SissiWorld - Kids&Mums Fashion Beauty and Lifestyle Blog
For KidsKids fashionKids outfitsLetkidsbekids

Come vestire i bambini a primavera: un kids outfit in denim e blu in una location d’eccellenza

Cosa non può mancare nell’armadio dei bambini a primavera?

Assolutamente non potete dimenticare il denim, meglio se costellato di patches (vale a dire colorate toppine) super trendy, e l’abbinamento bianco/blu. Dei classici, intramontabili, che con un po’ di ricerche web potrete acquistare anche di buona qualità nella sezione saldi o outlet… a noi è capitato così per la gonna!Read More

BeautyFor moms

DE-OX C evolution: Bioline Jatò risponde a stress ossidativo e glicazione con un prodotto skincare perfetto per la primavera

Non tutte dimostriamo la stessa età: basta guardare i segni sul viso e realizziamo che spesso la pelle non dimostra gli anni che effettivamente ha! I responsabili si chiamano ossidazione e glicazione.

Ognuno di noi, infatti, ha due età: quella anagrafica, legata allo scorrere dei giorni sul calendario e quella biologica che, invece, fa riferimento alla qualità delle nostre cellule, tessuti, organi, apparati…
Non sempre età anagrafica e biologica coincidono e soprattutto non allo stesso modo per tutto l’organismo. Quando guardiamo il nostro viso allo specchio, gli anni che realmente dimostriamo sono la somma e la conseguenza di fattori nocivi esterni a cui la nostra pelle è quotidianamente esposta. Inquinamento, eccessiva esposizione solare, stili di vita e di alimentazione scorretti sono tra le cause principali di ossidazione e glicazione, i due principali processi responsabili dell’invecchiamento precoce.

Avete presente quando tagliate una mela e il suo colore cambia? Bene, questo processo è proprio l’ossidazione. Anche la nostra pelle invecchia accumulando radicali liberi, potenti agenti ossidanti.

Avete presente la crosta del pane che diventa dura e fragile a causa della reazione tra gli zuccheri e le proteine presenti nell’impasto? Bene, anche la pelle subisce lo stesso meccanismo di glicazione. La glicazione è un processo lento e irreversibile, che genera gli Advanced Glycation Endproducts (AGEs): molecole dannose che, accumulandosi, determinano l’irrigidimento delle strutture di sostegno della pelle e la disorganizzazione del reticolo dermico. Il risultato è la perdita di tono e compattezza.

Come correre ai ripari? DE-OX C evolution: la nuova linea cosmetica per il viso di Bioline Jatò che agisce contro ossidazione e glicazione donando vitalità, protezione e compattezza alla pelle

Bioline Jatò, marchio italiano di alto livello presente nei principali centri estetici, ha creato la soluzione per combattere ossidazione e glicazione. DE-OX C evolution è una vera e propria fonte di vitalità e giovinezza che interviene efficacemente contro stress ossidativo e glicazione, mantenendo nel tempo il tono e la compattezza della pelle.

DE-OX C evolution combina tre principi attivi (3C Vitamin Pool, DE-OX Complex e AGL Dipeptide) in grado di attivare i naturali sistemi di difesa cutanei, rivitalizzando e rigenerando la pelle, promuovendone così l’elasticità, la luminosità e la resistenza agli stimoli ambientali.

3C VITAMIN POOL: quando pensiamo agli antiossidanti pensiamo alla vitamica C, giusto? Ecco che Bioline Jatò combina tre forme diverse di Vitamina C, in una formulazione bilanciata, per offrire alla pelle massima concentrazione, assorbimento e stabilità. Rappresenta la base fondamentale per proteggere ogni tipo di pelle dai danni causati dai radicali liberi e per salvaguardare la sua integrità e vitalità.

DE-OX COMPLEX: tre principi attivi multi-funzione (Oxishield, Ectoina e Acido maslinico) agiscono in sinergia per offrire alla pelle un’azione protettiva globale (antipollution, sunscreen e collagen booster).

AGL DIPEPTIDE: rappresenta la punta di diamante della formula DE-OX C evolution. AGL Peptide è una sostanza funzionale di comprovata efficacia, dotata di naturali proprietà anti ossidanti e anti glicazione, che previene e contrasta entrambi i processi, donando compattezza ed elasticità alla pelle. Questi esclusivi principi attivi, frutto della ricerca cosmetologica più avanzata, si abbinano a formulazioni innovative ad alta tollerabilità e dall’efficacia clinicamente testata, caratterizzate da sistemi di veicolazione a rilascio prolungato: DE-OX C evolution offre così una doppia protezione contro lo stress ossidativo e la glicazione.

DE-OX C evolution: la linea completa 

La linea si compone di 6 prodotti: Siero Essential C, Crema Essential C, Crema Occhi/Labbra Correzione Intensa, Siero Booster Power C, Crema Radical Capture, Crema Correzione Intensa.

Dai risultati delle misurazioni strumentali effettuate dai test volontari, dopo sole 4 settimane di trattamento domiciliare l’idratazione aumenta del 68,4%, l’elasticità del 61%, l’effetto rassodante del 73,3%, mentre le rughe d’espressione si riducono del 53,9% e quelle gravitazionali del 59,4%. Ovviamente la sinergia tra trattamento professionale in centro estetico e l’uso dei prodotti mirati domiciliari assicurano il massimo di efficacia del trattamento.

DE-OX C evolution: la mia esperienza

Sono piuttosto fortunata con la pelle del mio viso, ma forse più che fortuna si tratta semplicemente di cura che ho sempre dedicato al viso con creme adatte ai miei problemi.

Ho provato la linea Essential di DE-OX C evolution Bioline Jatò: la primavera è per me un momento dell’anno perfetto per  rivitalizzare e rigenerare la pelle, in particolare in vista dello stress ossidativo maggiore che l’esposizione al sole causa.

Siero Essential C – DE-OX C evolution Bioline Jatò

E’ un siero con principi attivi principali Vitamina C, Pantenolo, Vitamina E. La consistenza è fondente e setosa e rivitalizza e ricarica di energia la pelle. Sul viso si ha una sensazione immediata di freschezza e benessere oltre che di idratazione e luminosità. La profumazione è delicata e si assorbe velocemente. E’ ideale per tutti i tipi di pelle, anche le più giovani, che si rivitalizzano e uniformano.
Delicatamente profumato e di rapido assorbimento, è ideale per le pelli più giovani che ritrovano un aspetto uniforme e vitale. 30 ml. Voto 8,5

Crema Essential C – DE-OX C evolution Bioline Jatò

Un concentrato antiossidante grazie a vitamina C, estratto di arancia dolce e burro di karité. La texture è fresca e morbida. Una crema di facile assorbimento che regala alla pelle giorno dopo giorno straordinaria luminosità. E’ adatta a tutti i tipi di pelle, anche per quelle più giovani, frequentemente esposte a stress e a fattori ambientali dannosi, come inquinamento e sole. 50 ml. Voto 8,5

Potete cercare qui tutti i centri in cui troverete cosmetici domiciliari della nuova linea DE-OX C evolution di Bioline Jatò.

For KidsPrima infanzia

Humana NaturCARE aiuta i più piccoli a crescere secondo il proprio potenziale naturale

Buzzoole

Cosa significa?

NaturCARE è la parola coniata da Humana, marchio che da oltre 60 anni accompagna la crescita dei bambini con tanti prodotti con formulazioni e ricette specifiche per ciascuna fase di sviluppo, e che rappresenta una fusione tra Natura e Cura.
Con NaturCARE Humana tiene in considerazione il rispetto dei ritmi naturali di crescita del bambino coniugandoli con la cura che il marchio riserva all’alimentazione dei piccoli. Una cura che si basa su 4 pilastri fondamentali (le cui iniziali compongono nuovamente la parola CARE): Completezza, Attenzione, Rispetto e Esperienza.

Humana NaturCARE

Humana ha studiato formulazioni di latte di proseguimento (Humana 2) e di crescita (Humana 3) per fornire ai più piccoli ciò che serve loro per crescere nel rispetto dei loro ritmi, accompagnandoli durante tutte le fasi di questo percorso. L’attenzione del marchio è completa e lungo tutta la filiera produttiva vengono eseguiti oltre 600 controlli, dalla consegna del latte fresco alla spedizione del prodotto sui punti vendita.
I latti di proseguimento e crescita Humana sono infatti ottenuti da latte fresco di alta qualità attraverso un processo produttivo che rispetta le materie prime, riducendo al minimo l’impatto della lavorazione e preservando i nutrienti naturali.

Latte artificiale: sì o no?

L’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda il latte materno come alimento esclusivo fino al 6° mese di vita del bambino. Inoltre si raccomanda il latte materno come fonte lattea durante lo svezzamento e anche dopo l’anno.
MA non sempre tutto va bene: al di là della propria volontà di allattare al seno (e di farlo il più a lungo possibile), a volte accadono imprevisti di forza maggiore che costringono all’utilizzo del latte artificiale. A noi è successo.
In caso di impossibilità di allattare al seno e sotto consiglio del pediatra, spesso ci si affaccia al mondo dei latti formulati.

Tanti marchi, tante formule, ma quale scegliere?

Humana 2 è un latte di proseguimento, indicato nell’alimentazione del lattante dopo il 6° mese di vita compiuto fino all’anno di età salvo diversa indicazione del Pediatra. Contiene GOS (galatto-oligosaccaridi), fibre alimentari prebiotiche, ALA, acido α-linolenico, importante per lo sviluppo cerebrale e del tessuto nervoso e vitamina D, che contribuisce al normale sviluppo di ossa e denti
Dopo l’anno compiuto, è ora di passare a Humana 3, il latte di crescita, indicato nell’alimentazione del bambino fino ai tre anni (ma Sissi lo preferisce anche a 5!) come complemento ed integrazione di una dieta giornaliera varia e bilanciata. Contiene Ferro, che contribuisce al normale sviluppo cognitivo, vitamina D, che contribuisce al normale sviluppo di ossa e denti, ALA, acido α-linolenico, importante per lo sviluppo cerebrale e del tessuto nervoso. Ha inoltre un equilibrato contenuto di proteine, bilanciato secondo il fabbisogno nutrizionale del bambino.


#HumanaNaturCARE #IlRitmoDiCrescita

LifestyleTravel

Buon Compleanno Andersen: un itinerario in Danimarca sulle sue tracce

“Life itself is the most wonderful fairy tale.”
― Hans Christian Andersen

Chi non conosce le favole di Andersen? Un pilastro della letteratura per bambini, Andersen è un autore intramontabile: sicuramente a casa avrete almeno un suo libro e chissà quante volte avete raccontato ai vostri bambini una delle sue favole! Non solo, ma tantissimi film d’animazione sono stati tratti dalle sue fiabe (basti citare i blockbusters Disneyani La Sirenetta e Frozen).

A più di 200 anni dalla nascita ad Odense, in Danimarca sull’isola di Fionia, la popolarità del più grande scrittore di Danimarca, Hans Christian Andersen, rimane immutata. Odense celebra il suo  più illustre cittadino non solo il 2 Aprile, riccorrenza del suo compleanno, ma anche tutto l’anno con eventi e itinerari dedicati facendo scoprire i luoghi dove Andersen è nato e cresciuto, e che hanno ispirato i suoi racconti.

Itinerario in Danimarca sulle tracce di Andersen

Il viaggio alla scoperta dei luoghi di Andersen non può che cominciare a Odense, in Fionia, l’isola delle favole per eccellenza, conosciuta anche come giardino di Danimarca proprio per le sue bellezze naturali e i suoi fiabeschi manieri.

La prima tappa è la casa natale di Andersen, una casetta gialla nel vecchio quartiere di Odense, che permette di ripercorrere la vita e le opere del famoso scrittore, e mette in mostra una raccolta completa dei suoi disegni e ritagli di carta. Diventata un museo nel 1908, è uno dei più antichi al mondo a lui dedicati. Oltre alla casetta gialla in cui sono stati mantenuti gli ambienti dell’epoca, è stata aggiunta un’ala moderna che ospita un allestimento multimediale e interattivo.

The door to the Hans Christian Andersen Childhood home.
Hans Christian Andersen’s Childhood Home in Munke Møllestræde.
The old museum shop in Nedergade, Kramboden.

Sempre ad Odense, in Munkemøllestræde, vicino alla cattedrale, si incontra la casa d’infanzia dove Andersen visse dai 2 ai 14 anni. Diventata museo nel 1930, l’abitazione presenta diversi manoscritti e diari originali ed è arredata esattamente come la descrive lo scrittore nelle sue memorie, raccontando in maniera fedele le condizioni anguste e la povertà del 1800 a Odense.

The Hans Christian Andersen House and Museum as seen from the street behind the museum.

Accanto alla casa museo di Andersen, si apre un mondo straordinario per i bambini: è il Fyrtøjet (L’acciarino magico), un centro culturale per l’infanzia dove i bambini e le loro famiglie possono giocare con vestiti, trucchi e scenografie legate alle fiabe di Andersen, tra musica, teatro e arti figurative.

Il mondo incantato di Andersen rivive anche al Villaggio di Fionia (Den Fynske Landsby), un museo all’aperto dove è ricostruito l’ambiente di un villaggio danese tra il 1700 e il 1900, con case di pietra e legna, un laghetto e una deliziosa stradina. In estate il villaggio è animato da figuranti in costume, che rendono ancora più viva l’atmosfera, raccontando la vita quotidiana nella campagna danese del XIX secolo.

Odense è ricca di tanti luoghi legati allo scrittore: potete visitare il municipio (Rådhuset), dove Hans Christian Andersen venne dichiarato cittadino onorario di Odense il 6 dicembre 1867, oppure il monastero francescano (Gråbrødre Kloster), nel cui giardino giocava spesso lo scrittore da bambino. Al Teatro di Odense lo scrittore debuttò come comparsa – da piccolo infatti era molto affascinato dal teatro. Nel Giardino del Re (Kongens Have) e il Castello di Odense, dove alloggiavano i re quando si trovavano a Odense, il piccolo Hans giocava con il principe ereditario, il futuro Frederik VII, mentre sua mamma lavorava nel castello. La Chiesa di St. Hans vide lo scrittore battezzato il Lunedì di Pasqua del 1805 e nella Cattedrale (Sct. Knuds Kirke), realizzata in stile gotico, Hans Christian Andersen ricevette la cresima nel 1819.

Part of the city museum in the historic quarter.

The cathedral seen from the Fairytale Garden behind it.
Odense Cathedral and the Hans Christian Andersen sculpture.
Odense Castle with the Kings Garden
Keld Moseholms cute sculpture The Emperors new Clothes in Brandts Passage.

Per seguire autonomamente l’itinerario sulle orme di Andersen a Odense è possibile scaricare da App Store e Google Play l’app Andersens Odense, un’utile guida per la visita, con cartina e descrizioni, disponibile anche in italiano.

Il Festival di Hans Christian Andersen a Odense dal 21 al 27 agosto 2017

Ogni anno ad agosto la città natale di Andersen festeggia il suo celebre cittadino con un festival a lui interamente dedicato, un’occasione unica per lasciare spazio all’immaginazione, alle fiabe, all’avventura. In questa settimana di cabaret, concerti, sfilate ed esperienze artistiche sono più di 270 gli appuntamenti nelle città di Odense, di cui più di 250 gratuiti.

La Parata di Hans Christian Andersen a Odense durante l’estate

Gli amanti delle fiabe di Andersen non possono perdersi il fantastico spettacolo “24 Favole in 24 Minuti”, con Torben Iversen nei panni di Hans Christian Andersen, e l’omonima Parata, che vanno in scena a Odense dal 1 luglio al 13 agosto 2017, tutti i giorni tranne la domenica, alle 11.00, alle 13.00 e alle 15.00

The fairytale castle where the Hans Christian Andersen Parade performs.
One of the princesses from the Hans Christian Andersen Parade.

Non solo Odense: la Fionia amata da Andersen

Le residenze signorili hanno avuto un ruolo importante nella vita di Hans Christian Andersen. Quando non era all’estero per lavoro, lo scrittore trascorreva spesso giorni o settimane nei manieri del paese, alcuni dei quali ha visitato numerose volte. Tra questi il Castello di Valdemar, maniero secentesco sull’isoletta di Taasinge, il Castello di Broholm dove tuttora è possibile soggiornare, circondato da un romantico parco all’inglese con il “sentiero delle fiabe”, e infine il Castello di Hindsgavl oggi albergo, con un parco di libero accesso che ospita moltissimi cervi.

Sulle tracce di Andersen, a Copenaghen

Nel 1819 il quattordicenne Hans Christian Andersen arrivò per la prima volta a Copenaghen, città in cui morì nel 1875. Le sue spoglie riposano al cimitero di Assistens, nel quartiere di Nørrebro, che è al tempo stesso un parco molto frequentato, secondo le tradizioni locali. L’itinerario sulle tracce di Andersen a Copenaghen inizia dal caratteristico quartiere di Nyhavn, dove attratto dalla vita del canale e dal movimento di barche e pescherecci, lo scrittore più volte scelse di abitarvi. Si trasferì dapprima al numero 20, dove scrisse le fiabe “L’acciarino Magico” , “Il piccolo Claus e il grande Claus” e “La Principessa sul pisello”. Andersen visse poi vent’anni al numero 67 e due anni al numero 18.

Sono stati invece i giardini di Tivoli a dare lo spunto per una delle fiabe più famose di Andersen: “L’usignolo” che trae ispirazione da uno spettacolo a cui lo scrittore aveva assistito proprio nel giardino oggi famoso come parco delle fiabe. Tivoli avrebbe ripagato il poeta con la costruzione del castello di Hans Christian Andersen, di un negozio che porta il nome dello scrittore e di una serie di produzioni e spettacoli a lui dedicati.

Hans Christian Andersen era inoltre solito scrivere le sue fiabe nella biblioteca della Torre Rotonda, il più antico osservatorio funzionante d’Europa, costruito nel XVII secolo, dalla cui cima si può godere di una splendida vista su tutta la città – e nelle belle giornate anche sulla costa svedese.

Infine, al celebre poeta di Odense, Copenaghen ha dedicato una strada, H.C. Andersen Boulevard, un museo interattivo nella piazza del Municipio e due statue tra cui la celeberrima Statua della Sirenetta sul molo di Langelinje, realizzata nel 1913 in memoria della sfortunata protagonista dell’omonima fiaba.

Un curiosità – La birra di Andersen

Ogni anno in occasione del compleanno dello scrittore, il 2 aprile, viene distribuita la birra di Hans Christian Andersen, con un’etichetta raffigurante un suo ritaglio di carta, ogni anno diverso. A idearla il birrificio Albani di Odense, che l’ha prodotta per la prima volta nel 1988 per festeggiare i 1.000 anni della città di Odense. A bassa fermentazione e a lunga stagionatura, la birra di Hans Christian Andersen ha un gusto leggero, e viene distribuita in bottiglie numerate, rendendola così anche un oggetto da collezione.

LifestyleTravel

E’ ora di pensare alle vacanze estive 2017: Spagna con bambini

Avete già pensato alle vacanze estive 2017?

Noi stiamo organizzando i nostri weekend di bel tempo e le tanto agognate ferie d’Agosto, ma nel frattempo ci avete chiesto qualche informazione sulla Spagna per famiglie. Abbiamo vissuto in Spagna per quasi 5 anni, senza figli, tuttavia abbiamo avuto la fortuna di viaggiare abbastanza nel bel paese iberico tanto amato dagli italiani.

Nell’immaginario comune la Spagna è il paese della movida e della fiesta: in pochi pensano ad altro oltre al mare, al caldo, alla sangria, alla paella e alle discoteche. La gita delle superiori, i viaggi da poco più che ventenni o le estati a Formentera con la famiglia: questi sono i ricordi di molti relativi alla Spagna.

Invece la Spagna è molto di più: è cultura, destinazioni di montagna, musei e arte. Da vivere anche con bambini piccoli!Read More

For KidsKids fashionKids outfitsLetkidsbekids

Mini Rodini SS17: come vestire i bambini a primavera con un kids outfit floreale

Come vestire i bambini a primavera? La risposta è solo una: a strati!

Lo ripeto da anni e, visti gli sbalzi di temperatura degli ultimi giorni, è anche un consiglio che ripeto a me stessa. Abbiamo fatto gli acquisti per la nuova stagione e siamo impazienti di mettere via il vecchio e inaugurare i capi che profumano di nuovo… vorremmo però evitare malanni, quindi gli strati sono d’obbligo.Read More

LifestyleTravel

Un weekend a Vicenza in un residence di charme: Residence Ca Beregana

Com’è difficile staccarsi dai luoghi. Per quanta attenzione facciamo, ci trattengono. E lasciamo pezzetti di noi stessi sui paletti delle staccionate, piccoli stracci e brandelli della nostra vita.
(Katherine Mansfield)

Non solo. Ci sono luoghi che appartengono a noi molto prima di visitarli. E’ qualcosa di speciale, arriviamo in un luogo e i nostri occhi (assieme al cuore) entrano quasi in risonanza con quel posto: questo per noi è stato il Residence Cà Beregana.

Read More

Lifestyle

L’importanza di avere un animale a casa con i bambini e una coccola per loro

Buzzoole





L’importanza di avere un animale da compagnia in casa, con un bimbo, è universalmente riconosciuta.
La pet therapy è qualcosa di benefico per tutti, ma in particolare per chi ha dei figli. Ancora di più se sono figli unici, proprio come Sissi.

Abbiamo due gatti da quasi 11 anni: in effetti sono loro ad aver accolto Sissi in casa, sono loro che hanno dovuto rinunciare a tutte le attenzioni per la nostra cucciola d’uomo.

Hanno insegnato a Sissi il rispetto e le hanno posto dei limiti. Negli anni hanno costruito una solida relazione con lei, fatta di gesti, di fusa, di miagolii e a volte di qualche graffio non volontario!
A Sissi piace prendersi cura dei suoi animali domestici (da lei così definiti): si occupa dei loro pasti con grande orgoglio e soddisfazione e loro sembrano gradire!

Ultimamente per Garfi e Sonia scegliamo i Tortini Gourmet Gold. I Tortini hanno varie ricette preparate con ingredienti di alta qualità e presentati in piccoli bocconi a forma di tortino.
I nostri gatti, che non sono più cuccioli, sono particolarmente ghiotti di cibo umido e i Tortini Gourmet Gold rappresentano un’alternativa quotidiana di qualità, che soddisfa loro e noi, che siamo così sicuri di cosa stanno mangiando i nostri amici a quattro zampe.


I Tortini sono disponibili in quattro varianti: Manzo, Pollo, Salmone, Tonno, delicatamente accompagnati da un tocco di salsa. Avendo due gatti, scegliamo il formato 4x85gr (esiste anche il formato monoporzione da 85 gr): a ciascuno il suo tortino!
Per scoprire l’intera gamma e tutti i gusti dei Tortini Gourmet Gold visitate il sito http://l12.eu/gourmetgold-1367-au/YLHTF0JC327IB8T925RL

#gourmet #gourmetgold #spons

BeautyFor moms

Combattere i segni del tempo in 14 giorni? Line Interception Power Duo di La Prairie

Quando si tratta di combattere i segni del tempo, conta ogni giorno. E ogni notte.

I ricercatori La Prairie hanno individuato 3 tipi di rughe da combattere per ottenere un futuro senza età: linee di espressione, rughe causate dai raggi UV e segni causati forza di gravità. Il prodotto che hanno creato è Line Interception Power Duo di La Prairie, che unisce le azioni di tutti i trattamenti professionali contro tutti i tipi di rughe.

Un intervento globale per combattere le rughe di tutti i tipi in soli 14 giorni e 14 notti.

Con Line Interception Power Duo, La Prairie presenta un’esperienza di bellezza di 24-ore come alternativa agli interventi estetici. Quest’ultima innovazione combatte le rughe prima che si formino e aiuta a levigare la pelle nei punti in cui sono già comparse. Il risultato è visibile dopo due sole settimane!

E’ un trattamento mirato che vi consiglio di ripetere ciclicamente, ma non solo: se prevedete un evento importante, una cerimonia, un incontro in cui volete apparire al massimo, potete migliorare drasticamente l’aspetto della vostra pelle in soli 14 giorni!  

Line Interception Power Duo di La Prairie: come funziona?

Il packaging è, come sempre per La Prairie, elegante e raffinato, dal design minimal tipicamente svizzero. I due prodotti (giorno e notte) sono contenuti in un solo flacone con doppio erogatore: la parte giorno in argento lucido e la parte notte in nero effetto mat. Il flacone ha inoltre un meccanismo di blocco anti-dispersione che assicura viaggi sicuri (non vi è mai capitato dopo un volo in aereo di aprire la valigia e trovare la vostra crema preferita dispersa ovunque?!) e insieme un’ottimale distribuzione del prodotto all’applicazione.

L’azione mirata di giorno

Le linee d’espressione sono il risultato della nostra vita, frutto delle nostre emozioni: pensate solo alle linee del contorno occhi, a quelle dovute allo stress, sulla fronte o a quelle “del sorriso”. Giorno dopo giorno la pelle subisce continui stimoli dovuti all’attività dei muscoli facciali, che si contraggono e provocano le rughe.

Normalmente, i principi attivi utilizzati agiscono solo per inibire l’arrivo ai muscoli del segnale della contrazione. Line Interception Power Duo di La Prairie agisce in tre fasi diverse, grazie a tre specifici peptidi che lavorano su più livelli per inibire l’invio del segnale della contrazione del muscolo, prevenendo così la comparsa delle linee d’espressione.

Un argomento che mi preme molto e di cui vi parlo spessissimo è l’esposizione della pelle ai dannosi raggi UVA e UVB e alle radiazioni infrarosse, che causano la comparsa di linee sottili che nel tempo determinano un invecchiamento prematuro. La crema giorno di Line Interception Power Duo contiene filtri SPF 30 che proteggono dai raggi UVA e IRA e contribuiscono a prevenire la comparsa delle linee sottili dovute a fattori ambientali.

L’azione mirata di notte

Durante la notte la pelle accelera il suo rinnovamento e avviene un processo di riparazione, ma, con il passare del tempo, questi processi naturali rallentano e diventano meno efficaci.

La formula notte di Line Interception Power Duo aiuta la pelle a migliorare il rinnovamento della pelle, contrastando l’effetto delle aggressioni esterne quotidiane. La crema notte è formulata con peptidi anti-rughe e favorisce la produzione di collagene, elastina e acido ialuronico oltre che aiutare a rinforzare la matrice extracellulare. Inoltre, questa crema notte è stata formulata per favorire l’attività degli enzimi della proteasi: agevolando l’eliminazione delle proteine della pelle danneggiate, aiutano ad ottimizzarne il rinnovamento e la pelle appare revitalizzata, piena di energia.

Entrambe le formule di Line Interception Power Duo contengono anche il Complesso Cellulare Esclusivo di La Prairie, che agisce sulle cellule essenziali e sui componenti della matrice extracellulare per ringiovanire l’aspetto della pelle. Vero pioniere nella ricerca cellulare, questo complesso è da sempre al cuore di ogni formula La Prairie.

Line Interception Power Duo di La Prairie: la mia esperienza

La mia esperienza: funziona! Ho deciso di utilizzare Line Interception Power Duo per prepararmi alla festa di compleanno di Sissi: un evento per noi importante, con tanti invitati. Ma non solo: venivo fuori da un periodo di particolare affaticamento per i malanni di stagione e per lo stress del lavoro e la pelle era meno tonica, più grigia e spenta: questo aspetto accentuava le rughe e linee di espressione, che non sono molte (sono in fondo fortunata nonostante l’età anagrafica) ma che si concentrano soprattutto sul contorno occhi, un pochino sulla fronte e cominciano a comparire accanto alla bocca.

14 giorni e 14 notti (in realtà il prodotto mi è durato per circa 20 giorni) sono bastate per dare un aspetto tonico e disteso alla pelle.

Un consiglio: ricordate di pulire sempre a fondo la pelle prima di applicare qualsiasi trattamento! Una accurata pulizia (sia di sera, struccandosi, che di mattina al risveglio) è il primo passo verso la salute della propria pelle. Inoltre tutti i trattamenti che applicherete saranno al massimo della loro efficacia! Io uso Clarisonic da 4 anni, ma anche un buon prodotto per struccare abbinato ad uno per lavare il viso andrà benissimo.

Un booster in abbinamento a Line Interception Power Duo di La Prairie

Line Interception Power Duo è il prodotto complementare ideale di Anti-Aging Rapid Response Booster.

Mentre Anti-Aging Rapid Response Booster prepara la pelle al rinnovo della matrice extracellulare migliorando la qualità della pelle, Line Interception Power Duo di notte completa il rinnovamento e di giorno protegge dagli agenti esterni che provocano le comparsa delle rughe. La combinazione dei due prodotti amplifica i benefici, giorno dopo giorno e notte dopo notte.

Books for MomsLifestyleTravel

Il segreto della felicità: vivere l’Hygge a Copenhagen

La Danimarca domina da oltre 40 anni il World Happiness Report, la classifica dei Paesi più felici stilata ogni anno dall’ONU. Ma come fanno i danesi essere così felici?

Il segreto della felicità: Hygge

Il segreto della felicità sembra essere racchiuso una piccola, per noi impronunciabile, parola molto celebrata nella terra di Andersen, tanto da diventare una vera e propria arte: Hygge.

E’ diventata trendy ultimamente nei social italiani, precisamente da quando è stato tradotto in italiano il libro The Little Book of Hygge: The Danish Way to Live Well scritto da Meik Wiking, Direttore dell’Happiness Research Institute di Copenaghen. Trovate facilmente la versione italiana Hygge. La via danese alla felicità su Amazon.

Recentemente introdotta come nuova parola dal dizionario Oxford,  Hygge (si pronuncia huga) è difficile da tradurre letteralmente, proprio perchè racchiude in sé un mondo di sfumature: condividere i piaceri semplici della vita, creare un’atmosfera intima e accogliente, godersi una tazza di cioccolata sotto una calda coperta o davanti a un caminetto, stare in compagnia di amici o in famiglia chiacchierando delle piccole cose, senza tensioni e senza stress.

Hygge è l’atmosfera  piacevole e rilassata che si crea in casa con gli amici, cucinando insieme o cenando attorno alla calda luce delle candele, ma può essere anche un momento da vivere  da soli, in compagnia di un buon libro o guardando il proprio film preferito, comodamente  seduti in poltrona nell’angolo di casa che si ama di più.

Lo Hygge si celebra tutto l’anno

Durante i mesi d’inverno, quando giornate fredde e buie sono scaldate da tantissime candele, luci, e addolcite da torte e biscotti. Ma anche d’estate, temperature più miti e lunghe giornate piene di luce fanno vivere tante esperienze ricche di hygge, dai pic-nic nei parchi o i falò in spiaggia, ai concerti all’aperto, festival di strada o ancora lunghe pedalate in bicicletta.

Lo Hygge si impara da bambini… giocando!

Uno dei segreti dello hygge è l’approccio creativo e improntato al gioco con cui i bambini danesi vengono educati : a scuola come nella vita quotidiana, soprattutto in casa con i propri cari. Le famiglie in Danimarca, infatti, godono di un invidiabile equilibrio tra vita privata e vita professionale, che offre tempo di qualità per tutti. Anche i valori comunitari significano molto per i danesi e sono fonte di serenità e soddisfazione: l’alto livello di fiducia reciproca nel paese lo rende aperto, accogliente e facile da vivere. I danesi godono inoltre di un elevato livello di libertà personale che consente loro di scegliere liberamente i propri obiettivi nella vita e perseguire la propria felicità.

Il segreto della felicità: vivere l’Hygge a Copenhagen

Complice il nostro viaggio estivo con un tour in Danimarca, Copenhagen non è stata per noi solo CIFF Kids, ma molto di più. Copenhagen ci ha accolto per 4 giorni e ci ha insegnato un pochino di hygge.

Nyhavn

uno dei luoghi più iconici e colorati di Copenaghen, dove poter gustare aringhe e schnapps nei ristoranti o godersi una birra sul bordo del canale, come fanno i danesi, osservando la vita rilassata della città

Nyhavn, Kim Wyon

Giro dei canali

soprattutto quello di Christianshavn. Il modo migliore per scoprirlo? Noleggiare una barca a remi e portare a bordo coperte, vino e un cestino da pic-nic

Christianshavn, VisitDenmark

I Giardini di Tivoli

uno dei parchi divertimento più antichi al mondo, costruito nel 1843, proprio nel cuore di Copenaghen. Divertente e piacevole d’estate con le sue giostre e i concerti all’aperto, magico nel periodo natalizio, quando si accende di mille luci, tra mercatini, atmosfera natalizia e profumo di gløgg (vino caldo speziato)

Tivoli, Henrik Stenberg
Tivoli, Tivoli Friheden

Pedalata al parco Kongens Have (Giardino del Re)

e pic-nic nel verde in compagnia degli amici o della famiglia – il tutto con vista sul castello di Rosenborg

Rosenborg Castle and the Kings Garden, Kim Wyon

La Glace

pasticceria storica nel centro di Copenaghen, dal 1870. È un’istituzione per quanto riguarda torte, cioccolata e naturalmente hygge

La Glace Tea Shop, Nicolai Perjesi

Gråbræde Torv

una deliziosa piazzetta dalle case antiche e colorate. Qui troverete ristorantini con caminetti e dall’atmosfera accogliente

Gråbrødre Torv, Kim Wyon
Gråbrødre Torv, Kim Wyon

Pranzo tipico a base di Smørrebrød 

un fetta di pane – solitamente nero –  guarnito con ingredienti di ogni genere, dal salmone all’aringa, dal carne cruda all’uovo. E’ l’autentico pranzo danese, una vera e propria esperienza culinaria da non perdere

Dine with the Danes

non c’è niente di più hyggeligt di una cena tradizionale a casa di danesi, a contatto con la cultura locale, sperimentando autentici momenti di hygge.

E voi, siete pronti pre trovare il vostro hygge?

BeautyFor moms

Skincare a 40 anni: prevenire è meglio che curare! Lift Effect 45+

Buzzoole

Sì, avete letto bene: qua-ran-ta-cin-que!
“Ma come hai appena compiuto 40 anni”!
Mi capita spesso che, incontrandomi, vi sorprendiate della mia età, chiedendomi come faccio ad avere una pelle così giovane, con pochi segni del tempo.

Il segreto è… prevenire!

Da sempre, quando scelgo i prodotti skincare, presto attenzione non solo alla presenza di componenti davvero efficaci, ma mi porto sempre un pochino avanti.
Ovviamente a 25 anni non usavo prodotti anti-age, ma comunque cominciavo ad usare sieri e contorni occhi…
Gli anni sono passati e anche i fatidici 40 sono arrivati.

Skincare a 40 anni: cosa cambia?

Beh, ovviamente la pelle non cambia da un giorno all’altro! Non vi sveglierete con la pelle da Matusalemme in una notte, ma gradualmente si nota la comparsa di rughe e linee, e la perdita di tono ed elasticità. Nel mio caso particolare, si sono sommate piccole macchie cutanee, comparse dopo la gravidanza e peggiorate nel tempo (sono ancora alla ricerca di un prodotto specifico, ma questa è un’altra storia).

Lift Effect 45+

Ecco allora che ho deciso di provare due prodotti della nuova linea Lift Effect 45+ di Somatoline Cosmetic.
Non mi sono fatta spaventare da quel 45+ che, piuttosto, mi ha dato una sorta di speranza nel correggere in tempo i nuovi difetti che la mia pelle sta acquisendo con il tempo.
Una novità in termini di formulazione sono i Booster Antiage. Sono prodotti che contengono principi attivi altamente concentrati e accuratamente selezionati, da dispensare in gocce.
Somatoline Cosmetic propone tre tipi di booster per agire in maniera efficace su ciascuna delle esigenze antietà di una donna: booster antirughe, booster illuminante e booster ridensificante. I booster vanno applicati prima della corrispondente crema viso giorno Somatoline Cosmetic e ne potenziano i risultati.

Lift Effect 45+ Booster Ridensificante

Contiene una altissima concentrazione di due principi attivi fondamentali per la pelle (a ogni età): collagene al 5% ed elastina al 5%. Questo booster ridensificante combatte la perdita di tono ed elasticità, previene la formazione di nuove rughe e restituisce tono e compattezza alla pelle.
Si usa, al mattino e/o alla sera, in gocce su viso e collo, perfettamente detersi, prima di applicare il trattamento antirughe Lift Effect 45+.
Flacone contagocce da 30 ml. Voto 8

Lift Effect 45+ Ridensificante Giorno

La crema che sto usando in abbinamento al booster, dopo l’applicazione delle gocce su viso e collo, ridensifica e rimodella la pelle del viso, riducendo anche le rughe marcate.
I suoi principi attivi (peptidi bioattivi, Phormiskin bioprotect G®, molecole attive sul microcircolo) ricompattano la pelle e riattivano la vitalità cellulare, riempiono le rughe stimolando la produzione di collagene ed elastina; ridefiniscono e modellano i contorni del viso contrastando la perdita di tono.
Il fattore di protezione solare SPF10 protegge la pelle dai raggi UV e previene la formazione delle macchie cutanee.
Disponibile in vaso da 50 ml nella versioni Pelle normale-mista (la mia scelta) oppure Pelle secca. Voto 8


#SomatolineCosmetic #BeautyCoach #LiftEffect

LifestyleTravel

Safari Ravenna: l’emozione di vivere gli animali per tutte le età

Non si può amare ciò che non si conosce (Prof. Giorgio Celli)

Quello che ti colpisce appena arrivi a Safari Ravenna è la sensazione di spazio aperto, lo spazio proprio di un mini-safari che rende gli animali liberi di muoversi e di interagire tra di loro. 450.000 metri quadrati  è l’area di Safari Ravenna, che ospita 700 animali di 100 specie diverse.Read More

BrandsFor KidsKids fashion

Come vestire un neonato per il battesimo: gli accessori giusti sono Special Occasions di Suavinex

Avete pensato l’outfit per il vostro bebè fino all’ultimo dettaglio: abitino, camicino della fortuna, scarpine, accessori per capelli, copertina… c’è proprio tutto. Siete sicure?

Come vestire un neonato per il battesimo: gli accessori giusti sono Special Occasions di Suavinex

Avete pensato agli accessori? Nelle occasioni speciali come cerimonie, compleanni ed eventi, i baby accessori rappresentano un dettaglio importante che spesso fa la differenza (e che, se scelto male, potrebbe rovinare anche il miglior look).

Per non parlare delle foto! Noi mamme ci teniamo alle foto: ci piace che i nostri ricordi vengano immortalati, ma… quante volte vi è capitato che in una bella foto rimanga immortalato anche un ciuccio o un biberon dai colori improbabili?

Suavinex, il brand spagnolo punto di riferimento internazionale per innovazione e capacità creativa che da oltre 30 anni aiuta i bebè a crescere sani e felici, propone la nuova limited collection Special Occasions, ideale per un evento importante o anche solo per un giorno di festa in famiglia.

Una vera e propria dichiarazione di stile e ogni bambino ha il suo! La nuova collezione Special Occasions di Suavinex si ispira ad uno stile Royal Party: il risultato è una collezione chic ed elegante, che gioca con i colori neutri e li combina sapientemente tra di loro. La palette di questa collezione prevede bianco, beige e oro, con romantici cuoricini, e bianco puro con angelo e stelline. Questi colori facilmente si abbineranno ai tipici outfit da cerimonia e che, anzi, daranno quel tocco in più dato dall’attenzione al dettaglio.

La nuova limited collection Special Occasions di Suavinex comprende un biberon da 270 ml + 0m con tettarella rotonda in silicone che può essere girata in 3 posizioni per cambiare la velocità del flusso e adattarsi al ritmo di suzione del bambino e al tipo di liquido, più o meno denso.

Il succhietto basic 0-6m e 6-18 m con tettarella anatomica in silicone imita la forma del capezzolo materno durante la suzione e si adatta perfettamente al palato. Il succhietto si completa con una love clip a forma di cuore che si aggancia al vestitino.

La nuova collezione propone anche un massaggiagengive Love +0 m in silicone, ideale in fase di dentizione grazie alla sua superficie a bollicine e un sonaglino Love + 4 m, estremamente maneggevole, caratterizzato da piccole etichette di gomma morbida il cui suono delle palline stimola il senso dell’udito e risveglia la curiosità del bambino.

Special Occasions di Suavinex è anche una ottima idea regalo nascita!

La vostra amica ha partorito da poco e volete andarla a trovare a casa o in ospedale? Dimenticate fiori e cioccolatini, potete optare per una tres chic confezione regalo con succhietto e clip a cuore. Oltre a succhietto con clip, Suavinex ha pensato anche alla nanna del neonato aggiungendo un morbidissimo doudou, a forma di cuore con il fazzolettino decorato. Il doudou servirà per aiutare il bambino a rilassarsi ed addormentarsi: basta che sappia di mamma! Raccomandate alla vostra amica di tenerlo per qualche notte con sè e poi di metterlo nella culla del bambino.

La collezione Special Occasions di Suavinex è disponibile nei negozi specializzati di prima infanzia e in farmacia e parafarmacia ed è distribuita in esclusiva da Suavinex Italia (numero verde 800 96 90 83 oppure [email protected]).

I prezzi consigliati al pubblico sono:
Biberon 270 ml + 0m in silicone Euro 12,00
Succhietti Basic 0m Euro 7.10
Succhietti Basic 6-18 m Euro 7.10
Love clip Euro  8.10
Massaggiagengive Love +0  Euro 8
Sonaglino Love Euro 7.10
Confezione succhietto basic, clup e doudou Euro 24.90

BrandsFor KidsKids fashionKids outfitsLetkidsbekids

Come vestire i bambini al parco (zoo): un kids outfit con stampe animali

La relazione tra bambini e animali è qualcosa di profondo: non c’è bimbo che non li ami e ognuno ha il suo animale del cuore. C’è chi ama semplicemente cani e gatti, chi si butta indietro nella storia e adora i dinosauri, chi tigri e leoni e chi cavalli o giraffe…

Per questo motivo spesso i bambini amano le stampe animali e non tutte incontrano i loro favori: l’animale prescelto deve essere ovviamente e assolutamente quello del cuore. Spesso, con un leone o una pantera sulla felpa, a scuola si sentono forti, invincibili, pronti anche a rispondere per le rime al bullo della classe.Read More

Per offrirti il miglior servizio possibile SissiWorld utilizza i cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.