Fare la tinta in casa: colore senza compromessi Garnier Olia

Noi donne siamo spesso abituate a scendere a compromessi, ci pensate mai?

Da quando sono mamma faccio spesso il colore… a casa!

Non che non ami andare dal parrucchiere, ma senza dubbio la colorazione a casa ha un enorme vantaggio (oltre a quello economico, perché – si sa –  si risparmia abbastanza!): si può fare la tinta quando vogliamo, senza dover prendere appuntamenti dal parrucchiere e magari anche la sera dopocena oppure mentre svolgiamo qualsiasi altra occupazione!

Anche a casa, voglio un colore senza compromessi: che copra i capelli bianchi, che lasci i capelli morbidi e che abbia – cosa non sempre così ovvia come sembra – un bel colore.

La mia tinta preferita a casa? Garnier Olia

Uso Garnier Olia da vari mesi e quello che mi induce a sceglierlo nuovamente ad ogni acquisto è la qualità dei capelli dopo l’uso: non rimangono secchi, ma, grazie all’assenza di ammoniaca e alla colorazione attivata dall’olio, risultano corposi, brillanti e morbidi. Inoltre la formulazione, cremosa, ha un odore piacevole (non puzza di prodotto chimico) e copre i miei (ahimè) primi capelli bianchi.

Se siete indecise sul colore da scegliere, nella pagina web di Garnier Olia trovate tutte le informazioni e anche una pratica chat (ma potete anche telefonare, se volete) con gli esperti Garnier: io ero solita scegliere la colorazione 5.35 castano cioccolato, mentre l’esperto Garnier mi ha consigliato 5.15 castano fondente… siete curiose di vedere il risultato?

Come si applica la tinta?

Ricordate anzitutto che per una buona riuscita della tinta, i vostri capelli non devono essere puliti (e devono essere asciutti)!

Preparate tutto l’occorrente, vale a dire il contenuto della scatola e un asciugamano (scuro) che vi servirà per non sporcarvi. Per sicurezza indossate una t-shirt vecchia! Munitevi anche di un timer (o in alternativa usate quello del vostro smartphone).

Se non avete mai usato il prodotto prima, fate il test per l’allergia: basta prelevare con bastoncino in cotone dal solo componente numero 2 una piccola quantità di prodotto e applicarlo in una zona grande come una moneta da 1 cent dietro l’orecchio. Se entro 48 ore non avete reazioni cutanee, potete procedere con la vostra tinta!

Seguendo le istruzioni all’interno della confezione, cominciate ad applicare il prodotto ciocca per ciocca, prima sulle radici e poi massaggiando fino alle punte. Se avete già i capelli colorati e dovete invece solo occuparvi della ricrescita, concentratevi sulle radici e poi, negli ultimi 10 minuti di posa, estendete il prodotto sulle lunghezze.

Terminato il tempo di posa, risciacquate accuratamente finchè l’acqua non sarà trasparente. Utilizzate quindi sempre il trattamento post colorazione, che serve a fissare il colore e a nutrire il capello. Risciacquate e procedete alla vostra messa in piega usuale.

 

La mia tinta preferita a casa con Garnier Olia: ecco il risultato!

Capelli lucidi e morbidi, zero capelli bianchi, colore intenso e brillante e la comodità della tinta in casa: finalmente non devo più scendere a compromessi! Inoltre il colore consigliato dall’esperto Garnier 5.15 Castano Fondente è perfetto!

 

 

Paola Agostini (sissi_mum)

Founder, director and editor in chief at SissiWorld

Photographer

https://www.sissiworld.net/aboutme/

You May Also Like

Kånken Me, il leggendario zaino Kånken diventa personalizzato

Come curare la pelle a settembre

Come scegliere il materiale scolastico

Come idratare il contorno occhi: le migliori creme antirughe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *