BrowMade: la pasta per sopracciglia bio

Browmade è la novità di PuroBIO: la prima pasta per sopracciglia assolutamente bio, dalla consistenza compatta che garantisce definizione e fissaggio in un solo gesto, facilmente sfumabile e modulabile, per sopracciglia ordinate e curate.

BrowMade: la pasta per sopracciglia bio

BrowMade ha una texture formulata con materie prime vegetali e biologiche. L’olio di Jojoba bio aiuta la scorrevolezza dall’azione controllata e definita, mentre cera di semi di girasole e cera carnauba lavorano in sinergia per garantire scorrevolezza e tenuta.

Il finish opaco è garantito da polveri texturizzanti che hanno azione sebo-regolatrice e permettono di ottenere una sensorialità dal tocco leggero e sottile.

BrowMade è modulabile: con una piccola quantità puoi ottenere un effetto estremamente naturale, mentre con un tratto maggiormente deciso avrai un risultato bold e intenso.

Browmade è disponibile in 4 tonalità, che coprono tutte le carnagioni e colori di capelli.

Per applicare BrowMade alla perfezione PuroBIO ha creato13 e 14: un pennello e uno scovolino, perfetti per applicare e stendere alla perfezione i nuovi prodotti per sopracciglia puroBIO cosmetics.

Come applicare BrowMade

Abbinamenti tra BrowMade e Matite Sopraccigliari

PuroBIO ha deciso anche di allineare le tonalità della nuova pasta sopraccigliare Browmade ai colori già esistenti delle storiche matite per sopracciglia: ecco dunque che si è aggiunto un nuovo colore, n.48 Carbone.

BrowMade (prezzo di listino 13,90€), il Kit pennelli (prezzo di listino 11,90€) e la nuova matita sopracciglia n.48 (prezzo di listino 6,90€) sono già disponibili presso tutti i punti vendita puroBIO, oltre a Erboristerie, Farmacie, Parafarmacie, Bioprofumerie e Negozi Bio, fisici e online.

Paola Agostini (sissi_mum)

Founder, director and editor in chief at SissiWorld

Photographer

https://www.sissiworld.net/aboutme/

You May Also Like

Pixi Beauty On the Glow Blush: recensione e swatches

Da green beauty a clean beauty: l’evoluzione etica della sostenibilità nella cosmesi

Come scegliere la protezione solare

Profumi di nicchia italiani: Note del Chianti review

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *