MARMORE WATERFALL OUTFIT: kids fashion alla Cascata delle Marmore

DO YOU SPEAK ENGLISH? Click HERE for English text!
 And after having told you the legend of Nera and Velino (here) and revealed at the end of the post our trip to Marmore Waterfalls, today I’ll tell you how it was and I’ll show you some pictures of the place and Sissi’s outfit.

Marmore Waterfalls, with its jump of 165 meters, is the highest in Europe. It is actually an artificial jump, already built in the third century BC by the Romans to drain the land above of the waterfall and then modified over the centuries and further exploited by the early nineteenth century with the hydroelectric plant. For this reason, the water flow undergoes changes during the day and there are times for the release the waters, which is worth a look if you are visiting the area.

The whole area is very well organized, with paths, signs, bars and restaurants, a small market, souvenir shops,  parking, toilettes.

It‘s really a convenient and practical place to visit with the children, even very small.

You can also make a nice picnic because there are plenty of benches and tables spread a bit all over the area. We began our visit to the Belvedere Inferiore (Lower), the point where you can appreciate the waterfall from below”. A bit hesitant we decided to take the path n.1, indicated moderately difficult with time 45to rise to 25 to descend: we have walked only up to the “Lovers’ Balcony(about half the path) and it is really worth. Sissi (almost 30 months) has always walked alone (with some help on the stairs) and we have not been very slow.

We also route the path n.2, which runs along a loop in the area of the second jump. A path simple, fast, all-in-plain.

For dinner we moved to the Belvedere Superiore (Upper), to appreciate the waterfall from above by the porch of the Specola” ( Observatory).

The outfit for Sissi is simple, practical and comfortable.

Since we are still in the process of nappies-goodbyeI also brought in my bag many other shorts and panties (for mishaps) and multi-use pads (always useful). To visit the falls raincoat can not miss: penguins from Mini Rodini have accompanied us the whole way along the paths and I must say they fulfilled their task very well! Sissi dry! And so happy!

T-shirt Soft Gallery

Shorts H&M

Socks Fendi

Sneakers Veja Kids

Cardigan Benetton Kids

Raincoat Mini Rodini

E dopo avervi raccontato la leggenda di Nera e Velino (qui) e rivelato a fine post la nostra escursione alla Cascata delle Marmore, oggi vi racconto com’è andata e vi mostro qualche foto del luogo e dell’outfit di Sissi.

20140817-093559-34559793.jpg

La Cascata delle Marmore, con il suo salto di 165 metri,  è la più alta d’Europa. In realtà è un salto artificiale, già pensato nel III sec. aC dai romani per drenare i terreni al di sopra dell cascata e poi modificato nel corso dei secoli ed ulteriormente sfruttato dall’uomo all’inizio del XIX sec. con la centrale idroelettrica. Per questo motivo la portata d’acqua subisce delle variazioni durante la giornata e ci sono degli orari di “rilascio delle acque”, a cui vale la pena dare uno sguardo se volete visitare la zona.

PanAD3

Tutta l’area è organizzata molto bene, con sentieri, indicazioni, bar e ristoranti, un piccolo mercatino, negozi di souvenir, un ampio parcheggio, toilette.

E’ davvero un luogo comodo e pratico da poter visitare anche con i bambini, anche molto piccoli.

E’ possibile anche fare un bel picnic perchè ci sono moltissime panche e tavoli dislocati un po’ in tutta la zona. Noi abbiamo cominciato la nostra visita dal Belvedere Inferiore, punto nel quale si può apprezzare la cascata “dal basso”. Un po’ titubanti abbiamo deciso di intraprendere il sentiero n.1, indicato di media difficoltà con tempo di percorrenza 45′ a salire e 25′ a scendere: lo abbiamo percorso solo fino al “Balcone degli Innamorati” (a circa metà sentiero) e ne è valsa la pena. In realtà Sissi (di quasi 30 mesi) ha camminato sempre da sola (con qualche aiutino sulle scale) ed abbiamo tardato molto meno.

Abbiamo percorso anche il sentiero n.2, che costeggia ad anello la zona del secondo salto. Un sentiero semplicissimo, rapido, tutto in pianura.

Per cena ci siamo spostati al Belvedere Superiore, per apprezzare la cascata dall’alto dal loggiato della “Specola“.

Come vestire i bambini per una escursione piuttosto “bagnata”?

L’outfit di Sissi è semplice, pratico, comodo. Dato che siamo ancora in fase spannolinamento, in borsa ho portato anche tanti altri pantaloncini e mutandine (per incidenti di percorso) e dei telini da cambio (sempre utili). Per visitare le cascate non può mancare l’impermeabile: i pinguini di Mini Rodini ci hanno accompagnato nell’intero percorso lungo i sentieri e devo dire che hanno assolto egregiamente il loro compito! Sissi asciutta! E contenta!

20140817-093601-34561277.jpg

20140817-093458-34498074.jpg

20140817-094323-35003554.jpg

20140817-094322-35002552.jpg

20140817-094321-35001331.jpg

20140817-094319-34999824.jpg

T-shirt Soft Gallery

Shorts H&M

Socks Fendi

Sneakers Veja Kids

Cardigan Benetton Kids

Raincoat Mini Rodini

Paola Agostini (sissi_mum)

Founder, director and editor in chief at SissiWorld

Photographer

https://www.sissiworld.net/aboutme/

You May Also Like

Vacanze in Italia: da Terni a Sperlonga, le 10 mete emergenti dell’estate 2020

Athleisure: un trend che abbraccia anche l’universo bambino

Migliori zaini elementari 2020: la top 30

Come vestire i neonati: Baby Gi

11 thoughts on “MARMORE WATERFALL OUTFIT: kids fashion alla Cascata delle Marmore”

  1. Ciao, un outfit pratico ma molto caruccio quello della tua piccola sissi 😀

    ELIZABETH BAILEY BLOG

  2. Pingback: MINI RODINI AW14 - EXPLORER | Sissi World
  3. Pingback: AUGUST TOP 5 - WHAT WE LOVED IN AUGUST | Sissi World

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *