Primavera, la stagione dei trekking: per ogni escursione un outfit CMP

Sulle imponenti vette dell’arco alpino, in prossimità di un ghiacciaio o su terreni di origine vulcanica: non importa dove organizzi il tuo prossimo trekking, ciò che conta è viverlo al meglio con il giusto abbigliamento.

Tra i fattori più importanti da considerare quando si pianifica un’escursione ci sono la difficoltà del percorso – data da lunghezza, dislivello e tipologia di terreno – e le condizioni climatiche previste. Questi aspetti sono fondamentali nella scelta dell’outfit da indossare per non farsi cogliere impreparati. Anche per la stagione SS23, il brand italiano CMP ha sviluppato capi e attrezzatura adatti a tutti, che fanno di trasversalità, comodità e funzionalità i loro punti di forza. Proposte che sono perfette per affrontare l’attività, anche nei momenti più intensi e in caso di meteo avverso, ma che possono essere indossate anche nel tempo libero per completare un outfit più casual.

Per i trekking primaverili CMP non ci fa mancare il suo iconico pile, proposto come ultimo strato quando il tempo è favorevole, gusci antipioggia ultra leggeri, pantaloni zip-off per affrontare i cambi di temperatura, giacche ibride con imbottiture leggere posizionate nei punti strategici, tessuti con tecnologie che offrono massima traspirabilità e trattamenti antiodore per un benessere di lunga durata, ma anche accessori come zaini, bastoncini e scarpe per essere attrezzati al meglio.

Trekking sull’Isola d’Elba: idee outfit CMP

Partire dal mare e arrivare in vetta: questa è la fantastica esperienza che ci regala un trekking su un’isola. Come nel caso dell’Isola D’Elba, un gioiello naturalistico di origine vulcanica che unisce ricchezza di habitat naturali e storia millenaria. Non esiste nel Mediterraneo un’altra isola nella quale trovare insieme una montagna di granito alta più di 1000 metri e, a 2 ore di cammino, una delle zone minerarie più interessanti del mondo.

Trekking sulle Dolomiti: idee outfit CMP

Un tuffo nella storia circondati da paesaggi mozzafiato: questo è quello che ci promette il complesso delle Cinque Torri, una delle formazioni rocciose più uniche e rinomate delle Dolomiti. La primavera è la stagione ideale per percorrere i numerosi sentieri che portano alla meta, tutti immersi in una rigogliosa natura verde a cielo aperto.

L’outfit pensato da CMP è multistrato e, data l’esposizione, con pantalone corto. Il poco dislivello suggerisce una scarpa di taglio mid.

Paola Agostini (sissi_mum)

Founder, director and editor in chief at SissiWorld

Photographer

https://www.sissiworld.net/aboutme/

You May Also Like

2 Passi importanti per il benessere generale: la cura dei piedi

La nuova stagione dei Giardini di Castel Trauttmansdorff è succulenta

Cosa fare a Pasqua a Merano

Idee viaggio primavera: Basilicata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *