Moda bambini SS21: parola d’ordine lino

La moda bambini SS21 Made in Italy riparte da Pitti Connect, la piattaforma digitale di Pitti Bimbo, che sostituisce la tradizionale fiera di Firenze. Come in ogni bella stagione, i tessuti naturali, sono da favorire, sia per la indiscutibile qualità a contatto con la pelle delicata dei più piccoli ma anche per la sostenibilità della produzione.

Moda bambini SS21: parola d’ordine lino

Un piccolo faro, una balena fiduciosa, un arcobaleno. Ispirata ai viaggi e alle avventure in terre lontane, la collezione primavera/estate 2021 di Bianca&Noè è interamente in lino certificato “Master of Linen”, dal gusto contemporaneo, linee minimali e colori naturali. Per questa collezione è stato scelto scelto il lino perché è considerato la fibra più green ed innovativa.

Le proprietà del lino sono molte: partendo dalla coltivazione a bassissimo impatto ambientale poiché richiede meno acqua rispetto alla coltivazione del cotone, il lino rigenera i terreni in cui è coltivato, produce ossigeno, non necessita di pesticidi chimici poiché, in modo naturale, allontana gli insetti, e i capi realizzati con le sue fibre migliorano la salute della pelle dei bambini: è termoregolatore, antistress, anallergico e curativo.

Ogni capo della collezione SS21 di Bianca&Noè ha il nome di un fiore o di una pianta aromatica, è possibile scegliere il più adatto alla personalità del bambino. Seguendo la meravigliosa tradizione italiana della sartoria e del design, ogni capo è stato disegnato e realizzato con estrema cura, attenzione e passione in Piemonte, Italia.

Paola Agostini (sissi_mum)

Founder, director and editor in chief at SissiWorld

Photographer

https://www.sissiworld.net/aboutme/

You May Also Like

Gnocchetti sardi al pomodoro: la ricetta che farà innamorare i vostri bambini

Athleisure: un trend che abbraccia anche l’universo bambino

Mascherine bambini: tutti i modelli più cool

Prima elementare: cosa serve davvero?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *