LifestyleTravel

Dove dormire a Covent Garden: The Nadler Covent Garden

Covent Garden è uno dei cuori pulsanti di Londra, in questo articolo puoi trovare tutte le informazioni. Per visitare comodamente questa zona di Londra con i bambini (e, più in generale, tutto il centro) è importante scegliere bene dove dormire a Covent Garden.

Dove dormire a Covent Garden: The Nadler Covent Garden

La posizione di The Nadler Covent Garden, quinto hotel del gruppo The Nadler, aperto a febbraio 2019, è davvero strategica: affacciato sull’iconica Strand, proprio nel cuore di Covent Garden, è perfetto per esplorare uno dei quartieri più belli di Londra, famoso per la sua pittoresca Piazza all’italiana, assieme ai negozi di lusso, ristoranti, bar e teatri.

L’ubicazione è perfetta per visitare Londra con i bambini: a distanza di una breve passeggiata – senza dovere prendere mezzi o caricare in braccio bimbi piagnucolanti – troverete sia Covent Garden sia le attrazioni del West End o anche musei importanti come la National Gallery o il British Museum. E’ tutto davvero a portata di mano: dalla metro alla fermata dei bus su Strand, da bar e ristoranti alle attrazioni per i più piccini.

The Nadler Covent Garden è un piccolo boutique hotel che accoglie il viaggiatore non solo con la comodità della sua ubicazione, ma anche con tanti piccoli dettagli che rendono il soggiorno davvero unico e rilassante.

Ospitato all’interno di un edificio di sei piani in stile Edoardiano, splendidamente restaurato, l’hotel ha 57 stanze eleganti e ben progettate (dalla doppia standard alla Junior Suite), che offrono comfort e senso estetico già negli arredi.

Potremmo definire quasi una palette per The Nadler Covent Garden fatta di un elegante blu profondo, grigi argillosi e accenti di rosso ciliegia accanto a tocchi metallici di ottone e rame.

Ogni camera dispone di mobili su misura, progettati e realizzati a mano localmente nella zona ovest di Londra, insieme a lussuosi tessuti in fibre naturali tessute sull’Isola di Bute, in Scozia. Stupendi i tocchi di stile, inclusa l’edizione speciale delle lampade Paul Smith Anglepoise, che richiamano l’attenzione sul design e l’artigianato britannico di qualità.
Molte delle camere sono dotate di balcone, alcune con terrazza privata, e tutte sono insonorizzate con vetri tripli per garantire un riposo sereno, anche in un punto nevralgico della città come Covent Garden. I letti sono comodissimi grazie ai materassi di alta qualità.

Che sia per diletto o per lavoro, la rete Wi-Fi è ultraveloce e gratuita, mentre la TV HD è in grado di collegarsi allo smartphone e riprodurre i tuoi contenuti preferiti. Il tavoli da pranzo (o lavoro) è sicuramente versatile e potrai avere a portata di mano sempre plug USB (non c’è il problema della presa UK diversa da quella italiana!) e prese di corrente.

Ogni camera dispone di una moderna e completa Mini Kitchen con forno a microonde, frigorifero, lavandino con rubinetto filtrante BRITA (così non dovrai pagare costose bottigliette di acqua!), bollitore, stoviglie e posate, e macchina da caffè Nespresso con capsule in omaggio.

I bagni sono spaziosi e ben attrezzati, con docce potenti (walk-in o vasca da bagno) e sono dotati di asciugamani, accappaoti, ciabattine e lussuosi articoli da toeletta Gilchrist e Soames.

Non c’è ristorante o sala colazione, ma si può richiedere un servizio bar in camera. Ad ogni modo nella zona ci sono così tanti mini-market, bar e ristoranti, anche con consegna in hotel, che poter fare colazione senza essere vincolati agli orari della sala colazioni è un vantaggio, sicuramente a favore del relax.

The Nadler Covent Garden
51 Bedford Street, London, WC2R 0PZ

Per info e prenotazioni: www.nadlerhotels.com

Summary
Dove dormire a Covent Garden: The Nadler Covent Garden
Article Name
Dove dormire a Covent Garden: The Nadler Covent Garden
Description
Dove dormire a Covent Garden: The Nadler Covent Garden
Author
Publisher Name
SissiWorld
Publisher Logo

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *