RiflessioniTop del mese

Best of summer 2015

Finalmente da domani si gira il calendario e si entra in quella stagione che molti amano ed io davvero adoro. Ma questo sarà l’articolo di domani. Oggi torniamo al “best of“, un “meglio di” cumulativo per questi mesi estivi…

11393106_10206069676454950_2339502125782627957_n

Premetto che non amo l’estate: non mi piace sudare, non mi abbronzo, sono appassionata di make-up e questo sotto i 40° all’ombra si scioglie che è una bellezza, non mi piace sentirti dire “Dove vai in vacanza?” e ancor meno dover rispondere “Dobbiamo lavorare…”, detesto le zanzare e la dermatite di Sissi che alla prima sudata si accentua. Non disdegno il mare, ma detesto l’affollamento e la maleducazione (quella degli adulti, in primis), mi piace molto la montagna, ma quella bella, quella vera, dirompente e selvaggia, non è esattamente dietro l’angolo (più di 600km-andata+600km-ritorno per fare un week-end sulle Dolomiti mi pare impensabile)…

Ho fatto tanti sacrifici per regalare a Sissi la sua estate: abbiamo coordinato i nostri impegni per essere prima a Firenze, poi a Parigi. La settimana a Parigi è stata rilassante per noi e divertente per Sissi (anche se al nostro rientro il lavoro si era triplicato). Poi il mare e la montagna, alternati più o meno ogni weekend, hanno dato a lei quella parvenza vacanziera e a noi una sosta infrasettimanale dal lavoro. Il parco giochi quasi quotidiano, in tarda serata, ha fatto in maniera che riuscisse a frequentare comunque altri bambini… ma devo ammettere che è stato pesante.

Detta così, quasi quasi stasera allo scoccare della mezzanotte aprirò un buon Astoria

Ma poi questa estate ha avuto anche tante cose positive: come sempre, cerchiamo di vedere il bicchiere mezzo pieno, che per svuotarlo c’è tempo! Ve le racconto nei nostri post preferiti di questi mesi d’estate.

[dropcap]Giugno:[/dropcap]

Ancora fresco, vi propongo questo kids outfit, adattissimo anche per il back to school e per il clima settembrino:

cdec blusa a fiori

Giugno per chi si occupa di kids fashion equivale a dire Pitti Bimbo: dopo qualche anticipazione, ecco il post riassuntivo di questa esperienza, che ormai da tante edizioni vi porta tutte le novità!

Pitti Bimbo 81_ le immagini del salone - 085

[dropcap]Luglio:[/dropcap]

Dopo Firenze è stata la volta di Parigi: unendo l’utile al dilettevole, abbiamo deciso di rimanere a Parigi (che già conoscevamo piuttosto bene) per una settimana e goderla fuori dai soliti circuiti turistici. Se volete conoscere i trend per la prossima stagione, ecco il post dal Playtime Paris:

IMG_0456.JPG

Per quanto riguarda i kids outfit, ecco un look ancora adatto per settembre e molto trendy perch a base di “flamingos”:

flamingo outfit

[dropcap]Agosto:[/dropcap]

Parlando di beauty, voglio segnalarvi il post su un marchio di eccellenza per il corpo: Maria Galland Paris.

maria galland apres soleil

Infine un post-rivelazione-confessione sul perchè del mio amore smisurato per Mini Rodini e sul perchè ho deciso di abbandonare alcuni marchi:

4387_5fd568426f-bebis-s_standard

Settembre è davvero dietro la porta… con lui arriveranno tante novità e progetti, intanto se siete in cerca di qualcosa di particolare per la prossima stagione autunno/inverno, ecco le creazioni di Mini Preen raccontato in questo post:

PREEN MINI AW15-001

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *