Bobo Choses SS2020: A dance romance

La danza è quasi un istinto primordiale, è qualcosa di innato nell’essere umano, una forma di espressione ancestrale.

L’esistenza della danza risale addirittura alla preistoria: in alcune grotte europee, africane o asiatiche troviamo disegni che rappresentano gli uomini primitivi mentre ballano. Uno degli esempi più noti è quello che si trova nella grotta di Trois Frères, in Francia. Ma non solo: grazie al meticoloso lavoro degli archeologi, sono state rinvenute tombe adornate con disegni di ballerini in Egitto e persino sulle rocce di Bhimetka, in India, di oltre 30.000 anni fa!

E i bambini? I bambini amano danzare!

Ballare è un’attività divertente per tutti i bambini. In tenera età, la danza è un esercizio spontaneo. E non importa se tuo figlio è il miglior ballerino del mondo o il creatore di un nuovo ritmo folle, l’importante sono le abilità che i bambini acquisiscono con questa pratica, che vanno ben oltre la padronanza della danza.

Oltre ad essere una pratica sensazionale, la danza porta anche molti benefici per i bambini: oltre ad aiutare lo sviluppo fisico del corpo, in quanto definisce la figura, genera nei bambini sentimenti di autostima, disciplina, grazia.

Bobo Choses SS2020: A dance romance

A Dance Romance è la nuova collezione, al lancio oggi, di Bobo Choses per la primavera estate 2020: una collezione ampia che comprende ben 404 capi, tra abbigliamenti bebè, bambino e bambina, accessori, casa, abbigliamento donna e uomo. Come sempre le linee sono facilmente portabili, comode, con forme vintage e retrò. Tante le stampe, anche con motivi all-over per danzare insieme a te, mentre la palette di colori è invasa da blu, verde, rosa, giallo.

Divertenti (ma utilissime) le scarpe e i calzini con l’indicazione LEFT e RIGHT, per non sbagliare mai ad indossarle!

Sempre più green!

Il 62% del cotone utilizzato per la collezione SS2020 di Bobo Choses è organico e il 91% dei tessuti sono cellulosici (naturali). I tessuti includono il cotone a costine, la mussola, il pile, il denim e il lino di cotone. Il 93% della produzione è inoltre locale (74% Spagna, 19% Portogallo).

Credits

Foto della campagna di Raquel Chicheri. Style Adriana Esperalba e Mafer Navas. Hair and make up by Marta Sáez. I ballerini sono Adrian, Andrea,
Binta, Elia, Emma, Joana, Leire, Martí, Momo e Victor.

Paola Agostini (sissi_mum)

Founder, director and editor in chief at SissiWorld

Photographer

https://www.sissiworld.net/aboutme/

You May Also Like

Congresso Internazionale Montessori: 6-10 luglio online

Giochi per bambini da fare a casa

6 modi per decorare le pareti

Il Gufo: abbigliamento Made in Italy con amore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *