Deco&DesignFor KidsTravel

In viaggio con i bambini: a ognuno il suo organizer…

Vogliamo iniziare il nuovo anno con un breve viaggio: 3 giorni a Roma per riunirci con dei familiari, godere di una splendida location e di ottimo cibo e buona compagnia.

Ma prima di partire… è la volta delle valigie! Per quanto io sia abituata a viaggiare da tanti anni, il momento della valigia diventa sempre critico: non per la mia, ma per quella di Sissi! Abbigliamento in abbondanza, cambi, medicine, giochini, beauty… insomma anche la mia quasi 5enne deve imparare ad organizzare le sue cose!

In viaggio con i bambini: a ognuno il suo organizer

Gennaio è un mese in viaggio per noi. Viaggi in auto, in aereo, talvolta in bus e treno…

Ho deciso di coinvolgere Sissi nella preparazione della valigia: vorrei che pian piano si abituasse a saper organizzare le proprie cose, a capire di cosa ha bisogno in base ai luoghi che visiterà.

Per facilitare questo compito, dato che è alla prima esperienza, abbiamo deciso di farci aiutare nell’organizzazione dal brand tedesco reisenthelsinonimo di idee innovative e design funzionale da oltre 45 anni, grazie ad accessori perfetti per l’uso quotidiano, frutto di creatività e passione.
La filosofia dell’azienda è semplice e chiara: ideare accessori pratici, alla portata di tutti, che rendano più facile e bella la vita di ogni giorno.

reisenthel ha ampliato recentemente la propria gamma di prodotti, vincitori di numerosi premi per il design, con una nuova collezione dedicata ai bambini. Prodotti di design utili e perfetti per la scuola, le vacanze, lo sport e il tempo libero che si declinano in tre pattern ispirati al mondo dei bambini: cool cactus rosa, blu cactus e greenwood.

Noi abbiamo scelto myorganizer kids: perfetto per riporre oggetti o abiti sia a casa che in viaggio. Si può arrotolare e srotolare e all’interno ha un gancio per appenderlo. Si chiude grazie a due fibbie regolabili e internamente ha cinque tasche con le zip più un astuccio con cerniera rimovibile. C’è anche lo spazio per scrivere il nome del bimbo (mai più confusione in gita!).

Sissi ha scelto di portare nel suo myorganizer kids un orsetto Suavinex, un carillon Ferm Living, una lucina per la notte di A Little Lovely Company, il suo amato borsellino unicorno comprato da Topshop a Londra, il cardigan Insula. Per il beauty ha scelto la colonia formato viaggio di Suavinex, il burrocacao Kids PuroBIO Cosmetics e Evian Facial Spray Baby.

myorganizer kids è grande 38 x 80 x 4 cm e potete trovarlo nel sito del rivenditore ufficiale reisenthel GiftCompanyItaly al prezzo di 39,95 euro

Lifestyle

Addobbare la casa per Natale: idee per vestire le pareti

O è Natale tutti i giorni
o non è Natale mai

Cantavano così qualche anno fa (per essere eufemistici) Luca Carboni e Jovanotti (quando ancora non si chiamava Lorenzo…).

Avete già cominciato ad addobbare la casa per Natale? O attenderete la tradizione dell’Immacolata?

Si rispolverano le decorazioni da appendere, si addobba ogni angolo della casa ed ecco che il Natale nasce dalle piccole stelle in legno, dal colore rosso o oro, dai cristalli di ghiaccio e dalle corone di Agrifoglio.

Ma perché non pensare ad una intera parete che sappia restituire le atmosfere tradizionalmente associate alla festa più attesa dell’anno?
L’idea la suggerisce il catalogo Fine-Art di WallPepper, che porta negli spazi del soggiorno i motivi che ci fanno sentire immersi nel magico clima dell’Avvento, accrescendo così quella trepida attesa dello scoccare della mezzanotte del 24 dicembre.
Panorami glaciali a macro scala, composizioni di piccole forme geometriche e interpretazioni oniriche di scenari luminosi trasformano le pareti del living in un accogliente paesaggio adatto anche allo spirito più natalizio.

wallpepper-natale-1

Con “A Map” di Guido Scarabottolo si viene direttamente proiettati in un bosco stilizzato di abeti e popolato da animali: ed ecco il territorio di montagna, il ricordo di camini accesi e manti di neve da guardare pieni di curiosità.

wallpepper-natale-5
Anche i soggetti di Vincent De Hoe celebrano le regioni polari e le infinite distese di ghiaccio, di cui ne tracciano un suggestivo caleidoscopio. La forma della composizione chimica del ghiaccio produce infatti un disegno minuzioso che ricorda la preziosità delle vetrate gotiche e la loro stupefacente armonia di tasselli accostati.

wallpepper-natale-7

wallpepper-natale-8
Piero Gemelli riporta invece a grande scala i colori e le decorazioni tipiche del Natale senza fare alcun accenno alla natura: su sfondi di colore sabbia o verde si stagliano ordinati intrecci di linee che ripetono figure sottili e sofisticate.

disegno originale ©PieroGemelli 2015, variante disegno piccolo
disegno originale ©PieroGemelli 2015, variante disegno piccolo
disegno originale ©PieroGemelli 2015, variante disegno piccolo
disegno originale ©PieroGemelli 2015, variante disegno piccolo

Le carte da parati che interpretano le opere di Valeria Bosco rappresentano, infine, il fascino di quinte luminose, dove contorni sfumati in tonalità oro contrastano con il nero dando l’impressione di un solenne scenario notturno.

wallpepper-natale-10

wallpepper-natale-9

Candele accese, regioni polari o boschi immaginari: a voi la scelta! Grazie ai soggetti degli autori del catalogo Fine-Art, WallPepper permette non solo di immaginare, ma anche di vivere, la speciale atmosfera del Natale.

wallpepper-natale-2

Deco&DesignFiere ed eventiFor Kids

Pitti Bimbo 83: come arredare la cameretta dei bambini

Due gli spazi principali che Pitti Bimbo 83 ha voluto dedicare al design in formato mini: Kdesign e Unduetrestella Design Week.

Non potevamo non parlarne in questo spazio settimanale dedicato al design e alle tendenze per gli spazi dei vostri bambini!

Vi ho già parlato di Unduetrestella Design Week: una selezione accurata a cura di Paola Noè che porta un pezzetto della Design Week milanese sotto gli occhi di tutti, buyer, stampa e visitatori, in quel di Firenze:

Kdesign è uno spazio dedicato al fattore Kid del Design. In uno spazio espositivo centrale dominato dal giallo, una selezione di oggetti ad alto tasso di design che catturano e stupiscono: alcuni per la loro funzione, altri per la forma o per l’estetica. Sicuramente tutti gli oggetti esposti a Kdesign rifuggono dalla banalità e sono volti a creare quello spazio unico dedicato ai nostri bambini.

I brand presenti: Aneluma by Imballaggi Invernizzi, Anne-Claire Petit Accessoires, Charlie Crane, Coq en Pâte, Design Letters & Friends, Design Mood, DOIY distribuito da Trading Group srl, Donkey, Fudje, Guum Barcelona, Magis-Me Too Collection, Oeuf, Qeeboo By Stefano Giovannoni, Quinny, Rabito, Zzzoolight.

Infine, già presentata ad Aprile al Salone del Mobile, uno spazio speciale dedicato alla nuova linea Kartell Kids: gli arredi ed i prodotti iconici del brand vengono disegnati specificatamente o adattati, per dimensioni e colori. I pezzi speciali disegnati da nomi importanti come Nendo, Ferruccio Laviani, Piero Lissoni, Philippe Starck diventano arredi polifunzionali che, oltre ad assolvere la funzione primaria di seduta o piano di appoggio, possono trasformarsi in giochi veri e propri.

Ecco allora l’altalena Airway di Philippe Starck in policarbonato trasparente o pieno, l’automobile Discovolante e il trattore Testacalda di Piero Lissoni (in metacrilato con struttura in metallo), il cavallino a dondolo H-horse di Nendo (in metracrilato trasparente) e la serie di sgabelli Smile, dalle ironiche forme e dai colori delicati.

E poi personalizzazione: la celeberrima sedia firmata da Philippe Starck (miniatura del best seller Kartell) può essere personalizzata con il nome del bambino oppure un disegno o una dedica speciale.

Deco&DesignFor Kids

Come arredare la cameretta dei bambini: parquet e tappeti

Dopo le pareti, continuiamo con idee e spunti per arredare la cameretta dei bambini: oggi è la volta dei pavimenti!

img_2398
Via Pinterest

Dal punto di vista tecnico, sicuramente uno dei pavimenti da favorire per la cameretta dei bambini è il parquet, possibilmente biocompatibile, come quello di Fiemme 3000, azienda tutta italiana con sede a Predazzo, in cui ogni materia prima e ogni fase della lavorazione è certificata e garantita 100% biocompatibile per offrire un prodotto unico proprio perché assolutamente sano, nel rispetto dell’uomo e dell’ambiente.

fiemme3000

Come scegliere un parquet bio?

I prodotti con cui viene trattato il legno nel processo di lavorazione e trasformazione in parquet non devono contenere sostanze nocive. In particolare, per la formaldeide, il CATAS classifica il parquet in classi: la classe 1 è la migliore e ammette un massimo di 0,1 mgHCHO/m2h, amnpiamente inferiore al limite legislativo (3,5 mgHCHO/m2h). Per la finitura finale del parquet, verranno utilizzati sempre oli o cere naturali oppure la verniciatura all’acqua.

fiemme3000 1

Tappeti!

Premetto che se avete bambini che soffrono di allergie agli acari della polvere non è raccomandabile riempire la stanza di tappeti (così come di peluches e altri oggetti ricettacoli di polvere). Se però non avete problemi di allergie, certamente complementi di arredo che rappresentano una bella finitura nello stile della cameretta sono i tappeti.

img_2399
Via Pinterest

Grande o piccolo, tondo o rettangolare, l’importante è che i colori e lo stile dell’eventuale disegno del tappeto che sceglierete siano in linea con il resto dell’arredo. I bambini adorano giocare a terra ed il tappeto piace a tutti, soprattutto se pensato apposta per loro!

Partiamo da una selezione di tappeti reperibili su Smallable:

PILEPOIL Cloud carpet – Light grey 253,15 €

FERM LIVING Red Spots Round Rug D100 cm 43,72 €

LITTLE CABARI Petronia Bird Rug Multicoloured 1.432,48 €
BOBO CHOSES Matisse Rug 140×70 cm Multicoloured 299,92 €

Disegni più classici su Home24:

Tappeto Strada 42,99€
Tappeto per bambini Zoo 299,99€
Tappeto soft star (in moltissimi colori) 89,99€
Tappeto per bambini Sealife 369,99€

Sebra, uno dei miei brand preferiti in termini di interior design per bambini, propone tantissimi tappeti tondi lavorati a crochet:

TAPPETO TONDO CROCHET SFUMATO ROSA € 109,00
Sebra tappeto tondo crochet sfumato rosa € 109,00

Anche se non nasce propriamente per la camera dei bambini, questo tappeto con color blocks in toni pastello, molto delicati, di La Redoute è adattissimo:

La Redoute Interieurs Tapis coton tufté graphique, 2 tailles, Dario - in offerta 111,99€
La Redoute Interieurs
Tapis coton tufté graphique, 2 tailles, Dario – in offerta 111,99€

Veniamo a Zara Home Kids, amatissimo dalle mamme per coniugare stile, design e prezzi contenuti: la selezione di tappeti per la cameretta è piuttosto ampia. Ecco i miei coup de coeur:

CITY PRINT RUG 69,99 €
MULTICOLOURED STAR RUG 35,99 €
CLOUD PRINT COTTON RUG 35,99 €
KIDS CIRCULAR MULTICOLOURED RUG 89,99 €

Last but non at least, Ikea: non mi dite che anche voi non vi perdete nella zona dedicata ai tappeti, dal classico odore di terra bagnata, di paesi lontani…

TÅSTRUP Tappeto, pelo corto, fantasia € 39,99
PANDRUP Tappeto, pelo corto, fantasia € 39,99
SALTBÄK Tappeto, tessitura piatta, fantasia, fatto a mano € 149,90
SILLERUP Tappeto, pelo corto, nero/bianco € 99
IKEA PS 2014 Tappeto, tessitura piatta, fantasia, fatto a mano € 129,90
img_2400
Via Pinterest
img_2401
Via Pinterest: tappeto homemade
BrandsFor KidsOnline shopsToys

Il Natale bello (e buono) di Pebble

Ho un eshop e oggi vi parlo di un altro eshop… non sono impazzita!!!

Piuttosto voglio sfidare le regole della concorrenza spietata, a favore invece della collaborazione, della trasparenza, dell’onestà intellettuale che sempre ha contraddistinto questo blog. Da sempre questo blog è una finestra sul nostro mondo: su quello di Sissi, sul suo mondo di bambina fatto di moda, di giochi, e sul mio mondo come mamma, fatto di moda, di beauty, di riflessioni. Un luogo in cui vi segnaliamo quello che vale la pena, secondo noi, secondo il nostro personale punto di vista.

Appena ho visto Pebble non ho avuto dubbi: valeva assolutamente la pena parlarvene!

026_PebbleHats_OrganicTealOrangeHat_low

Read More

Deco&Design

White is the new black

Il bianco è un colore con alta luminosità ma senza tinta. Più precisamente contiene tutti i colori dello spettro elettromagnetico ed è chiamato anche colore acromatico. Il nero è l’assenza di colori.
L’impressione della luce bianca è creata dall’unione di certe intensità dei colori primari dello spettro: rosso, verde e blu. …
Il termine deriva etimologicamente dal germanico blank, essendo venuto meno in italiano il latino albus. (tratto da Wikipedia)

Forse l’inverno non è il momento più propizio per cambiare l’arredamento di casa, ma quando si parla di bianco, di grande tendenza su tutte le riviste di architettura ed interior design, possiamo fare un’eccezione. Ecco dunque i miei consigli su come arredare casa total white (con qualche aiutino).

HOUSE FOR HOLIDAYS : Sala da pranzo minimalista di PAOLO FRELLO & PARTNERS
HOUSE FOR HOLIDAYS di PAOLO FRELLO & PARTNERS su Homify

Read More

BrandsFor momsKids fashionMoms FashionOnline shopsTravel

Baby Bottega – Flamingo party

DO YOU SPEAK ENGLISH? Click HERE for English text!

Some days ago we took part to the flamingo party at Baby Bottega, in Florence.

When an object or a space is designed with love, the results can only be fabulous.

This philosophy inspires Baby Bottega, an innovative store created by the passionate and creative mind of Daisy Diaz. Mom and Interior Designer from Miami, she specializes in the design and decoration of children’s bedrooms (in the US and Italy) .

Because of my job (the “true” one), the world of interior design is not totally foreign to me: I’m an engineer, I deal with building, systems and energy and in a side often I come in contact with this world. And often I meet people conceited and full of himself.

This time, in a magical ambience painted of pink and under the sweet gaze of the flamingos, I spoke with Daisy and immediately I was fascinated by her American accent, her mild-mannered, affable, gentle. Then I discovered that in her veins, as in those of my little Sissi, is flowing Latin blood…

Daisy’s project has grown quickly (just recently recognized as one of the Best Independent Lifestyle Boutique by Junior Design Award UK 2014) and now, in addition to the store in the center of Florence , also includes a practical e-commerce site and a new event space , la Botteghina , where every month little ones and their parents gather for flower design workshops , readings in English , events dedicated to children’s etiquette … Baby Bottega sells (online and in the store) a multitude of accessories, home decor and sought after gifts for children and mothers. Everything has been personally selected by Daisy according to her indispensable principles for children: safety, eco-sustainability, innovation and functionality.
There are so many brands that Baby Bottega discovered around the world and now offers its customers: from handcrafted wallpaper BIEN FAIT to those customized by LITTLE HANDS ILLUSTRATION as well as intelligent and entertaining products by PLAY & GO … all examples the of aesthetic and functional union of “love + design” that is the foundation of Daisy’s philosophy.
A passion supported by constant updating, which allows visitors to find not only brands such as Nobodinoz and Oeuf, true bestsellers loved by more and more people around the world, but also many new brands such as Playforever from England of which Baby Bottega is the first retailer in Italy.

The news that Daisy has presented to press and friends (have you seen the Periscope video?) are mainly about Aden + Anais, British brand famous for its cotton muslin swaddle (Sissi loves them, they have multiple uses also for a 3-years-and-a-half-old-girl!) who presented a preview of the clothing line (and that I will visit with pleasure also at Playtime Paris) …

Meri Meri, American brand with lots of objects for decoration and parties, but not only. I am literally in love with its jewelry: for me, not for Sissi. I mean … we will quarrel my purchases!

Tagà: a bike like those often seen in the Nordic countries … also converts into a stroller!

BuoKids, design objects and lamps, designed in Valencia. Oh, my Valencia (how did I live for five years without realizing how many beautiful things there were? I apologize that I was not a mom, at the time)

GioKit: an Italian idea, clothes that make happy mothers and children… they can color the drawings on the clothes with all their fancy: the rest is done by the washing machine! And then start over. Brilliant, right?

Catita Illustrations is a Spanish company specializing in decorations. I love its posters… in particular “What would Batman do?”

Here is my shopping that will be with us in our Parisian week…

Qualche giorno fa abbiamo partecipato al flamingo party di Baby Bottega, a Firenze.

Quando un oggetto o uno spazio è progettato con amore, il risultato non può che essere favoloso.

 

PAR_1545

Read More

Deco&DesignHome&Design

Decoramo: novità in casa

A primavera abbiamo sempre voglia di dare un tocco di novità in casa. 

Magari non sarà possibile cambiare l’intero arredo della casa, ma aggiungere qualche nuovo dettaglio primaverile ci farà respirare un’aria diversa in casa…

Sapete quanto sia patita dello shopping online e, navigando in cerca di idee, ho trovato decorAmo.

decoramo 1

Read More