Back to school: this is the day

Un nuovo anno di scuola dell’infanzia. E’ il secondo ma in realtà ho quasi l’impressione di cominciare un pochino di nuovo: nuove maestre, nuovi compagni… lo scorso anno Sissi era anticipataria e quest’anno, a causa di un “rimpasto” nelle classi (da ingegnere capisco che i numeri in qualche modo debbano quadrare, anche a scapito di mia figlia, purtroppo), si trova nella stessa scuola, ma cambia aula, maestre e gran parte dei compagni. La classe sarà più omogenea: quasi tutti classe 2012.

DSCF7042

L’emozione non è come quella dello scorso anno, lo ammetto: so in parte cosa mi aspetterà e questo da una parte mi rassicura (assieme alla mia filosofia del “nulla  per sempre, tutto passa”), mentre dall’altra mi fa un po’ preoccupare perchè, si sa, ogni cambiamento destabilizza i bambini.

Auguro a Sissi un anno di crescita. Di imparare a relazionarsi con i suoi simili (bambini), accettando le differenze, capendo che non si può sempre vincere, che la vita è fatta anche di persone maleducate, ignoranti, cafone, di persone che non ti dicono mai “grazie” nè “per favore”. E’ facile relazionarsi con chi è simile a te e puoi scegliere, più difficile invece è trovarsi ad avere a che fare obbligatoriamente con chi dista anni luce da te per educazione, pensiero, credo. E’ questa la sfida di diventare esseri sociali, figlia mia. Imparare a stare con gli altri: anche con chi ti è antipatico, anche con chi è sgarbato. Poi i tuoi amici li sceglierai e saranno, ovviamente, simili a te nei comportamenti e nei gusti, condividerete stile e filosofia di vita, ma affinchè questo strambo mondo vada un po’ meglio, figlia mia, è necessario che tu impari a trattare anche il diverso da te. La maleducazione che oggi al parco giochi ti fa piangere, domani diventerà solo qualcosa da non imitare, ma che saprai e dovrai comunque sapere trattare.

Per questo sono contenta che oggi torni a scuola: la tua mamma sarà un po’ più libera, si dedicherà al lavoro con più concentrazione mentre tu sei a scuola e riuscirà a dedicarsi con più totalità a te, quando tornerai a casa.

Coraggio. Si ricomincia.

Allora scegliamo un kids outfit colorato, oggi, e partiamo in questa nuova avventura insieme, perchè io sono al tuo fianco, sempre. Questi colori possano donarti sicurezza in te stessa (ti piacciono molto e so che ti sentirai a tuo agio) e tutta la positività e l’allegria di cui hai bisogno.

DSCF7040

T-shirt Bonpoint

Leggings Maxomorra

Socks Adidas

Sneakers Mini Rodini

Backpack and Pencil Case My Little Pony

Hair Accessories H&M My Little Pony

DSCF7043

DSCF7044

DSCF7045

DSCF7046

DSCF7047

Buon ritorno a scuola a tutti i miei piccoli lettori!

Paola Agostini (sissi_mum)

Founder, director and editor in chief at SissiWorld

Photographer

https://www.sissiworld.net/aboutme/

You May Also Like

Marchi sostenibili per bambini: Marie Puce

Occhiali da sole per bambini? Sì, ma con stile

Cerimonie di primavera: Petit Bateau

Pitti Reflections: la moda riparte da Pitti Bimbo 94

2 thoughts on “Back to school: this is the day”

  1. assolutamente d’accordo su ogni parola. La scuola in fondo è proprio uno spaccato della vita, di quello che riserverà loro la vita. Pertanto, è giusto che imparino a relazionarsi con tutti, ma proprio tutti. bellissimo zainetto comunque!

    un abbraccio a Isabella e buona ripresa a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.