Back to school 2015 con Quis Quis

Durante l’ultimo Pitti Bimbo ho avuto la fortuna di incontrare e parlare di persona con una vera “eminenza” della haute couture della moda bambino: Stefano Cavalleri, non solo creatore, titolare e direttore creativo, ma la vera e propria anima di Quis Quis.

Quisquis amat valeat.

Pereat qui nescit amare,

bis tanto pereat quisquis amare vetat.

Dai muri di Pompei: Stia bene chiunque ami,/ muoia chi non è capace di amare,/ due volte muoia chi vieta d’amare

_L7E0928

Emoziona parlare con Stefano Cavalleri (potete rivedere qui il video) perchè si sente anzitutto una profonda cultura, e poi… da ogni sua parola traspare la passione di una vita dedicata alla moda e al mondo dei bambini, cercando di comprenderlo, cercando di colmare quel gap sottile che c’è tra come li vorrebbero le nonne e (certe) mamme (un po’ inamidati, un po’ retrò, per alcuni versi “pomposi” e per altri goffe imitazioni di un adulto, ammettiamolo) e come i bambini vorrebbero essere vestiti.

Nelle collezioni di Quis Quis il lusso non rimane mai fine a se stesso, ostentazione di abiti splendidi in materiali di egregia qualità: nei colori, nei modelli, nelle stampe e decorazioni, il lusso si abbassa sulle ginocchia e guarda negli occhi i bambini, cercando di comprendere il loro mondo pieno di fantasia, sogni, immaginazione.

Quis Quis è forse l’unico dei brand luxury da bambino che decide calarsi in quell’avventura che è l’infanzia.

Fedele a questa filosofia, per il back to school Quis Quis rivisita il concetto di uniforme: di per sè sinonimo da sempre di rigidezza ed omologazione, per Quis Quis la divisa prende vita e le gonne a pieghe vengono spruzzate di vernice color oro. Panno, velour, lana cotta e jersey, passamanerie dorate e pizzi bordano ed ingentiliscono il rigore sartoriale delle gonne e dei robe-manteau.

936bbc6c-877a-4e9d-90e5-08351315a085

QuisQuis_still_7

5f9d631d-37ca-4040-b244-e2405f2e8a14

QuisQuis_still_6

78d21c84-a34e-4e3e-a84e-cc2f1bd9f5d0

Scarpe e stivali con le ghette, gambali decorati con bottoncini dorati e fregi di metallo, in cuoio, nabuk e vernice, realizzate dal marchigianissimo brand (lasciatemi gongolare) Andrea Montelpare.

0d62f1f1-cb31-4c23-9848-3e69e3ce5d12

QuisQuis_NP1A6574

11895272_453374921516197_6236813776957329342_o

Cosa manca per il back to school?

 

Paola Agostini (sissi_mum)

Founder, director and editor in chief at SissiWorld

Photographer

https://www.sissiworld.net/aboutme/

You May Also Like

Moda bimbo: Siola apre a Capri a Via Camerelle e lancia il nuovo e-commerce siola.com

Traiettorie Liquide: Federica Brignone e Bioclin per la pulizia di un fiume contro l’inquinamento

Marchi scandinavi per bambini: Villervalla

Idee outfit bambina: la casa sull’albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *