Mercatini di Natale in Alto Adige 2023

Dal 24 novembre al 6 gennaio 2024, le 5 principali città altoatesine – Bolzano, Merano, Bressanone, Vipiteno e Brunico – sono pronte a inaugurare i Mercatini Originali Alto Adige. E quale miglior luogo dove scegliere un dono per le persone care se non gli stand dei Mercatini? Qui, tra addobbi natalizi, accessori fatti a mano e campanelle in vetro, ce n’è davvero per tutti i gusti!

Un addobbo per l’albero… al Mercatino di Natale di Bolzano

Non c’è Natale a Bolzano senza il tradizionale Mercatino con il grande albero allestito in piazza Walther che, con la sua accensione, ne inaugura ufficialmente l’inizio. Alto quasi 20 metri e decorato con splendidi addobbi THUN, è notoriamente riconosciuto come un simbolo del Mercatino. Ecco perché è questo il luogo perfetto dove scovare l’addobbo di Natale speciale come dono per gli appassionati di decorazioni natalizie.

Oltre al magnifico albero, per non perdersi tutte le chicche del Mercatino, ci si può rivolgere al nuovo info point al civico 11 di Piazza del Grano, che fornisce brochure e mappe dedicate. Tra le iniziative segnalate c’è, ad esempio, l’Angelus Loci – un progetto in collaborazione con FranzLab – che prevede l’installazione di 4 opere, in alcuni angoli della città, realizzate da 4 artisti emergenti: Carla Cardinaletti, Michael Fliri, Elisa Grezzani e Hubert Kostner.

Un accessorio sostenibile e alla moda… al Mercatino di Natale di Merano

Il Mercatino di Natale di Merano anima le strade e le piazze della cittadina altoatesina. Per immergersi a pieno in questa atmosfera, da non perdere è certamente il Villaggio Natalizio in piazza della Rena che ritorna con un magnifico Chalet di oltre 100 mq, all’interno del quale sarà possibile non solo prenotare una cena gourmet ma anche partecipare a laboratori creativi per creare, ad esempio, la tradizionale corona d’avvento altoatesina.

Senza dimenticare le casette che si trovano lungo il Passirio, tra le quali spicca l’Albero infopoint – il posto ideale se si è alla ricerca di un regalo originale: qui infatti si possono trovare il berretto e la fascia “RE-BELLO x Merano” realizzati – in collaborazione con Rifo-Circular Fashion – 100% cashmere riciclato e Made in Italy.

Una candela artigianale… al Mercatino di Natale di Bressanone

Pace e luce sono i temi scelti quest’anno per il Mercatino di Natale di Bressanone e a questi si ispirano le iniziative in programma o gli oggetti che si possono scovare tra gli stand del Mercatino, come le candele artigianali in cera d’api realizzate da Erich Larcher o dell’espositore MIMATA – perfette come ricordo da portare a casa o come dono.

Di pace e luce si parla anche in occasione del tradizionale spettacolo di luci e musica in scena nel suggestivo cortile della Hofburg: “Colors. A Homage to Peace, che vivrà uno dei suoi momenti più emozionanti con l’esibizione del Coro della Pace, composto da 60 bambini. E sono proprio messaggi di pace quelli che si possono leggere sul Calendario dell’Avvento, in formato XXL, che decora le 24 finestre della Casa Bauzano con affaccio su piazza Duomo.

Una campana di vetro… al Mercatino di Natale di Vipiteno

Tra le vie della città, nei boschi e in cima alle montagne, il Mercatino di Natale di Vipiteno torna a celebrare le campane, un vero e proprio simbolo che può trasformarsi anche in un dono perfetto per le persone care. Oltre a moltissimi altri oggetti, tra gli stand, si possono infatti trovare piccole campane in vetro o in materiali naturali davvero incantevoli, come quelle realizzate dall’espositore Mahlknecht.

Ma le campane sono anche suoni e melodie che rendono ancora più magica l’atmosfera del Natale. Un carillon di 25 campane installato sulla Torre delle Dodici, risuona tutti i giorni ad un orario prestabilito; sempre le campane sono protagoniste all’interno del Bosco dei Suoni al Parco Nord che le celebra con stazioni sonore e giochi sulla neve.

Infine, anche sul Monte Cavallo, si trova una campana davvero speciale: qui, ciascun visitatore, può lasciare la sua lettera dei desideri. Sarà direttamente spedita a Babbo Natale!

Il profumo del Natale… al Mercatino di Natale di Brunico

Il Natale ha un suo profumo caratteristico che rende l’atmosfera più magica e gli ambienti ancora più caldi e accoglienti. Il Mercatino di Natale di Brunico – storicamente legato ai profumi della natura e alle straordinarie proprietà di erbe e spezie – lo sa bene! Ecco perché ha pensato di creare “il profumo di Natale” in collaborazione con Bergila – azienda che da oltre 100 anni produce oli essenziali e prodotti naturali bio a base di erbe – un dono davvero speciale per le persone care che amano sentire, anche in casa, quelle note erbose e quel tocco di spezie tipicamente natalizie.

Da non perdere è inoltre la visita al Fienile dei Profumi che ritorna, anche quest’anno, nella Piazza Tschurtschenthaler, per un’esperienza sensoriale davvero unica: i visitatori possono immergersi tra le erbe, gli oli e i profumi dell’Alto Adige per sentire davvero che profumo ha il Natale altoatesino.

Come raggiungere i Mercatini Originali Alto Adige

Da oltre 10 anni certificati “Green Event, i 5 Mercatini Originali Alto Adige si impegnano, con varie iniziative, a organizzare un evento che rispetti il più possibile l’ambiente. Tra queste rientra la possibilità di usufruire dei treni che collegano le 5 città altoatesine con altre località come Milano o Verona. Per chi sceglie quest’opzione è aperto – dal 23 novembre al 6 gennaio – il contest “Vincere viaggiando in treno” che mette in palio una selezione di prodotti tipici di qualità.

Pubblicato da

Paola Agostini (sissi_mum)

Founder, director and editor in chief at SissiWorld Photographer https://www.sissiworld.net/aboutme/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Exit mobile version