BrandsFor KidsKids fashion

The Renaissance: Eternal Beauty – Mischka Aoki Autunno Inverno 2017/18

Dopo il successo del suo primo corner presso il Mini Superbrands di Harrods a Londra, questa stagione Mischka Aoki espande ulteriormente la sua rete commerciale aprendo altri due corner a Dubai e Doha, introducendo numerose novità che presto saranno svelate.
“Abbiamo in programma diversi e affascinanti progetti, e questi corner sono solo uno dei primi passi di quello che accadrà …” – Winnie, presidente e fondatore di Mischka Aoki.

Mischka Aoki presenta la sua collezione autunno-inverno 2017/18 narrando una storia tutta da scoprire e vivere.Read More

AltaRomaFor momsMoms Fashion

Altaroma Luglio 2017: tutte le stelle di Rani Zakhem AW17/18

Rani Zakhem è quel lusso scintillante che ognuna di noi donne, almeno una volta nella vita, vorrebbe indossare. Che sia per il proprio matrimonio o per un evento davvero importante, gli abiti di Rani Zakhem traducono sugli abiti l’ispirazione tradizionale dell’architetto e designer, fatta di gran balli del primo novecento, di party sfrenati della New York dello Studio 54 e della delirante vita notturna hollywoodiana.Read More

BrandsFor KidsKids fashion

MANUELA DE JUAN: il nuovo flagshipstore di Madrid

HABLAS ESPAÑOL? Pincha aquì!

La empresa fabricante de calzado infantil Tritex Corporation (que produce MAÁ, Akido y Manuela de Juan) abre su primera tienda propia en España bajo el nombre de su marca más longeva, Manuela de Juan.

La primera tienda Manuela de Juan, ubicada en la calle Lagasca 67 de Madrid, ha abierto el 16 de febrero, con una gran fiesta de inauguración. En la tienda se comercializan las tres marcas del grupo: MAÁ, Akido y Manuela de Juan.
Desde los inicios de su actividad, Tritex Corporation ha comercializado sus marcas por todo el mundo a través de tiendas multimarca, llegando a operar a día de hoy en 67 países. Y ahora, por primera vez, el grupo abre tienda propia como parte de su estrategia de empresa. El objetivo es reforzar su posicionamiento a nivel nacional y emprender su crecimiento internacional a gran escala de cara al futuro y como parte de su fase de madurez.

Su marca más veterana, Manuela de Juan, nació en 1970 y desde entonces ha ganado un lugar en los principales mercados internacionales. Su piel de primera calidad y su diseño elegante ha tenido muy buena acogida en mercados de Oriente, Asia y Europa, especialmente, mercados seguidores de la estética clásica. También por esta razón, la aristocracia es fiel seguidora Manuela de Juan, ya que la Familia Real de Dinamarca y la Familia Real de Suecia, ambas, forman parte también de su lista de clientes adeptos.
La marca MAÁ, sin embargo, representa un concepto totalmente opuesto pues su estilo, rebelde y desenfadado, está inspirado en la costa oeste californiana, lo que la convierte en marca de deseo para los EE.UU o Australia. El efecto es tal que hasta celebrities como Jessica Alba, Alessandra Ambrosio, Sarah Jessica Parker o Angelina Jolie calzan los pies de sus hijos con MAÁ.
Su más reciente creación es Akido, la marca vegana del grupo que, a diferencia de las otras marcas, no utiliza ningún componente de origen animal en su composición, sino tejidos de origen orgánico, como algodón ecológico y microfibras transpirables. Asimismo, como novedad, la compañía agrega el sistema de vulcanizado en su proceso de producción a través de esta nueva marca.
Las marcas de Tritex Corporation son de estilos muy diferenciados pero todas comparten un objetivo común muy claro, el de ofrecer calidad y confort en el calce del pie del niño. Ante un escenario tan cambiante como es la moda y un estado pasajero como es la etapa de desarrollo del niño, muchas madres no le dan la verdadera importancia que llevan sus hijos. A la hora de vestir, en la mayoría de los casos, ven el zapato como algo secundario y estacional, olvidando que el pie en crecimiento está en su etapa más delicada y que del calzado utilizado en esta etapa depende la futura salud del niño. Este es un mensaje la compañía quiere dar a conocer a través de su presencia en la nueva tienda de Madrid.

El diseño de la tienda en Lagasca supone una auténtica fusión inspirada en la personalidad de las tres marcas, MAÁ, Manuela de Juan y Akido. El nuevo “concept store”, además de contar con materiales nobles en su mobiliario y un diseño cosmopolita, dispone de la más avanzada tecnología, a través de la instalación de un espejo interactivo que sirve de plataforma de juegos para los niños mientras sus madres compran. Asimismo, la tienda ofrece una política de servicio al cliente premium que contemple, no solo un trato de atención excelente, sino también la puesta en marcha de servicios exclusivos tales como es la personalización de los zapatos bajo demanda.

 

Il brand spagnolo di scarpe per bambini Tritex Corporation (produttore di MAA, Akido e Manuela de Juan) ha aperto il suo primo negozio monomarca in Spagna,  sotto il nome del suo primo marchio, Manuela de Juan.

Il primo negozio monomarca Manuela Juan, che si trova in Calle Lagasca 67 a Madrid, ha aperto il 16 febbraio, con una grande festa di apertura.

MAA, Akido e Manuela de Juan: sono i tre marchi del gruppo commercializzati nel concept store.
Fin dall’inizio della sua attività, Tritex Corporation ha commercializzato i suoi marchi in tutto il mondo attraverso negozi multimarca, ad oggi in 67 paesi. E ora, per la prima volta, il gruppo si apre proprio monomarca come parte della loro strategia di business. L’obiettivo è quello di rafforzare la propria posizione a livello nazionale e di impegnarsi nella crescita internazionale su larga scala nel futuro e come parte della sua fase matura.

Il marchio più anziano, Manuela de Juan, è nato nel 1970 e da allora ha guadagnato un posto di rilievo nei principali mercati internazionali. La sua pelle premium e il design elegante sono stati ben accolti nei mercati di Asia, Oriente e Europa, mercati che da sempre amano l’estetica classica. Anche per questo motivo, le case reali sono fedeli a Manuela de Juan, come la Famiglia Reale di Danimarca e la Famiglia Reale di Svezia, entrambe clienti.
La marca MAA rappresenta un concetto totalmente opposto e con uno stile ribelle e sicuro di sé si ispira alla costa occidentale della California, il che lo rende il brand must have per Stati Uniti e Australia. L’effetto è tale che anche celebrities come Jessica Alba, Alessandra Ambrosio, Sarah Jessica Parker o Angelina Jolie vestono i piedi dei loro figli con MAA.
La più recente creazione è Akido, il marchio vegano che non fa uso di alcun componente di origine animale nella loro composizione, utilizzando tessuti di origine organica, come il cotone bio e microfibre traspiranti. Altra novità, l’azienda aggiunge il sistema di vulcanizzazione nel proprio processo produttivo attraverso questo nuovo marchio.
I marchi di Tritex Corporation hanno dunque stili molto diversi, ma tutti condividono un comune obiettivo molto chiaro: offrire comfort e qualità al piede del bambino nella fase di crescita. Di fronte all’abbigliamento che subisce cambiamenti repentini e segue i trend della moda stagione dopo stagione, spesso molte madri non danno la giusta importanza a ciò che indossano i loro figli. Quando vestono i loro bambini, nella maggior parte dei casi, le mamme vedono la scarpa come un elemento secondario e stagionale, dimenticando che il piede del bambino in crescita è nella sua fase più delicata e che le calzature usate in questa fase sono importantissime per la salute futura. Questo è un messaggio che l’azienda vuole introdurre attraverso la sua presenza nel nuovo negozio a Madrid.

Il design del negozio di Calle Lagasca è una vera fusione, ispirata alle personalità dei tre marchi: MAA, Manuela de Juan e Akido. Il nuovo concept store, oltre ad avere materiali nobili nell’arredamento e un design cosmopolita, offre la tecnologia più avanzata, attraverso l’installazione di uno specchio interattivo che funge da piattaforma per i giochi per i bambini mentre le mamme stanno facendo shopping. Inoltre, il negozio offre una politica di servizio al cliente premium che non solo tratta in maniera eccellente i clienti, ma prevede anche la realizzazione di servizi esclusivi come la personalizzazione su richiesta.

Insomma, se per la bella stagione prevedete un weekend a Madrid, ecco l’indirizzo da segnare in agenda: Manuela de Juan Flagship Store, Calle Lagasca 67, Madrid

BrandsFiere ed eventiFor KidsKids fashion

Pitti Bimbo 84: l’autunno/inverno 2017/18 di FUN&FUN

DO YOU SPEAK ENGLISH? Click HERE for English text!

Vibrant colors, fun prints and a special show at Rondino: here is Fun&Fun autumn/winter 2017/18 collection directly from Pitti Bimbo 84 through the photos of our friend Emily Kornya.
Fun and joy mingle with street and urban atmospheres, that sometimes connect with sporty style.

The palette of this collection provides a lot of black, illuminated by metal details and always very rock. Inevitable gray, denim and cream, as well as fur, tulle and lurex… a collection that we – mums – really like and we ask – please – a collection dedicated to us!

Colori vibranti, stampe divertenti e una speciale sfilata al Rondino: ecco l’autunno inverno 2017/18 di Fun&Fun direttamente dal Pitti Bimbo 84 attraverso gli scatti della nostra amica Emily Kornya.

Gioia e divertimento si mescolano con atmosfere street e urban, che a tratti si collegano con lo stile sportivo.

La palette della collezione prevede molto nero, illuminato da dettagli metallici e sempre molto rock. Immancabili il grigio, il denim e il panna, così come il fur, il tulle e il lurex… una collezione che piace molto a noi mamme, che chiediamo – per favore – una collezione dedicata anche a noi!

Deco&DesignFiere ed eventiFor KidsKids fashion

Playtime Paris 21th edition: un 2017 pieno di novità

DO YOU SPEAK ENGLISH? Click HERE for English text!

Many news for the upcoming 21st edition of Playtime Paris.

Like every year, the winter edition of Playtime Paris is for us an important moment, full of incentives for the new year, of encounters with new people and re-encounters with friends and designers. From January 28 to 30, Playtime Paris will bring together more than 500 brands coming to present their collections for fall-winter 2017/18.

Playtime unveils lots of news this year: the recent launch of the new visual identity with a new logo, a new website and… a new city! Next summer Playtime will add to the now traditional Paris, New York and Tokyo, a fourth goal: Berlin (July 5/6th 2017, in the heart of the Fashion Week, at Palazzo Italia).

“We noticed that these markets, which remain crucial for our exhibitors, didn’t travel in sufficient numbers to our existing shows. It was therefore logical to make it possible for a targeted group of brands to go to them”, explains Sébastien de Hutten, Playtime’s director. “Berlin offers a unique dynamism and geographical positioning which will allow them to shine beyond Germanic borders”, he adds.

www.iloveplaytime.com brings all of the Playtime shows together onto a unique website which is clear, snappy, and easy to use on all platforms. The lists of exhibitors have been enhanced to place the emphasis on brands. Add to that a lightning-fast search function, and you’ll be sure never to miss any of your favorites !
And for a ton of information and inspiration, make your way to our homepage to discover the brand new Playtime Gazette, an online specialised magazine designed in partnership with a global network of writers and contributors.

Playtime Paris 21th edition: trends for AW 2017/18

 

NEW NOW

This 21st edition will also highlight our strong emphasis on supporting and shining the spotlight on brands making their Playtime Paris debut. “After having supported the development of some of the most emblematic brands in children’s fashion, it was essential that we intensifi ed our focus on emerging brands so as to give them the best possible showcase on the international market”, explains Sébastien de Hutten, the show’s director. “10 years ago, when we created Playtime Paris, it was above all to bring young creators to the foreground, and it was therefore completely natural for us to to maintain this emphasis, given the current appeal of Playtime”, he adds.
This is why we will be creating a brand new 110m2, entirely partition-free space, conceived to highlight “New Comers” collections in the most efficient way possible. It will be located by the North entrance to the show.
And as a way to stay in touch with the aspirations and evolutions of the market, every season we will be inviting a professional from the children’s wear universe to select his or her favourite brands; Deborah Sfez, who can only be described as the Swiss army knife of children’s fashion, will be the fi rst of our special guests to inaugurate the space.

Candit bandits Netherlands
Cherrypapaya Portugal
Frnkys Netherlands
Owa Yurika England
Lulaland USA
Mabli England
Manuela kids Hungary
Popelin Spain
Tjorven Kids Estonia
Vild England
Wonderers England
Ylur Iceland

We can’t wait to be there! And you?

Tante novità per l’imminente 21esima edizione di Playtime Paris.

Come ogni anno, l’edizione invernale di Playtime Paris rappresenta per noi un momento importante, pieno di stimoli per il nuovo anno, di incontri con persone nuove e di re-incontri con amici e designer. Dal 28 al 30 gennaio, Playtime Paris riunirà più di 500 marchi che presenteranno le loro collezioni per l’autunno-inverno 2017/18.

Quest’anno Playtime si fa nuovo: recentissimo il lancio della nuova visual identity, con un nuovo logo, un nuovo sito web e… una nuova città! Playtime dalla prossima estate aggiunge alle ormai tradizionali Parigi, New York e Tokyo, una quarta meta: Berlino (5/6 Luglio 2017, nel cuore della Fashion Week, a Palazzo Italia).

“Abbiamo notato che questi mercati, che restano di fondamentale importanza per i nostri espositori, non visitano in numero sufficiente le nostre fiere attuali. Era pertanto logico consentire a un gruppo mirato di marchi di recarsi da loro”, spiega Sébastien de Hutten, direttore di Playtime. “Berlino offre un unico dinamismo e posizionamento geografico che permetterà loro di brillare anche oltre i confini tedeschi”, aggiunge.

www.iloveplaytime.com porta tutto Playtime in un unico spazio web che risulta chiaro, diretto e facile da usare su tutte le piattaforme.
Le liste di espositori sono stati migliorate ed evidenziano meglio le caratteristiche di ciascun brand. Si aggiunge inoltre una funzione di ricerca rapida, per non perdere nessuno dei propri preferiti!
La nuova homepage presenta Playtime Gazette, un magazine progettato in collaborazione con una rete globale di scrittori ed editors, per tantissime informazioni e spunti da cui trarre ispirazione.

Playtime Paris 21th edition: i trends per autunno/inverno 2017/18

NEW NOW

Questa 21esima edizione porrà anche una forte enfasi sui nuovi marchi che sono al loro debutto a Playtime Paris. “Dopo aver sostenuto lo sviluppo di alcuni dei marchi più emblematici nella moda per bambini, era essenziale che noi intensificassimo la nostra attenzione sui brand emergenti in modo da dare loro la migliore
possibile vetrina sul mercato internazionale”, spiega Sébastien de Hutten, direttore dello show. “10 anni fa, quando abbiamo creato Playtime Paris, l’intento era prima di tutto portare i giovani designer in primo piano, ed è stato quindi del tutto naturale per noi di mantenere questa enfasi, dato l’appeal di Playtime”, aggiunge.
Questo è il motivo per cui in questa edizione è stato creato un nuovo spazio di 110 mq, spazio interamente aperto, concepito per mettere in evidenza i “nuovi arrivati” e mostrarne le collezioni nel modo più efficiente possibile. New Now sarà situato presso l’ingresso nord della fiera.
Per rimanere inoltre in contatto con le aspirazioni e le evoluzioni del mercato, ogni stagione verrà invitato un professionista del mondo del childrenswear per selezionare i suoi marchi preferiti. Deborah Sfez, che può essere definita come il coltellino svizzero della moda per bambini, sarà la prima degli ospiti speciali ad inaugurare lo spazio.

I nomi di New Now:

Candit bandits Netherlands
Cherrypapaya Portugal
Frnkys Netherlands
Owa Yurika England
Lulaland USA
Mabli England
Manuela kids Hungary
Popelin Spain
Tjorven Kids Estonia
Vild England
Wonderers England
Ylur Iceland

Non vediamo l’ora di visitare dal vivo tutte le novità! E voi, siete pronti a seguirci?