Solidarietà

Imparando a Volare

Voglio raccontarvi di E.T.I.C.A., una cooperativa sociale composta da educatrici, operatrici socio assistenziali, assistenti sociali, sociologhe e psicologhe. Una realtà tutta al femminile, che da anni si impegna concretamente per contrastare l’abbandono, il maltrattamento e l’abuso di adolescenti con vissuti difficili, attraverso servizi di vario genere, tra cui una Comunità alloggio per minori (Imparando a Volare) che accoglie ragazze dai 13 ai 18 anni.

etica

Attualmente in questa casa-famiglia ci sono 6 minori di sesso femminile di età compresa fra i 13 e i 18 anni temporaneamente o definitivamente allontanate dai loro nuclei familiari per problemi prevalentemente legati al maltrattamento e all’abuso intrafamiliare. Le ragazze vengono affidate alla Comunità alloggio dai Servizi Sociali dei Comuni con decreto del Tribunale per i Minorenni.

Le ragazze di cui si prende cura E.T.I.C.A., adolescenti, che potrebbero quasi essere le figlie di alcune di noi per differenza di età, crescono velocemente e hanno bisogno di rinnovare il loro vestiario per l’inverno che si avvicina. Per aiutare la Comunità alloggio Imparando a volare, basta un piccolo gesto: potete donare un capo d’abbigliamento (nuovo o usato in ottimo stato) tra quelli elencati oppure versare qualsiasi importo come donazione spontanea. Il vostro gesto ha un grande significato.

Jeans e leggins > taglie 40, 42, 44, 54,
Maglieria > taglie S, M, XL,XXL,
Scarpe > numero 38, 41 (prevalentemente sportive)
Mutandine > taglia 2, 3, 5
Reggiseni > taglia 2 coppa B, 3, 3 coppa C, 5, 5 coppa B
Calzini di spugna
Pigiami > taglie 40-42, 42-44, 44-46, XXL
Completo palestra e scarpe da ginnastica nelle taglie sopra indicate.

Nella Comunità alloggio le educatrici della Cooperativa E.T.I.C.A. si prendono cura delle ragazze giorno dopo giorno, provvedendo alle loro esigenze quotidiane, come accade in tutte le case, perché anche loro hanno bisogno di mangiare, vestirsi, andare a scuola, studiare, giocare, uscire con gli amici, fare sport… come tutti i ragazzi della loro età. In questo modo, la relazione educativa e affettiva diviene, nella quotidianità, strumento di cura dei danni subiti.

Ma due importanti criticità minano le possibilità di aiutare le ragazze: il ritardo nei pagamenti e la riduzione dell’importo delle rette corrisposte dagli Enti Pubblici che commissionano la presa in carico. Il ritardo nei pagamenti non consente di avere la liquidità sufficiente per sostenere i costi del servizio, mentre la riduzione dell’importo delle rette non permette neppure la copertura di tutte le spese essenziali.

Tuttavia Imparando a volare continua ad accogliere, prendendosi carico dei costi non coperti e chiedendo l’aiuto a chi crede che offrire una possibilità a delle ragazze vittime di maltrattamento significhi investire sulla dignità umana per il bene comune.

Come far pervenire gli indumenti?

Potete spedire i capi alla sede della Cooperativa E.T.I.C.A. (Via Pigna,92 – 80128 Napoli) oppure fare una piccola donazione con bollettino su c/c postale n.3769595 o, ancora, con bonifico bancario al seguente iban: IT82 M076 0103 4000 0000 3769 595 (intestati a E.T.I.C.A. COOPERATIVA SOCIALE ONLUS).

 

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *