Quasi 40: è il momento di ringiovanire! La Prairie Skin Caviar Review

Non si è giovani dopo i quarant’anni, ma si può essere irresistibili a tutte le età. – Coco Chanel

Quasi 40 significa che hai vissuto abbastanza per arrivare a una presunta maturità (?). Voglio risparmiarvi le dovute riflessioni su questo compleanno davvero importante che si avvicina: le faremo a tempo debito!

Ma parlando di beauty è inevitabile che questa vita vissuta cominci a lasciare qualche segno sulla pelle: vedo le mie prime rughe con ottimismo e quasi un po’ di tenerezza. Sono i segni di tutte quelle espressioni che da – quasi – 40 anni segnano il mio viso: solo la memoria delle risate, dei viaggi, degli occhi strizzati di gioia, delle lacrime di dolore. Sono la memoria delle preoccupazioni, dell’ansia agli esami universitari, dell’emozione per un incontro galante. Sono le notti insonni da mamma e quelle passate in discoteca.

Le mie rughe sono me. Il segno della mia vita.

Non voglio cancellarle ad ogni costo, non ne sono ossessionata ma in realtà devo anche ammettere di essere piuttosto fortunata perchè non sono moltissime. Almeno non mi preoccupano quanto le macchie… ma di questo ne parleremo prossimamente.

20160919151543_img_6465

Poche rughe: fortuna o costanza?

Nel mio caso penso che ci siano tanti fattori: un po’ di fortuna e predisposizione genetica, tanta attenzione agli agenti esterni (sole in primis, ma anche inquinamento), alimentazione corretta (che non vuol dire anoressia… infatti non lo sono, ma mangio sano il più possibile, senza ossessioni) e sicuramente costanza nell’utilizzare i prodotti giusti.

Idratante a 20 anni. Illuminare e pre-antiage a 30. Finora questi sono stati i grandi step della mia skincare. Ho utilizzato molti marchi, molti tipi di creme di ogni tipo di brand, anche bio, ho assistito a seminari e presenziato a fiere di settore… insomma, senza essere un cosmetologo, ho imparato qualcosa di skincare!

Per i miei 40 anni, le parole d’ordine saranno: antiage, idratazione, antiossidanti.

In realtà sono 3 parole profondamente collegate tra loto perchè la mancanza di idratazione ed i processi ossidativi, che non favoriscono il ricambio cellulare contribuiscono in maniera piuttosto drammatica all’invecchiamento della pelle, che si traduce non solo in rughe ma anche in perdita di tono.

Da settembre è disponibile sul mercato un nuovo prodotto della linea Skin Caviar di LaPrairie: Skin Caviar Essence in Lotion.

20160919151927_img_6472

La Prairie Skin Caviar Review

Caviale? C’è davvero? Sì. Ed è un ingrediente davvero vincente: il caviale è ricco di acidi grassi essenziali, sostanze nutritive di alta qualità e vitamine A,D,E e B12. Grazie a questi componenti ha un forte potere antiossidante e idratante e stimola il rinnovamento cellulare.

Ecco perché La Prairie, più di 25 anni fa decise di intraprendere un viaggio sotto i mari per fare di questo tesoro naturale un potente alleato di bellezza con la linea Skin Caviar.

La novità di questa linea è Skin Caviar Essence-in-Lotion, il nuovo step per la beauty routine quotidiana. Questa acqua, ottenuta durante il processo di distillazione a vapore delle perle del caviale, prepara la pelle a ricevere i benefici dei sieri e dei trattamenti applicati successivamente.

La formula è delicata ma potente in quanto i componenti attivi ricchi di caviale sono altamente concentrati.

20160919151845_img_6471

Skin Caviar Essence-in-Lotion non solo idrata e riequilibra la pelle preparandola ai trattamenti successivi, ma dona istantaneamente un effetto lifting e aiuta a migliorare la compattezza e l’elasticità nel tempo, perfezionando la pelle e minimizzando i pori.

L’utilizzo è un piacere: il profumo è delicato e molto piacevole. La consistenza non è propriamente acquosa, ma quasi di un gel acquoso e per questo di applica con molta facilità sulla pelle.

20160919152011_img_6473

La sto usando da circa 15 giorni mattina e sera sulla pelle pulita (con Clarisonic) e la differenza si vede di già: in particolare il tono è migliorato ed i pori sono quasi un ricordo!

Potete acquistarla da Sephora (prezzo 191,90 €) o su Amazon (dove troverete varie offerte: io ne ho trovata una da 165,20 €). Non è un prodotto economico, lo so, ma il formato grande (150 ml) e l’utilizzo in gocce (non ne serve un barile, dato che è davvero concentrato) rendono comunque il prodotto duraturo e l’acquisto, considerato il rapporto qualità-prezzo, fattibile.

20160919151741_img_6467

Paola Agostini (sissi_mum)

Founder, director and editor in chief at SissiWorld

Photographer

https://www.sissiworld.net/aboutme/

You May Also Like

Le sneakers alla moda per andare in ufficio

Festa della mamma: le rose di PIXI +Rose Collection

At Home with the Sea: Uniqlo x JW Anderson

Milano Fashion Week: i brand e designer del momento

2 thoughts on “Quasi 40: è il momento di ringiovanire! La Prairie Skin Caviar Review”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.