Come scegliere la fragranza perfetta tra i profumi da donna

Scopri come scegliere la fragranza ideale, capace di fondersi con la persona che la porta e di valorizzare la sua femminilità.

I profumi da donna esprimono, suggeriscono e raccontano tutto quello che ruota intorno al carattere femminile: estro, personalità, gusto e stile, simboleggiandone lo spirito più autentico.

La fragranza giusta per ogni donna e per ogni occasione

Ogni donna ha una diversa percezione del profumo e ciascuna ha la sua fragranza perfetta.

Che sia discreta e impercettibile o decisa e inebriante, fresca e fiorita o intensa e voluttuosa, l’importante è che racconti qualcosa del proprio universo, facendosi veicolo di emozioni.

Perché quello che contraddistingue un buon profumo è la sua capacità di fondersi con la persona che lo porta fino a diventarne una parte integrante.

Più di un abito o di un accessorio, il profumo, dalla presenza invisibile ma al tempo stesso consistente, ha infatti una straordinaria capacità di evocare, interpretare e attrarre.
Questo è il motivo che ne fa un elemento tanto amato e prezioso.
           

Come scegliere il profumo perfetto

Quando si sceglie un profumo da donna è bene tener conto di alcune considerazioni di partenza, essenziali per trovare la fragranza perfetta.
Se si tratta di un regalo anche il packaging gioca il suo ruolo decisivo e spesso risulta un elemento capace di incidere sulla scelta conquistando per il suo aspetto.

  1. Punto primo: la pelle. È una questione di chimica e ogni fragranza varia in base al tipo di pelle su cui viene vaporizzata. Ph, segni del tempo e grana dell’epidermide influiscono sulla capacità di trattenere il profumo e di alterarne il sentore.
  2. Punto secondo: la concentrazione del profumo stesso. Eau de toilette, eau del parfum ed eau de cologne si differenziano per la diversa concentrazione alcolica che li rende più o meno adatti alle diverse stagioni dell’anno. L’eau de parfum, più alcolico e persistente è perfetto per le stagioni fredde, gli altri invece, più leggeri e volatili, sono consigliati in primavera ed estate.
  3. Terzo ed ultimo punto: il tempo di posa che trascorre dal momento della vaporizzazione. Ogni profumo sviluppa infatti una diversa sequenza olfattiva che varia di minuto in minuto per stabilizzarsi definitivamente dopo circa un’ora dal momento in cui si è provato.

Un profumo da provare

Fatto di note speziate, accenti minerali, essenze floreali o accordi fruttati, il profumo concentra in sé una straordinaria capacità di affascinare e narrare in modo eloquente e silenzioso.

Può essere sorprendente, stupire con accordi di sapori inaspettati o rilevare un perfetto equilibrio di essenze, rilevandosi sempre un elemento chiave per comprendere la bellezza di ogni donna.

Uno dei profumi da donna più iconici degli ultimi anni, immortalato nella sua essenza da una testimonial come Julia Roberts, è La vie est belle di Lancôme, una formulazione che accorda l’accento delicato e nobile dell’iris fiorentino a una straordinaria e inconsueta nota gourmand. Già dal nome, che suona come un inno e un invito a godere della bellezza della vita, il profumo esprime il desiderio di trovare nel modo più libero e gioioso la propria strada per la felicità. Un vero e proprio omaggio alla bellezza dell’esistenza, racchiusa e descritta in una fragranza radiosa e vibrante, concepita con maestria da tre tra i più celebri nasi francesi.

Un meraviglioso concentrato di esuberanza e vitalità per rendere unico ogni momento.

Paola Agostini (sissi_mum)

Founder, director and editor in chief at SissiWorld

Photographer

https://www.sissiworld.net/aboutme/

You May Also Like

Decorare con candele il salone: consigli e idee

Beauty routine in quarantena in 9 step

Truccarsi per stare in casa: il makeup naturale che fa bene a tutte

I bracciali Rue des Mille per regalarsi lo stile perfetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *