Milano Fashion Week FW 24/25: SA SU PHI

SA SU PHI presenta alla Milano Fashion Week la sua nuova Collezione FW 24/25 “Personal Uniform”, da Venerdì 23 Febbraio presso lo Show Room di Via Montebello 30.

SA SU PHI nasce da un’idea di Sara Ferrero (SA) e Susanna Cucco (SU), frutto di visioni, gusti e inclinazioni estetiche condivise, e dalla comune ricerca di un rapporto aureo (PHI) che porti efficacia, facilità ed espressività all’interno del guardaroba femminile.

SA SU PHI come ça suffit: quanto basta, in francese

Un rapporto aureo che significa meno ma meglio, essenziale ma più espressivo, semplice ma più coraggioso. Autentico e moderno, oltre il tempo e la volubilità delle tendenze. Pensato da donne che sono amiche, madri, mogli e professioniste impegnate, il marchio è dedicato a donne che sono amiche, madri, mogli e professioniste impegnate, e offre loro strumenti che permettono di sentirsi bene 24 ore su 24, 7 giorni su 7. SA SU PHI è sinonimo di capi che, pur conservando un audace senso di semplicità, si adattano alla personalità e alle esigenze di chi li indossa, offrendo appropriatezza energica attraverso forme grafiche, pure e architettoniche, ricche di dettagli significativi. Il PHI come sezione aurea porta all’interno del linguaggio SA SU PHI un tratto architettonico. L’approccio alla creazione degli abiti si basa su uno studio dei volumi, un equilibrio tra pieno e vuoto, un gioco con la luce che è intrinsecamente legato all’architettura moderna nello spirito riduzionista che massimizza la linea e la texture.

La collezione F/W 24/25 alla Milano Fashion Week

La F/W 24/25 è una collezione molto personale che rappresenta il dialogo tra le due fondatrici SA e SU e i loro guardaroba. “Siamo partite dai nostri capi preferiti ed immancabili, intrinsecamente differenti ma che una volta combinati assieme parlano lo stesso linguaggio estetico” commenta Sara. “I punti di partenza sono state le nostre uniformi individuali, i singoli moduli sono stati poi mixati assieme. Ci aspettiamo che le donne Sasuphi facciano lo stesso, ispirandosi a vicenda.” aggiunge Susanna. Il risultato è un guardaroba essenziale composto di moduli che possono essere personalmente interpretati. Purista nel design, ricco nella realizzazione.  Upbeat o rigoroso a seconda delle combinazioni. Forte e semplice allo stesso tempo perfettamente controllato.

La maglieria rimane la genesi di SA SU PHI, con i maglioni iconici in cashmere dai riconoscibili dettagli a doppia costa inglese, le mantelle e i vestiti mini. La maglieria si combina a completi pantalone o gonna in flanella grigia o blu gessato, nei tailleur in lana e in cadi. Camicie e abiti in georgette di seta e pizzo francese si contrappongono ai materiali più invernali, assieme agli smoking suit in velluto di seta blu reale e rosso. I look sono completati da capospalla preziosi in doppio cashmere navy e khaki, e nei trench di gabardina di cotone cammello e verde militare. La palette di colori, che unisce toni smorzati di grigio, cammello, latte, blu scuro, verde militare con accenti di rosa chiaro, giallo pallido e rosso scuro, invita ad ulteriori interpretazioni personali in un mix and match mai scontato.

Paola Agostini (sissi_mum)

Founder, director and editor in chief at SissiWorld

Photographer

https://www.sissiworld.net/aboutme/

You May Also Like

2 Passi importanti per il benessere generale: la cura dei piedi

Outfit chic da cerimonia: come si svela il fascino della moda femminile

Le tendenze beauty per il 2024 secondo NATRUE

Coin Cashmere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *