Infedeltà coniugale: perché vivere con il dubbio?

Ci sono libri, film e tantissime opere che hanno come argomento il dubbio: dai due libri, entrambi intitolati “Il dubbio” di Luciano De Crescenzo e di Brian Freeman, al film con Meryl Streep e Philip Seymour Hoffman.

Ovviamente il concetto di dubbio può essere riferito ad una vasta serie di elementi presenti nella nostra vita, sia come dubbio legato ad una scelta per la quale disponiamo di più alternative, sia come mancanza di conoscenza, ovvero quelle situazioni in cui abbiamo dei dubbi perché non conosciamo la verità. Oggi, in questo articolo, parleremo di quel dubbio che ha coinvolto moltissime persone almeno una volta nella vita: il dubbio che il nostro partner non ci sia fedele.

Le crisi di coppia e i tradimenti

Non esiste coppia al mondo (almeno crediamo) che non abbia attraversato almeno un momento di crisi o dei periodi di difficoltà. Ed è proprio in questi momenti che il legame si fa meno solido, la fiducia e l’unione fra i due partner diventa meno forte e, inevitabilmente, aumenta il rischio che almeno uno dei due cerchi di colmare questa insoddisfazione altrove.

Il dubbio che ci tradisca

Sospettare che il nostro partner ci tradisca è un dubbio che può farci vivere male ogni aspetto della nostra vita, sempre corrosi da insopportabili sospetti e da pressanti timori. Piuttosto che continuare a vivere perennemente in bilico, rischiando di rovinare anche un rapporto solido in cui magari siamo semplicemente noi a vedere una infedeltà coniugale che non esiste, è più saggio rivolgersi a una agenzia investigativa che possa affiancarci e supportarci per permetterci di raggiungere delle certezze.

Come scegliere la giusta agenzia investigativa

È importante scegliere una agenzia di professionisti in grado, nel modo più discreto e al contempo efficiente, di svolgere delle indagini accurate volte non solo a verificare la veridicità dei nostri sospetti, vagliando ogni elemento di prova ed esaminando ogni fatto o situazione che possa essere poco chiara, ma soprattutto raggiungere la verità portando a noi le prove incontrovertibili della fondatezza o dell’infondatezza dei nostri sospetti, in modo da poter decidere, su basi certe, come comportarci: se proseguire la nostra relazione o interromperla.

Paola Agostini (sissi_mum)

Founder, director and editor in chief at SissiWorld

Photographer

https://www.sissiworld.net/aboutme/

You May Also Like

Con la banda ultralarga arrivano i premi da paura

Studiare ai tempi del Covid: la formazione a distanza non è mai stata così a portata di mano

Your Mom Cares: quando la moda bambino diventa anche buona

Come scegliere l’assicurazione di viaggio: la nostra esperienza e qualche consiglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *