Cartunia Design – Origami

Avete mai fatto un origami con una lampada?

Con Cartunia Design, linea di mobili e lampade dal design semplice ma ingegnoso, assolutamente sostenibile, prodotta dall’italiana Kartè S.r.l., è possibile!

Io ho fatto un origami con la mia lampada, in cartone vegetale assemblato con colla a base d’acqua, trattato per resistere all’umidità, eco-compatibile e riciclabile al 100%.

Quando ho visto un pannello di cartone con le matrici per la costruzione dell’oggetto, mi sono chiesta se fosse semplice da costruire… ok, sono un ingegnere, so anche montare i mobili dell’Ikea da sola, ma come viene fuori una lampada da un pannello fustellato?

Il materiale è chiamato tecnicamente “HoneyComb”, proprio perché l’aspetto del cartone è quello dei favi (le casette delle api): è un materiale molto resistente ed è costituito da un’anima in carta riciclata ignifuga e da una copertina in carta Kraft, bianca.

Sul sito di Cartunia Design, trovate tutte le istruzioni per costruire il vostro oggetto di design: sono semplici operazioni di piegatura e basta seguire le cordonature predisposte.

Non sono necessari particolari attrezzi oltre a quelli già in dotazione nel kit di montaggio: essendo una lampada, nel mio kit sono ovviamente presenti anche il portalampada da avvitare e la lampadina.

Et voilà! Accendiamo?

La filosofia di sostenibilità degli oggetti Cartunia Design non è solo nel materiale in cui sono realizzati, ma anche nel concetto di packaging ed assemblaggio tali da consentire un contenimento dei volumi facilitando i trasporti, con un conseguente risparmio.

La linea Cartunia Design comprende lampade (come la mia, Origami), lampade per la stanza dei vostri bambini (con la linea zoo, che riproduce gli animali), mobili e sedute.

9 commenti su “Cartunia Design – Origami”

  1. Che bella Paola.
    Immagino Sissi 😉 quanto si sar° divertita 😉
    Un bacione e un forte abbraccio.
    ps: non avevo dubbi che la mia fashion Ing fosse ordinatissima (ho un papà ing, so come siete precisi in tutto). <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *