Books for MomsFor moms

BOOKS FOR MUMS: i libri da leggere in gravidanza… e anche dopo!

DO YOU SPEAK ENGLISH? Click HERE for English text!

Before I get pregnant what do I read ?

The great classics of Italian and foreign literature, Sepulveda, Isabel Allende, Paulo Coelho, Garcia Marquez, travel books… these kind of books for pleasure, then for work some manual about concrete , about electricity, about renewables energies.

Then from that pregnancy test , everything has changed and I began to read books on pregnancy before and  then on newborns… Many of them have been given to me as present, many recommended but few, very few,  have been helpful .

These are TWO:

1.Your Pregnancy Week by Week by Regan Lesley

la-tua-gravidanza-di-settimana-in-settimanauk

This book is very “scientific” and explains in detail the various stages of pregnancy week by week . However, using a simple language that makes accessible all the medical terminology. Based on research and information, the book illustrates the development of the baby in the womb week by week; it guides you through the physical and emotional changes which meets every mother and describes the type of medical care provided in each stage , offering explanations , tips and reassurance about this strange and wonderful period of life. Lesley Regan works with a philosophy in mind: if a woman is properly informed about her pregnancy she will be able to make informed choices. Every week is described in-depth and accuratly from the point of view of the fetus and the mother, the pictures are very beautiful, they are always as you can see in 3D ultrasound. There are some special inserts on important issues such as amniocentesis, ultrasound about morphology, various possible diseases .

2. Secrets Of The Baby Whisperer: How To Calm, Connect, And Communicate With Your Baby by Tracy Hogg and Melinda Blau

librohogguk

To the many questions that arise every day a new mother answers in this book Tracy Hogg . The author teaches how to interpret the language of babies distinguishing the different types of crying and reading body movements . Through concrete examples and true stories, she helps new parents to guess the desires of their child and to reach into his mysterious world . Thus establishing an intense relationship , turning every small event into an opportunity to know each other better : the first few days at home, breastfeeding or formula , pacifier, baby bath , massage , sleep. The English pediatric nurse reveals all the secrets of his method called EASY, that stands for Eat, Activity , Sleep, You. That is: eat , play , sleep, and then … there is also the time for you!
Needless to say , as a good pair of engineers, even before the birth of Sissi we had prepared a nice excel sheet with the scheme of the Easy method to write down everything … and it worked. I had many problems with breastfeeding , but Sissi has always slept and ate well . It helped us to understand its rhythms and taught us respect for the mini-person who entered “officially” in our lives. I RECOMMEND IT TO EVERYBODY.

And then, a little time ago, I picked up this book, whose usefulness and effectiveness I am convinced: The 3-Day Nanny: Simple 3-Day Solutions for Sleeping, Eating, Potty Training and Behaviour Challenges by Kathryn Mewes. I picked it because it was a period in which Sissi wanted to force me to stay with her during her everyday nap (and I had to/ wanted to work in those precious quiet hours…), I peeled and thoroughly read at times . The book is divided into six chapters:
– The basis for effective education
– The three-day programs
– Between six and eighteen months
– From eighteen months to three years
– From three to six years
– Leave the diaper

It all worked out with Sissi and I have not had time to read it thoroughly, but … in a bit we’ll have to leave the diaper, so I KNOW that I will read it!

bastano3giorniuk

What do you think? Do you read them? Do you have other (short) books to recommend me?

Prima di rimanere incinta di Sissi cosa leggevo?

I grandi classici italiani e stranieri, Sepulveda, Isabel Allende, Paulo Coelho, Garcia Marquez, libri di viaggio e sui viaggi… questi generi per piacere, poi per lavoro manuali sul calcestruzzo, sull’elettrotecnica, sulle rinnovabili…

Poi da quel test di gravidanza tutto è cambiato ed ho cominciato a leggere libri prima sulla gravidanza e poi sui neonati.

Tanti me li hanno regalati, tanti consigliati ma pochi, davvero pochi, mi sono stati utili: ecco i miei libri da leggere in gravidanza.

Sono questi DUE: 

1) La tua gravidanza di settimana in settimana. Dal concepimento alla nascita di Regan Lesley, editore Tecniche Nuove


la-tua-gravidanza-di-settimana-in-settimana

Questo libro è molto “scientifico” e spiega in dettaglio le varie fasi della gravidanza, settimana per settimana. Utilizza tuttavia un linguaggio semplice che rende accessibile la terminologia medica. Fondato su ricerche e informazioni aggiornate, il libro illustra lo sviluppo del bambino nel grembo materno settimana per settimana, guida attraverso i cambiamenti fisici ed emotivi cui ogni madre va incontro e descrive il tipo di assistenza medica previsto in ogni fase successiva, offrendo spiegazioni, consigli e rassicurazioni riguardo a questo straordinario e meraviglioso periodo della vita. Lesley Regan lavora con una filosofia ben precisa: se una donna è correttamente informata sulla sua gravidanza sarà in grado di compiere scelte consapevoli. Ogni settimana è descritta in modo approfondito ed accurato sia dal punto di vista del feto che della mamma, le immagini sono molto belle, rappresentano sempre ecografie in 3D. Ci sono degli inserti speciali su temi importanti come l’amniocentesi, l’ecografia morfologica, le varie possibili patologie.

2) Il linguaggio segreto dei neonati di Tracy Hogg e Melinda Blau, editore Mondadori


librohogg

Alle mille domande che una neomamma si pone ogni giorno risponde in questo libro Tracy Hogg. L’autrice insegna a interpretare il linguaggio dei neonati distinguendo i diversi tipi di pianto e leggendo i movimenti del corpo. Attraverso esempi concreti e storie vere, aiuta i neogenitori a indovinare i desideri del loro bimbo e a raggiungerlo nel suo mondo misterioso. Instaurando così un rapporto intenso, trasformando ogni piccolo evento in un’occasione per conoscersi meglio: i primi giorni a casa, l’allattamento naturale o artificiale, il ciuccio, il bagnetto, il massaggio, il sonno. La puericultrice inglese svela a tutti i segreto del suo metodo E.A.S.Y., acronimo di Eat, Activity, Sleep, You. Ossia: mangia, gioca, dorme, e poi… c’è pure il tempo per te!
Inutile dire che, da buona coppia di ingegneri, già prima della nascita di Sissi avevamo preparato un bel foglio excel con lo schema del metodo Easy per annotare tutto… ed ha funzionato. Ho avuto moltissimi problemi con l’allattamento, ma Sissi ha sempre dormito e mangiato bene. Ci ha aiutato a capire i suoi ritmi e ci ha insegnato il rispetto per quella mini-persona che entrava “ufficialmente” a far parte delle nostre vite. LO CONSIGLIO PROPRIO A TUTTI.

 

E poi, un po’ di tempo fa, ho preso questo libro, della cui utilità ed efficacia sono stra-convinta: Bastano 3 giorni. Con il metodo della tata più famosa del mondo di Kathryn Mewes, editore Vallardi. L’ho preso perchè era un periodo in cui Sissi voleva per forza che rimanessi con lei durante il sonnellino quotidiano (ed io dovevo/volevo approfittare di quelle preziose ore per lavorare tranquilla…), l’ho sfogliato approfonditamente e letto a tratti. Il libro è suddiviso in sei macro capitoli:
– le basi per un’educazione efficace
– i programmi di tre giorni
– dai sei ai diciotto mesi
– dai diciotto mesi ai tre anni
– dai tre ai sei anni
– abbandonare il pannolino

bastano3giorni

Tutto si è risolto con Sissi ed io non ho avuto il tempo di leggerlo per bene, ma… tra un po’ dovremo abbandonare il pannolino, quindi SO che lo leggerò!

 

E voi che ne pensate? Li avete letti? Ne avete altri (brevi) da consigliare?