Solidarietà

A Natale i doni possono essere anche buoni

A Natale ci troviamo spesso a dover scegliere regali aziendali: cesti natalizi e biglietti di auguri sono quei dettagli che ci fanno dire a chi lavora con noi un grande grazie e un augurio di buone feste.

Spesso però non sappiamo a chi rivolgerci per realizzarli… online ho trovato una soluzione che unisce l’utilità e la comodità del confezionamento di cesti e auguri con una buona causa.Read More

BeautyFor momsLifestyleSolidarietà

#sayiloveyou la campagna social della Fondazione Dr. Brandt 

Alcune parole gentili possono fare la differenza nel mondo.

Questa è la filosofia alla base della nuova campagna social #sayiloveyou della Fondazione Dr. Brandt che ha lo scopo di raccogliere fondi per combattere i problemi legati alla depressione e al suicidio. Una iniziativa importante soprattutto se pensiamo di quante forme di depressione possono essere prede le donne: basti pensare a quelle legate ai disturbi alimentari, per poi continuare con quelle legate ai maltrattamenti da parte dei compagni/mariti, fino ad arrivare alla tristemente famosa depressione post partum.

Una iniziativa che come donna e come mamma di una figlia femmina non potevo non sostenere.

Read More

Solidarietà

Una iniziativa doppiamente buona: Pastificio Rana per il Banco Alimentare

BuzzooleA Natale siamo sempre più propensi a compiere gesti di solidarietà, spesso però non siamo sicuri di come, o dove, vadano a finire i nostri sforzi.
Il mio consiglio è di controllare sempre le iniziative nei siti web ufficiali di riferimento e di contare su brand conosciuti.
A Natale siamo soliti mangiare pasta fresca ripiena e, mentre cercavo tra i banchi freschi del supermercato agnolotti e tortellini, mi sono imbattuta in una iniziativa di Giovanni Rana di cui vi voglio parlare.Read More

Solidarietà

Imparando a Volare

Voglio raccontarvi di E.T.I.C.A., una cooperativa sociale composta da educatrici, operatrici socio assistenziali, assistenti sociali, sociologhe e psicologhe. Una realtà tutta al femminile, che da anni si impegna concretamente per contrastare l’abbandono, il maltrattamento e l’abuso di adolescenti con vissuti difficili, attraverso servizi di vario genere, tra cui una Comunità alloggio per minori (Imparando a Volare) che accoglie ragazze dai 13 ai 18 anni.

etica

Read More

BeautySolidarietà

Ottobre: mese della prevenzione dal tumore al seno

Prevenire è meglio che curare: quanto banale ci sembra questa affermazione? Eppure…  è vera!

Ammetto che da quando sono mamma sto trascurando un pochino la mia salute: nulla di grave, qualche “acciacco” che non ho più monitorato con la costanza che avevo prima di Sissi e poi tutti i controlli di routine che non sono più tanto “di routine”… sto sbagliando, lo so, e con questo mea culpa voglio cominciare questo mese: il mese rosa, quello della prevenzione dal tumore al seno a livello mondiale.

BCA STRENGTH

Read More

Solidarietà

Basta provarci…

Quando non vediamo bene, andiamo subito dall’oculista e correggiamo il difetto alla vista con degli occhiali. Quando non sentiamo bene, invece, è sempre difficile ammettere questo deficit… e invece, semplicemente: basta provarci!

Amplifon, che da 65 anni si occupa dei disturbi dell’udito, ha condiviso questo video davvero emozionante, almeno per chi si trova in mezzo, come noi mamme, tra nonni e nipotini.

Il nonno direbbe al nipotino “…io voglio che tu stia bene perchè sei molto importante per me…” e poi… poi la scena si ripete e una lacrimuccia, ne sono certa, scapperà anche per voi!

Visitando il sito, oltre a vedere il toccante video, potete scrivere una lettera virtuale al nonno ed inviarla via mail

amplifon 1

Oppure leggere le frasi e le storie che hanno fatto capire a qualcuno l’importanza di sentire meglio.

amplifon 2
Anche il nonno di Sissi ultimamente ascolta radio e TV ad un volume un po’ troppo alto, magari Sissi riuscirà a convincerlo ad un piccolo controllo dell’udito… cosa ne dite?

Solidarietà

METTICI IL CUORE

“Mettici il Cuore” è la campagna volta a raccogliere fondi per la nuova Terapia Intensiva Cardiochirurgica dell’Ospedale Bambino Gesù, un centro altamente specializzato per le malattie cardiache in età pediatrica in grado di rispondere in modo adeguato ai nuovi bisogni di cura.

L’Ospedale Bambino Gesù è il più grande policlinico e centro di ricerca pediatrico in Europa, collegato ai maggiori centri internazionali del settore.

Nel video della campagna si legge la storia di Marco. Il nome è di fantasia, ma la storia è vera. Il 30 settembre 2010, all’età di 16 anni, Marco riceve al Bambino Gesù il primo cuore artificiale permanente, intervento unico al mondo su un paziente pediatrico. Mi sento come se fossi nato una seconda volta“, dice Marco, che oggi frequenta il liceo, ha tanti amici, è un ragazzo coraggioso e consapevole. Per centrare l’obiettivo e consentire a tanti altri bambini e ragazzi di “rinascere”, il Bambino Gesù chiede a tutti, privati e aziende, di “metterci il cuore” effettuando una donazione.

Grazie ai profili social dell’Ospedale, facebook e twitter (@bambinogesu) sarà possibile il coinvolgimento di tutti alla campagna.

www.donaora.it
www.metticiilcuore.net

Bonifico Bancario intestato a Fondazione Bambino Gesù ONLUS
IBAN IT 88J 02008 05365 000400215758 Agenzia 61 Unicredit Banca di Roma
Sms solidale al numero 45501 (dal 25 novembre al 1dicembre)
Conto Corrente Postale intestato a Fondazione Bambino Gesù ONLUS
n° 1000425874 – causale: progetto TIC

“Mettici il cuore” is the campaign to raise funds for the new Cardiac Surgery Intensive Care Unit of Bambino Gesù Hospital , a highly specialized center for heart disease in children able to respond adequately to the new needs of care.
The Bambino Gesù Hospital is the largest pediatric hospital and research center in Europe , connected to the major international centers in the industry.
In the video of the campaign reads the story of Marco. The name is fictional , but the story is true . On 30 September 2010 , at the age of 16 years, Marco is awarded to the Child Jesus for the first permanent artificial heart , single intervention in the world on a pediatric patient. “I feel as if I had been born a second time ” says Marco, who now attends high school, has many friends, is a brave boy and aware. To center the lens and allow many more children and young people “born again” , the Child Jesus asks everyone , individuals and businesses , to ” mettici il cuore ” by making a donation .
Thanks to social profiles Hospital , facebook and twitter ( @ bambinogesu ) will be possible to involve everyone in the campaign.

www.donaora.it
www.metticiilcuore.net

Bank transfer to non-profit Foundation Child Jesus
IBAN IT 88J 02008 05365 61 000 400 215 758 Agency Unicredit Banca di Roma
Sms integral with the number 45501 ( from November 25 to 1dicembre )
Postal Account in the name of Jesus Children’s Foundation NGO
n ° 1000425874 – Reason : Progetto ICT

Solidarietà

WEAR IT PINK 2013

 

Torno sull’argomento tumore al seno perchè mi sembra davvero importante per noi donne!
Come vi ho raccontato, in Italia ottobre è il mese della prevenzione e ci sono tantissime iniziative per tutto il mese.
C’è inoltre questa cosa carina qui per diffondere la notizia in Facebook e Twitter, in cui tra l’altro mi piace tantissimo l’immagine di una mamma con una figlia:
Locandina-Campagna
In UK invece hanno una iniziativa bellissima che è WEAR IT PINK 2013: Vestirsi di rosa! Per partecipare, tutto quello che dovete fare è prendere qualcosa di rosa e indossarlo nella giornata di oggi, Venerdì 25 ottobre 2013, ed eventualmente di donare 2 £ al Breast Cancer Campaign.
blog_lead_strap4