Kids fashionKids outfitsLifestyleTravel

Londra con i bambini (ma anche senza): cosa vedere a Covent Garden

Covent Garden è un quartiere del centro di Londra che attrae circa 30 milioni di turisti all’anno. Si distingue con la sua vasta gamma di negozi, caffè, ristoranti e locali. Se hai visitato almeno una volta Londra, di sicuro sarai passato per Covent Garden, che rappresenta una sosta obbligata proprio come Piccadilly Circus, Oxford Street o il cambio della guardia!

Questo quartiere sorse inizialmente attorno a un mercato di frutta e verdura (Apple Market) che oggi rimane all’interno di un edificio di grandi proporzioni su due livelli. E’ tra i mercati più famosi di Londra.

Covent Garden Piazza (Londra, WC2E 8RF) è il suo nome ufficiale e collega con alcune delle strade più famose di Londra, come Holborn, Charing Cross Road e The Strand. Oggi migliaia di turisti e londinesi passeggiano o attraversano le loro gallerie in quanto si trova in un punto strategico della città, potremmo quasi dire che Covent Garden è uno degli angoli della città di Londra dove c’è più movimento in qualsiasi momento della giornata, che si tratti del mercato, dei negozi della zona, dei ristoranti, dei pub, dei teatri della zona … l’elenco delle cose da fare a Covent Garden è quasi infinito.

Cosa vedere a Covent Garden

Mercato e Piazza

Il Covent Garden Piazza è il centro geografico e di intrattenimento del distretto ed è stato progettato nel 1630 da Iñigo Jones, ispirato principalmente da Piazza San Marco a Venezia. Qui si trova il centro commerciale, o meglio mercato, dove è possibile trovare tutti i tipi di artigianato, abbigliamento, musica, libri, regali e prodotti alimentari.

Covent Garden, il frutteto del Medioevo di Londra

Questa piazza era un frutteto nel Medioevo che forniva prodotti agricoli ai monaci del convento di San Pietro, e da qui il suo nome “Giardino del Convento”. Dopo il famoso incendio a Londra nel 1666, molti commercianti trasferirono i loro negozi a Covent Garden per ricominciare.

Museo dei trasporti di Londra

A sud della piazza possiamo visitare il Museo dei trasporti di Londra, un interessante edificio vittoriano con pareti di vetro. Visitare questo museo significa intraprendere un affascinante viaggio attraverso l’evoluzione dei diversi metodi di trasporto pubblico nella storia di Londra: i bambini ne saranno entusiasti! Possiamo vedere dalle prime carrozze di cavalli e autobus utilizzati per il trasporto pubblico, all’evoluzione del metodo di trasporto che ha rivoluzionato Londra: la metropolitana, il primo modello di trasporto pubblico sotterraneo pubblico nel mondo, che oggi ha più di 150 anni.

Royal Opera House di Londra

A ovest c’è la Royal Opera House, di proprietà del famoso produttore e compositore britannico Andrew Lloyd Webber, autore di opere così famose come Jesus Christ Superstar, Evita, Cats e The Phantom of the Opera.

La Royal Opera House è un teatro di spettacoli che ospita anche la Royal Opera Company e il Royal Ballet of England. Il teatro fu costruito nel 1856 e il suo auditorium, che ha una capacità di 2268 spettatori, ha quattro piani di palchi e una galleria superiore. È possibile partecipare a un tour di backstage che attraversa tutti gli angoli del teatro che normalmente non possiamo vedere.

Benjamin Pollock’s Toy Shop

Il negozio di giocattoli di Benjamin Pollock fu fondato nel 1856 nella zona di Hoxton a Londra e nel 1980 il negozio fu trasferito a Covent Garden. Questo negozio è specializzato nella vendita di giocattoli dell’epoca vittoriana ed è particolarmente famoso per i suoi tradizionali teatrini di carta per marionette: qui potrai trovare sia pezzi originali che riproduzioni, con prezzi compresi tra £ 8,95 e £ 795,00. Oltre ai famosi teatrini, troverete altri giocattoli tradizionali legati al teatro, tra cui pupazzi e marionette.

Anche se il negozio di giocattoli Hamleys è il più famoso di Londra – e sicuramente con i tuoi bambini lo visiterai percorrendo la strada dello shopping di Regent Street – il negozio di giocattoli di Benjamin Pollock è uno dei piccoli negozi da non perdere a Covent Garden. Lo considero davvero un piccolo angolo segreto di Covent Garden, perché anche se l’ingresso al negozio è al centro della piazza e attira molti turisti, dovendo salire alcune scale per arrivare al negozio sembra che molte persone non osino entrare.

Neal’s Yard e Seven Dials

Vale la pena menzionare un pittoresco angolo di Covent Garden, il Neal’s Yard, un cortile circondato da edifici colorati, che ricorda la Londra degli anni sessanta. L’area di Seven Dials si trova nel quartiere di Covent Garden, ma per arrivarci devi lasciare la piazza di Covent Garden. Seven Dials è una piccola piazza dove convergono 6 strade in cui troviamo tanti negozi e ristoranti.

Neal’s Yard è uno degli angoli segreti e più colorati della città che passa inosservato da molti turisti, poiché non è facile da trovare.

Negozi a Covent Garden

Dentro e intorno a Covent Garden Piazza troverai tutti i negozi che puoi immaginare. Nella stessa piazza di Covent Garden troviamo Apple, Melissa, Skechers, Paperchase, Burberry, Bobbi Brown, Dior Beauty, Moomin, Mulberry, DECIEM, Pylones, Ben Cookies, Laduree, Godiva, Links of London, Whittards, Crabtree e Evelyn, Dior e Chanel. Intorno alla piazza di Covent Garden puoi trovare Zara, Marks&Spencer, Nike, Cath Kidston, Radley, Ted Baker, Mango, French Connection, NARS, Kikki.K, Charlotte Tilbury.

Un consiglio: se sei una beauty addicted sicuramente Covent Garden è il luogo che fa per te perchè la concentrazione di negozi beauty in questa zona è altissima!

In questi scatti Sissi veste un total look Sarabanda della collezione SS19. Le sneakers sono le Veja Kids, che strizzano un occhio all’ambiente grazie a materiali di origine certificata ed ecocompatibili.

Eventi a Covent Garden

A Covent Garden trovi sempre musica dal vivo e artisti di strada, ma in questa magica piazza di Londra si svolgono molti eventi durante l’anno.

Uno dei momenti più importanti di Londra è indubbiamente il Natale, e devo dire che vedere Covent Garden a Natale è un must se sei a Londra in quelle date. La decorazione natalizia della piazza è semplicemente spettacolare e all’inizio di dicembre viene celebrata la grande gara di Pudding natalizio. A maggio c’è un carinissimo festival dei burattini, che si tiene ogni anno per commemorare i famosi personaggi di Punch e Judy.

Dove dormire a Covent Garden

Nella zona di Covent Garden ci sono molti hotel, ma fai attenzione perchè con una ricerca superficiale è facile incorrere in una scelta sbagliata: molti hotel con pochi servizi e caratteristiche scadenti hanno un prezzo alto solo per la location.

Noi abbiamo trovato un vero e proprio gioiello in The Nadler Covent Garden.

Summary
Londra con i bambini (ma anche senza): cosa vedere a Covent Garden
Article Name
Londra con i bambini (ma anche senza): cosa vedere a Covent Garden
Description
Londra con i bambini (ma anche senza): cosa vedere a Covent Garden
Author
Publisher Name
SissiWorld
Publisher Logo

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *