Libri di cucina… per piccini

DSCF6402

Credo profondamente nell’alimentazione sana: vittima (io) di tante allergie e di disfunzioni tiroidee, stiamo attenti a cosa portiamo in tavola, prediligendo cibi bio, cibi a km.0 e il fatto in casa piuttosto che il comprato/confezionato/industriale. Sono un’appassionata di cucina e vanto una bella collezione, con tanti volumi anche in lingua straniera, di libri di cucina.

Per lo svezzamento di Sissi ho cercato quanto possibile di fare tutto in casa: brodini, omogeneizzati (grazie al Babycook, vi ricordate uno dei miei primi post?), pappe… ovviamente con le dovute eccezioni, ad esempio durante i viaggi in aereo, in cui ci siamo spesso affidati per ragioni di praticità alle pappe pronte. Lo svezzamento è cominciato nella classica maniera (prima la frutta, poi la pappa del mezzogiorno e poi quella della sera, introducendo un alimento alla volta) ed è andata piuttosto bene: è stato faticoso fare sempre tutto da sola ed in casa, ma ha dato i suoi buoni frutti.

Sissi non è andata al nido, ancora non mangia all’asilo, quindi davvero posso considerarmi l’unica responsabile dei suoi pasti per questi primi 3 anni di vita: ho cercato di rispettare sempre le proporzioni proteine-carboidrati-fibre-grassi, e nella scelta, varietà e composizione dei menù mi hanno davvero aiutato questi libri…

Una mini-collana dal nome “Il cucchiaino d’argento”: la versione mini del famosissimo libro di cucina, Bibbia di ogni amante della cucina. Trovate in vendita nelle librerie un volume unico, la mia collana invece è edita da Sfera Editore e, onestamente, a me sono bastati i primi 2 volumi. Ammetto di aver riscoperto il terzo solo qualche settimana fa!

Un acquisto successivo alle prime fasi dello svezzamento è stato invece “100 ricette per l’infanzia”, acquistato quando mi sono cominciata a chiedere se Sissi dovesse mangiare sempre 30 gr di pasta o quando fosse il momento di aumentare le dosi e, soprattutto, in che misura. Questo libro è davvero utile in questo senso: più che per le ricette, proprio per regolarsi con gli apporti nutrizionali e le quantità.

E se poi apparecchiamo la tavola con Litolff… come si può resistere ad un invitante manicaretto?

Ecco la dimostrazione che il fashion è ovunque, anche nella maniera di presentare i piatti, di apprecchiare… e dato che Sissi ha sempre mangiato benissimo, ma è pur sempre una bimba di 3 anni, con i suoi momenti “no”, vi lascio una selezione di idee per presentare piatti un po’ più accattivanti ai nostri bimbi!

Ph. credit Pinterest

2 commenti su “Libri di cucina… per piccini”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *