Fiere ed eventiKids fashionRiflessioni

PITTI BIMBO 78 – FIRST THOUGHTS

Ieri si è concluso il Pitti Bimbo 78 (ne avevamo parlato qui) e, prima di organizzare le foto e scrivere qualche post sui brand che davvero mi hanno colpito e sulle tendenze per l’autunno/inverno 2014-15, volevo fare un breve riassunto e qualche considerazione su quello che ho visto e sentito. Yesterday ended Pitti Bimbo 78 (we talked about here) , and before I organize my photos and write a few posts about the brands that really impressed me, and trends for autumn/winter 2014-15, I wanted to give a brief summary and some account of what I saw.

Pitti Bimbo 78_ le prime immagini del salone - 021

Anzitutto chiariamo: perchè sono andata? First of all, let’s be clear: why did I go?

Un po’ per curiosità di assistere ad una fiera che riguardasse il mondo della moda (per la mia professione ho spesso partecipato al SAIE, fiera dell’edilizia, ed al SOLAR EXPO, fiera delle energie rinnovabili, che non sono esattamente fashion e femminili…), poi come customer per ammirare dal vivo (e letteralmente “toccare con mano”) le collezioni di marchi che mi attirano molto ma di cui ancora non ho acquistato nulla per Sissi (vuoi per età, vuoi per disponibilità del brand in Italia), infine come blogger per fare da cassa di risonanza sugli ultimi trend del childrenswear… I was very curious to attend an exhibition that deals with the world of fashion (for my profession I often participated to SAIE, a fair of building and architecture, and to SOLAR EXPO, a fair of renewable energy, which are not exactly fashionable and feminine…), then as a customer I wanted to see live (and touch) the collections of brands that attract me much but from which I still have not bought anything for Sissi (whether by age, either by the availability of the brand in Italy), and finally as a blogger to make as a sounding board on the latest trends in children’s wear …

DSCN3097 (2)

DSCN3096_1 (2)

Tra gli oltre 400 espositori presenti, avevo già pianificato chi visitare creando la mia lista espositori sul My Pitti: ho evitato la maggior parte dei brand che già conoscevo e di cui sono una cliente più o meno abituale ed i marchi italiani più tradizionali, mentre ho preferito i brand della sezione Apartment e della New View. Among more than 400 exhibitors, I had already planned which I wanted to visit by creating my list on My Pitti: I avoided most of the brands that I already knew and from which buy quite often and I avoided also traditional Italian brands, while I preferred brands of the section New View and Apartment .

 Pitti Bimbo 78_ New View - 014

Sono rimasta estasiata dalla collezione di Pale Cloud, dove sono stata accolta con calore e professionalità da Ian e Marion Reynolds: avevo già acquistato un paio di capi da Harvey Nichols a Londra, ma qui ho potuto vedere la nuova collezione per intero e farmi una foto con la splendida designer Marion! I was enchanted by the collection of Pale Cloud, where I was greeted with warmth and professionalism by Ian and Marion Reynolds: I had already purchased a couple of items from Harvey Nichols in London, but here I could see all the new collection and take a picture with the beautiful designer Marion!

DSCN3080_2 (2)

Mi hanno altrettanto positivamente colpito nella sezione Apartment: CdeC by Cordelia de Castellane (che già conoscevo, ma non avevo mai acquistato e che correrò ad acquistare appena posso perchè il rapporto qualità/prezzo è davvero eccellente), Caramel Baby & Child, Mischka Aoki, Suzanne Ermann, Olive. Tutti brand stranieri (a parte Olive) che mi hanno davvero impressionato per design e qualità: nulla da invidiare ai brand “classici” del luxury per bambino! I was equally impressed in the Apartment section by: CDEC by Cordelia de Castellane (which I already knew, but I never bought it and I will run to buy as soon as I can because the quality/price ratio is excellent), Caramel Baby & Child, Mischka Aoki, Suzanne Ermann, Olive. All foreign brands (except Olive) that I was really impressed with the quality and design: nothing to envy to the brand of classic luxury for baby!

DSCN3082_1 (2)

Nella sezione New View ho apprezzato moltissimo Filobio e Veja. In questa stessa sezione, nella zona dedicata a KidsroomZOOM, l’anteprima della Milano Design Week, che si terrà ad Aprile, ho incontrato le amiche di Saccotto Made in Italy e di Linea Mamma Baby (anche qui sono in arrivo delle reviews approfondite 😉 ) In the New View section I thoroughly enjoyed Filobio and Veja. In this section, in the area dedicated to kidsroomZOOM, the preview of the Milan Design Week, to be held in April, I met friends from Saccotto Made in Italy and Linea Mamma Baby (I’ll write soon some reviews about them 😉 )

Nella sezione Ecoethic ho trovato un brand da regalare a qualsiasi amica in attesa: Baby Paul’s, davvero innovativo e completamente bio. In section EcoEthic I found a brand to give to any mum-to-be friend: Baby Paul’s, truly innovative and completely organic.

Pitti Bimbo 78_ New View - 002

Nella sezione Pitti Bimbo, tra i brand più classici sono stata piacevolemente sorpresa da Kuxò, con una collezione davvero interessante con varie novità (stay tuned perchè penso dedicare un post intero a questo brand), ed ho amato a prima vista la collezione di MiMiSol. In the section Pitti Bimbo, one of the most classic brand I was pleasantly surprised is Kuxò, with a collection really interesting with a lot of news (stay tuned because I’ll dedicate a whole post to this brand), and I loved at first glance the collection of Mimisol.

Pitti Bimbo 78_ le prime immagini del salone - 002

Nella sezione Superstreet, ho amato il casual moderno e femminile di SuperTrash Girls: qualsiasi mamma vorrebbe indossare questi capi! In the section Superstreet, I loved the modern and feminine casual of SuperTrash Girls: any mother would want to wear their clothes!

Ed infine, ma non meno importante, mi è piaciuto molto il Pop up Kids Stories, organizzato da Salamanca Design & Co., in cui sia i brand che l’allestimento hanno creato un vero percorso di benessere nella vita del bambino: dalla pappa con Alce Nero alla ninna con la biancheria in cotone pelle ovo, dal gioco con Hape al benessere ambientale con Oikos. And last but not least, I loved the Pop Kids Stories, organized by Salamanca Design & Co. , in which both the brand and the installation created a true path to wellness in the child’s life: for eating with Alce Nero to the snap with linen in cotton muslin, from toys with Hape to environmental well-being with Oikos .

In conclusione: molti brand già affermati, a mio avviso, hanno creato collezioni di gran impatto estetico, ma di scarso contenuto bio ed etico, con una qualità nei materiali molto inferiore rispetto ad analoghi brand esteri… sicuramente il meglio di questa fiera l’ho trovato nella sezione Apartment e New View, tanto che… in questo momento sto guardando cosa comprare di Pale Cloud, di CdeC e di Veja… una ragione ci sarà, no? In conclusion, many established brands , in my opinion , have created collections of great aesthetic impact, but low organic and ethical content, with lower quality in materials compared to similar foreign brands… definitely the best of this show I found in the Apartment and New View, so that … right now I’m looking at what to buy from Pale Cloud , CDEC and Veja… there will be a reason, right?

Pitti Bimbo 78_ le prime immagini del salone - 003

One comment

  1. PALE CLOUD AW14 IT'S ARRIVING | Sissi World

    […] a questa collezione, che è in assoluto il primo brand che ho visitato al mio primo Pitti Bimbo (questo il post, se ve lo siete persi). In seguito la storia d’amore è continuata con ricerca dei […]

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *