Studiare ai tempi del Covid: la formazione a distanza non è mai stata così a portata di mano

La pandemia del COVID-19 ha lasciato oltre il 90% degli studenti a casa e senza lezioni frontali, secondo gli ultimi dati UNESCO del 7 aprile 2020.

In questo contesto, le università e i centri di istruzione e formazione offrono la loro formazione attraverso mezzi digitali, in modo che gli studenti con o senza precedente esperienza nella formazione online siano immersi in lezioni a distanza.

Studiare ai tempi del Covid: la formazione a distanza non è mai stata così a portata di mano

Che tu sia uno studente della scuola dell’obbligo, universitario, o che tu stia studiando per formazione professionale o per interesse proprio, sicuramente in questo periodo potrai usufruire di uno dei principali vantaggi della formazione a distanza: la flessibilità. Studiare a distanza comporta tuttavia anche sfide importanti, come l’autodisciplina, l’autorganizzazione e la pianificazione del tempo, oltre a esercitare l’autonomia e l’autoapprendimento. Non solo: sapevi che esistono anche corsi con inserimento lavorativo? Oggi più che mai la formazione a distanza è importante sia per il tuo percorso di studi, sia per le necessarie conoscenze che ti aiuteranno ad entrare nel mondo del lavoro. O a migliorare il lavoro che hai già!

8 consigli per trarre vantaggio dalla formazione online

1. Fidati dell’educazione online

La cosa più importante per trarre vantaggio dalla formazione online è crederci.

Non bisogna mai iniziare a studiare online con un atteggiamento negativo, pensando che non funzionerà o che sia solo una seconda scelta.

2. Avere le risorse necessarie

Avere un dispositivo che ha le caratteristiche necessarie per svolgere attività di formazione online è la chiave per poter studiare usando questa modalità. Se puoi, meglio usare un computer, più potente e versatile di un tablet o di un cellulare. Inoltre è essenziale disporre di una buona connessione a Internet, veloce e affidabile.

Infine scegli piattaforme online facilmente accessibili da diversi dispositivi e in cui sia disponibile un team di supporto tecnico per risolvere eventuali ostacoli tecnici, così come un team di professori che possa chiarire eventuali dubbi o domande: ad esempio, Accademia Domani ha un team di tutor sempre disponibili.

3. Scegli corsi certificati

Che differenza c’è tra un corso su Youtube e uno su una piattaforma specializzata? Fai attenzione alla piattaforma che scegli per formarti! Una piattaforma come quella di Accademia Domani non solo propone corsi specializzati, con un catalogo di docenti esperti del settore e con un collegamento al mondo del lavoro, ma rilascia anche l’attestato corso di formazione, vale a dire un certificato che prova non solo la frequenza ma anche il superamento di test conclusivi. Insomma, un corso deve poter arricchire il tuo curriculum in maniera dimostrabile!

4. Essere consapevoli del fatto che studiare online richiede uno sforzo aggiuntivo

Per trarre vantaggio dalla formazione online, devi essere cosciente che l’apprendimento secondo questa modalità richiede uno sforzo aggiuntivo, quindi è necessario essere disciplinati, costanti e autonomi, oltre che responsabili.

5. Scegli il luogo migliore dove studiare

Gli esperti concordano sul fatto che è importante scegliere il posto più adatto per studiare online. Essere liberi da rumori e distrazioni e avere una buona illuminazione può aiutare a migliorare la concentrazione.

Imposta il cellulare in modalità silenziosa, chiudi le schede del browser non correlate alla tua attività di studio, chiudi la porta della tua stanza informando i familiari che stai studiando!

6. Organizzati bene: pianifica, fissa gli obiettivi giornalieri e seguili

L’auto-organizzazione è la chiave per sfruttare la formazione online. Ciò significa pianificare ciò che verrà fatto ogni giorno, stabilire obiettivi quotidiani e seguirli.

Una volta definiti la pianificazione e il programma di studio, è necessario dare priorità alle attività quotidiane. Può essere utile creare un elenco del lavoro da consegnare o delle attività da svolgere, evitando così di rimanere indietro.

Quando si pianifica lo studio, si dovrebbe anche tenere presente che la situazione di confinamento per COVID-19 fa sì che i ritmi della giornata non siano gli stessi delle circostanze normali, quindi un ordine dovrebbe essere stabilito anche a questo proposito.

7. Pianifica anche le pause

E’ essenziale pianificare le interruzioni che verranno fatte durante il tempo di studio, poiché il cervello riesce a concentrarsi solo per un periodo di tempo limitato.

Quando ti senti stanca o bloccata, è importante riposarsi un po’ e passare a un compito diverso e, se possibile, attraente; in seguito, tornerai a quello che hai lasciato in sospeso.

8. Interagisci con insegnanti e compagni di classe

Una delle principali sfide della formazione online consiste nell’affrontare l’assenza di un contatto diretto non solo con gli insegnanti, ma anche con i compagni di classe, evitando di sentirsi soli di fronte alla sfida dell’apprendimento online.

È importante non aver paura di chiedere all’insegnante i dubbi che sorgono perché la loro risoluzione ci consente di continuare ad andare avanti con il programma di studio.

È anche essenziale organizzare gruppi per scambiare esperienze, discutere o risolvere dubbi tra compagni: puoi usare i forum sul sito Web, strumenti di comunicazione per chat e chiamate e persino videochiamate collettive.

Paola Agostini (sissi_mum)

Founder, director and editor in chief at SissiWorld

Photographer

https://www.sissiworld.net/aboutme/

You May Also Like

Personaggi Disney Thun: arrivano Paperino e Paperina!

Maschera acido ialuronico: 8 prodotti top

Idee per organizzare una festa di Halloween in casa ai tempi della pandemia

Nuova collezione Uniqlo x JW Anderson

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *