BeautyFor moms

Come detergere la pelle atopica: un alleato che arriva dalla natura

In famiglia abbiamo tutti una pelle sensibile, per Sissi e papà si aggiunge il problema della pelle atopica.

Se per tutti i tipi di pelle idratazione e detersione sono due step fondamentali per una pelle bella e sana, questo vale ancor di più per le pelli atopiche, che sono tendenti al secco e spesso possono anche infiammarsi dando luogo a un fastidioso prurito.

La detersione è un passo molto delicato: la pelle atopica va ovviamente pulita, ma non bisogna usare prodotti troppo aggressivi e inoltre l’acqua con cui lavare le zone interessate dovrebbe avere una temperatura non superiore a 34°C e dovrebbe essere priva di calcare.

Da tempo cercavo un prodotto multiuso, per corpo e capelli, e che potessero usare sia Sissi che papà: delicato, efficace, idratante e comodo da portare con sé in viaggio o fuori casa. E volevo anche che fosse naturale…

Come detergere la pelle atopica: un alleato che arriva dalla natura

Ricercando tra le varie soluzioni, ho scoperto l’aloe vera, una pianta le cui proprietà erano già note alle popolazioni di Egizi, Greci e Romani per accelerare il processo di cicatrizzazione delle ferite (sia negli uomini che, ad esempio, nei cavalli usati nelle battaglie).

L’aloe vera è una pianta dai mille benefici che, grazie alle sue proprietà lenitive, idratanti e rinfrescanti, rappresenta un ottimo aiuto naturale per contrastare secchezza e infiammazione della pelle. Il suo uso costante contribuisce a garantire l’apporto ideale di acqua all’epidermide, senza appesantirla né ungere, donando anche una piacevole sensazione di freschezza, essenziale nel periodo estivo o durante l’attività fisica. E’ adatta sia alle pelli grasse perché rinfresca senza ungere, che per quelli secche e delicate, anche atopiche, grazie alle sue  proprietà lenitive e sfiammanti. Ha molteplici utilizzi: si può usare come doposole, come antiage, come gel post-depilazione, come antiforfora naturale e detox.

Un alleato che arriva dalla natura: Aloedermal Shampoo Doccia di Esi va subito in valigia!

Finalmente ho trovato il prodotto da mettere in valigia! Durante le prossime vacanze non voglio rischiare di avere brutte sorprese per la pelle di Sissi o di papà. Abbiamo scelto Aloedermal Shampoo Doccia di Esi, uno shampoo doccia ad azione detergente delicata che non intacca in profondità il cemento idrolipidico e che mantiene coese le cellule corneocitarie. La presenza dell’olio di Borragine permette il reintegro della quota lipidica cutanea e una buona attività emolliente del prodotto. L’alto valore del prodotto deriva dall’utilizzo di due prodotti altamente antiarrossamento quali l’Aloe Vera ed i Fitosteroli. Alcuni derivati del cocco, l’allantoina, la cisteina ed il pantenolo, oltre a nutrire i capelli, li rendono pettinabili, lucidi e non elettrizzati. Grazie alla delicatezza dei loro componenti, possono essere usati anche quotidianamente, da grandi e piccini.

La linea Aloedermal di Esi è infatti una linea dermocosmetica ipoallergenica che soddisfa anche le esigenze dei soggetti più esposti alle aggressioni dei fattori esterni alla pelle.

Aloedermal Shampoo Doccia di Esi forma poca schiuma proprio perché contiene componenti naturali e non contiene schiumogeni di sintesi. Non contiene conservanti, coloranti, profumi, parabeni, sls e sles, ed è sottoposto a test allergologico, dermatologico e microbatteriologico.

Aloedermal Shampoo Doccia può essere usato anche quotidianamente, è disponibile in flacone da 200 ml e ha un prezzo listino di € 8,00. Lo puoi trovare in farmacia, parafarmacia, anche online.

Summary
Come detergere la pelle atopica: un alleato che arriva dalla natura
Article Name
Come detergere la pelle atopica: un alleato che arriva dalla natura
Description
Come detergere la pelle atopica: un alleato che arriva dalla natura
Author
Publisher Name
SissiWorld
Publisher Logo

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *