BeautyFor momsReview

Dr. Brandt DNA: l’imperativo di Settembre è DO NOT AGE

Do Not Age rappresenta pienamente la prossima frontiera degli anti-età. Quando si parla di come invecchiamo, la scienza ci ha sempre mostrato che non sempre siamo costretti ad accettare le regole della natura. Il nostro DNA ci programma fino ad un punto, ma ora stiamo cambiando quel codice DNA e con esso il processo di invecchiamento cutaneo – spiegava Dr. Brandt – Abbiamo decifrato il codice una volta per tutte per sviluppare un eccezionale programma anti-età che, non solo inverte i segni esistenti del tempo, ma previene il futuro invecchiamento insegnando alla pelle a comportarsi come se fosse giovane a livello cellulare.

Una delle ultime scoperte del famoso dermatologo Dr. Frederic Brandt va proprio dritto alla fonte dell’invecchiamento cutaneo, arrivando fino al DNA per fermare e invertire l’orologio cellulare.Read More

BeautyFor moms

Creme viso per l’estate: Maria Galland LUMIN’ÉCLAT

Con l’incedere della bella stagione, i nostri ritmi di vita si fanno ancora più intensi: casa, lavoro, figli, attività all’aperto, sport, viaggi… Sicuramente uno stile di vita bello e brillante, ma la tua pelle riesce a mantenere il passo?

Maria Galland ha creato un nuovo metodo per la cura della pelle, un metodo olistico che comprende un trattamento di bellezza esclusivo, con principi attivi inediti, e efficaci consigli sullo stile di vita (se seguite la bacheca Pinterest troverete tantissimi consigli utili!)Read More

BeautyFor moms

Creme viso per l’estate: la leggerezza di Eisenberg

Con il caldo dell’estate non hai voglia di creme appiccicose, vero? Dopo la pulizia mattutina, hai anche tu la sensazione che l’applicazione della crema giorno tappi tutti i pori e ti faccia sudare e sentire caldissimo?

Bene: è ora di cambiare crema!

Creme viso per l’estate: come sceglierle?

Dimentica per qualche mese le tue creme corpose (spesso in confezione di vasetto) e scegli emulsioni fresche e idratanti, spesso in packaging airless (vale a dire un flacone con pompetta). Lascia le creme più corpose per la notte, da applicare quando è più fresco, ma soprattutto non commettere l’errore di eliminare completamente la crema da giorno idratante (qualcuna mi ha scritto che in estate usa solo il fondo o la BB/CC cream)! Anche se si suda, ricorda che in estate la pelle è sottoposta a tanti stress e non parlo solo del sole (parliamo spesso di fotoinvecchiamento e di tutti i suoi danni), parlo anche degli stress termici come entrare/uscire da locali con aria condizionata. Se poi lavorate per 8 ore in un ufficio con aria condizionata, ricordate che la vostra pelle avrà bisogno di moltissima idratazione!

Creme viso per l’estate: la leggerezza di Eisenberg

CRÈME FLUIDE HYDRATANTE di Eisenberg è una micro emulsione universale ultra leggera che rimane sottile e invisibile sulla pelle garantendo idratazione e massima freschezza grazie all’Acido Ialuronico, agli oli di Enotera e di Macadamia. Svolge un’efficace azione anti-radicalica e protettrice grazie alle Vitamine A ed E. Priva di profumo e di coloranti, è ideale per tutti i tipi di pelle ed è un’ottima base per il trucco.

Puoi utilizzarla mattina e/o sera, dopo la detersione, su viso e collo, da sola o su sieri specifici. Io la sto utilizzando la mattina sopra al siero illuminante e schiarente di La Prairie e la sera sopra al siero antirughe di Sothys e l’assorbimento è immediato: non devo aspettare troppo per truccarmi.

CRÈME FLUIDE HYDRATANTE contiene una formula unica e brevettata in tutto il mondo da José Eisenberg, rivoluzionaria e fulcro di tutti i prodotti del brand: la Formula Tri-Molecolare®.

Elaborata dopo anni di ricerche al vertice della bio-cosmetica, questa formula si basa sull’azione combinata delle molecole attinte dalla natura rigenerando, energizzando e ossigenando l’epidermide. La Formula Tri-Molecolare® è il cuore di tutti i trattamenti Eisenberg e permette di dinamizzare tutti i principi attivi associati nelle formulazioni assicurando risultati spettacolari e di lunga durata.

Sono 3 le molecole che lavorano in sinergia: gli enzimi, rigeneranti, sono molecole biotecnologiche ad effetto cheratolitico che favoriscono la perfetta assimilazione dei principi attivi e garantiscono una migliore qualità del mantello cutaneo; le Citochine, energizzanti, sono estratte dal latte e purificate bio-tecnologicamente e agiscono sui recettori di altre cellule per indurre numerose reazioni vitali tra cui il rinnovamento cellulare; le Biostimoline, ossigenanti, estratte dai germogli di faggio, favoriscono l’ossigenazione delle cellule, risorsa di energia vitale così come la sintesi del collagene e dell’elastina che garantiscono la tonicità e l’elasticità.

Trovate CRÈME FLUIDE HYDRATANTE di Eisenberg in esclusiva da Sephora (50 ml – prezzo listino € 57,50). 

BeautyFor moms

Macchie sulla pelle: ho finalmente trovato la mia soluzione! La Prairie White Caviar Illuminating Pearl Infusion

Non togliermi neppure una ruga.

Le ho pagate tutte care. (Anna Magnani)

Invecchiare non è un problema, lo ripeto più volte a te e a me stessa. Ogni ruga e ogni segno rappresentano un’emozione e un vissuto che non voglio cancellare e di cui la mia anima fa tesoro… nonostante ciò limitare i segni del tempo significa anche invecchiare in salute e una pelle dall’aspetto luminoso e curato rappresenta sicuramente un’iniezione – se non di botox – di ottimismo!

Macchie sulla pelle: anche le tue si evidenziano a primavera?

Le mie prime macchie sono comparse dopo la gravidanza: oltre a qualche macchiolina tipo lentiggine, sono comparse due o tre macchie un po’ più grandi sulle guance. Che a primavera, con il primo sole intenso, si scuriscono. E non mi piacciono.

Ho provato vari prodotti: dicevano che la pulizia accurata con il Clarisonic avrebbe schiarito le macchie. Dicevano che le creme e sieri alla Vitamina C avrebbero fatto miracoli. Non so, ma io notavo le mie macchie sempre lì, di certo non aumentate, ma neanche schiarite e soprattutto pronte a nutrirsi di sole nonostante la mia poca esposizione e l’utilizzo di prodotti con filtri UV (sia creme che fondotinta).

Nonostante il fondotinta a coprenza media e il correttore… si notano comunque lentiggini sopra agli zigomi! Anche le macchie sulle guance sono evidenti e il contorno labbra inferiore è irregolare…

Macchie sulla pelle: sai perchè si formano?

Grazie alla ricerca, gli esperti La Prairie hanno scoperto che il tono non uniforme della pelle e la perdita di luminosità sono dovuti non soltanto alle macchie causate dalla melanina, ma anche al rossore e al colorito spento.

Le macchie scure sulla pelle sono dovute principalmente all’effetto nocivo del sole (se poi sommiamo a questo anche il fotoinvecchiamento, ossia la rapida comparsa di rughe, hai già capito che una delle principali forme di prevenzione sono poco sole in viso e l’utilizzo di filtri UV). Cosa succede? Quando i raggi UV raggiungono le cellule dei melanociti nello strato basale dell’epidermide, queste cominciano a sintetizzare il pigmento marrone di melanina, che viene poi distribuito attraverso l’epidermide.

Le macchie causate da arrossamenti localizzati sono invece dovute principalmente allo stress, che può provocare uno stato permanente di irritazione della pelle, che si manifesta con segni d’infiammazione e rossore. I fattori di stress includono: cortisolo indotto dallo stile di vita, raggi UV (ancora!), agenti inquinanti e sostanze chimiche che danneggiano la naturale barriera protettiva della pelle.

Il colorito grigio e spento è invece causato principalmente dall’inquinamento atmosferico e domestico che attacca la pelle, specialmente nelle zone urbane.

Macchie sulla pelle: La Prairie White Caviar Illuminating Pearl Infusion

I ricercatori La Prairie hanno creato un nuovo e rivoluzionario brevetto: White Caviar Illuminating Pearl Infusion.

Il cuore di White Caviar Illuminating Pearl Infusion è un’innovazione scientifica all’avanguardia che agisce sulle tre barriere cromatiche per ottenere una pelle luminosa e rassodarla, con risultati visibili in sole quattro settimane.

La formula concentrata, con una preziosa infusione di perle e estratto di caviale dorato con Vitamina C stabile, incapsulata in forma di olio solubile, lavora per combattere non una ma tre tipi di irregolarità cromatiche. La formulazione contiene inoltre l’innovativo D-glucosyl Acido Gallico, che regola l’interruttore generale responsabile della produzione di melanina e limita la sua espansione attraverso la pelle. Inoltre questo componente è un potente calmante che inibisce la formazione di prostaglandina E2, che causa irritazioni della pelle e che contribuisce al suo rossore. Le perle di caviale di White Caviar Illuminating Pearl Infusion, grazie ai diversi polisaccaridi contenuti in esse, proteggono la pelle dalle dannose particelle inquinanti.

Dal punto di vista olfattivo e dell’applicazione, come tutti i prodotti di La Prairie, questo siero è una vera coccola luxury per la pelle: il profumo è delicato e piacevolissimo e l’assorbimento ottimale e rapido. Si usa mattina e/o sera dopo la detersione e la tonificazione. Dopo che il siero è stato assorbito, puoi applicare White Caviar Illuminating Moisturizing Cream.

E le mie macchie scure?

Le lentiggini sono scomparse del tutto, mentre le macchie più grandi sulle guance non sono scomparse ma sono diminuite di un buon 80%. Considera anche che la stagione calda ne avrebbe intensificato il colore! Sono certa che insistendo il trattamento con costanza giorno e notte otterrò ottimi risultati!

Per quanto riguarda gli arrossamenti, sono del tutto scomparsi. Anche il colorito è meno grigio. In generale l’aspetto è notevolmente migliorato e l’incarnato è molto più omogeneo.

Con un fondotinta molto più leggero, le lentiggini sono quasi scomparse e le macchie sono coperte quasi completamente! YUPPY!

 

BeautyFor moms

Combattere i segni del tempo in 14 giorni? Line Interception Power Duo di La Prairie

Quando si tratta di combattere i segni del tempo, conta ogni giorno. E ogni notte.

I ricercatori La Prairie hanno individuato 3 tipi di rughe da combattere per ottenere un futuro senza età: linee di espressione, rughe causate dai raggi UV e segni causati forza di gravità. Il prodotto che hanno creato è Line Interception Power Duo di La Prairie, che unisce le azioni di tutti i trattamenti professionali contro tutti i tipi di rughe.

Un intervento globale per combattere le rughe di tutti i tipi in soli 14 giorni e 14 notti.

Con Line Interception Power Duo, La Prairie presenta un’esperienza di bellezza di 24-ore come alternativa agli interventi estetici. Quest’ultima innovazione combatte le rughe prima che si formino e aiuta a levigare la pelle nei punti in cui sono già comparse. Il risultato è visibile dopo due sole settimane!

E’ un trattamento mirato che vi consiglio di ripetere ciclicamente, ma non solo: se prevedete un evento importante, una cerimonia, un incontro in cui volete apparire al massimo, potete migliorare drasticamente l’aspetto della vostra pelle in soli 14 giorni!  

Line Interception Power Duo di La Prairie: come funziona?

Il packaging è, come sempre per La Prairie, elegante e raffinato, dal design minimal tipicamente svizzero. I due prodotti (giorno e notte) sono contenuti in un solo flacone con doppio erogatore: la parte giorno in argento lucido e la parte notte in nero effetto mat. Il flacone ha inoltre un meccanismo di blocco anti-dispersione che assicura viaggi sicuri (non vi è mai capitato dopo un volo in aereo di aprire la valigia e trovare la vostra crema preferita dispersa ovunque?!) e insieme un’ottimale distribuzione del prodotto all’applicazione.

L’azione mirata di giorno

Le linee d’espressione sono il risultato della nostra vita, frutto delle nostre emozioni: pensate solo alle linee del contorno occhi, a quelle dovute allo stress, sulla fronte o a quelle “del sorriso”. Giorno dopo giorno la pelle subisce continui stimoli dovuti all’attività dei muscoli facciali, che si contraggono e provocano le rughe.

Normalmente, i principi attivi utilizzati agiscono solo per inibire l’arrivo ai muscoli del segnale della contrazione. Line Interception Power Duo di La Prairie agisce in tre fasi diverse, grazie a tre specifici peptidi che lavorano su più livelli per inibire l’invio del segnale della contrazione del muscolo, prevenendo così la comparsa delle linee d’espressione.

Un argomento che mi preme molto e di cui vi parlo spessissimo è l’esposizione della pelle ai dannosi raggi UVA e UVB e alle radiazioni infrarosse, che causano la comparsa di linee sottili che nel tempo determinano un invecchiamento prematuro. La crema giorno di Line Interception Power Duo contiene filtri SPF 30 che proteggono dai raggi UVA e IRA e contribuiscono a prevenire la comparsa delle linee sottili dovute a fattori ambientali.

L’azione mirata di notte

Durante la notte la pelle accelera il suo rinnovamento e avviene un processo di riparazione, ma, con il passare del tempo, questi processi naturali rallentano e diventano meno efficaci.

La formula notte di Line Interception Power Duo aiuta la pelle a migliorare il rinnovamento della pelle, contrastando l’effetto delle aggressioni esterne quotidiane. La crema notte è formulata con peptidi anti-rughe e favorisce la produzione di collagene, elastina e acido ialuronico oltre che aiutare a rinforzare la matrice extracellulare. Inoltre, questa crema notte è stata formulata per favorire l’attività degli enzimi della proteasi: agevolando l’eliminazione delle proteine della pelle danneggiate, aiutano ad ottimizzarne il rinnovamento e la pelle appare revitalizzata, piena di energia.

Entrambe le formule di Line Interception Power Duo contengono anche il Complesso Cellulare Esclusivo di La Prairie, che agisce sulle cellule essenziali e sui componenti della matrice extracellulare per ringiovanire l’aspetto della pelle. Vero pioniere nella ricerca cellulare, questo complesso è da sempre al cuore di ogni formula La Prairie.

Line Interception Power Duo di La Prairie: la mia esperienza

La mia esperienza: funziona! Ho deciso di utilizzare Line Interception Power Duo per prepararmi alla festa di compleanno di Sissi: un evento per noi importante, con tanti invitati. Ma non solo: venivo fuori da un periodo di particolare affaticamento per i malanni di stagione e per lo stress del lavoro e la pelle era meno tonica, più grigia e spenta: questo aspetto accentuava le rughe e linee di espressione, che non sono molte (sono in fondo fortunata nonostante l’età anagrafica) ma che si concentrano soprattutto sul contorno occhi, un pochino sulla fronte e cominciano a comparire accanto alla bocca.

14 giorni e 14 notti (in realtà il prodotto mi è durato per circa 20 giorni) sono bastate per dare un aspetto tonico e disteso alla pelle.

Un consiglio: ricordate di pulire sempre a fondo la pelle prima di applicare qualsiasi trattamento! Una accurata pulizia (sia di sera, struccandosi, che di mattina al risveglio) è il primo passo verso la salute della propria pelle. Inoltre tutti i trattamenti che applicherete saranno al massimo della loro efficacia! Io uso Clarisonic da 4 anni, ma anche un buon prodotto per struccare abbinato ad uno per lavare il viso andrà benissimo.

Un booster in abbinamento a Line Interception Power Duo di La Prairie

Line Interception Power Duo è il prodotto complementare ideale di Anti-Aging Rapid Response Booster.

Mentre Anti-Aging Rapid Response Booster prepara la pelle al rinnovo della matrice extracellulare migliorando la qualità della pelle, Line Interception Power Duo di notte completa il rinnovamento e di giorno protegge dagli agenti esterni che provocano le comparsa delle rughe. La combinazione dei due prodotti amplifica i benefici, giorno dopo giorno e notte dopo notte.

BeautyFor moms

Fotoinvecchiamento: sapete cos’è e come correre ai ripari? – UNIQA DNA by Pea Cosmetics review

Quando cominciamo a vedere le prime rughe, macchie o cedimenti di tono, cominciamo a cercare trattamenti antirughe, filler e sieri. Vero? Ma avete mai pensato al fotoinvecchiamento?

Il fotoinvecchiamento

E’ un particolare stato d’invecchiamento cutaneo – che non vediamo con gli occhi -causato dal danno cronico provocato dai raggi ultravioletti e dall’esposizione al sole, che con il passare del tempo provoca veri danni al Dna delle cellule della pelle che si sommano a quelli visibili causati dal passare degli anni.

Il fotoinvecchiamento contribuisce ad accelerare il naturale processo di invecchiamento della pelle, danneggiando il collagene e creando così rughe profonde e diffuse, perdita di elasticità, pelle secca e ruvida, presenza di capillari dilatati su guance, naso e orecchie, macchie solari, desquamazione, cheratosi attinica, fino ai tumori della pelle.

Per questo quando in estate vogliamo essere abbronzatissime, dobbiamo porre attenzione a come e quando prendiamo il sole, usando sempre i filtri solari adeguati. Ma nonostante tutte le attenzioni del caso… è un fenomeno, soprattutto nei Paesi mediterranei come il nostro, inevitabile ma si può correre ai ripari.

uniqa_dna-05

UNIQA DNA by Pea Cosmetics: il gesto di bellezza quotidiano che ripara anche i danni invisibili del fotoinvecchiamento

Con UNIQA DNA (Definitive Natural Antiage), Pea Cosmetics, marchio italiano in tutti i migliori centri estetici, offre un innovativo trattamento in monodose che interviene nel processo di fotoinvecchiamento grazie all’azione sinergica dell’enzima Fotoliasi e di estratti naturali, consentendo di riparare il danno invisibile causato dai raggi UV, di contrastare i segni visibili e di proteggere la pelle da nuovi attacchi, in un unico gesto di bellezza.

uniqa_dna-08

uniqa_dna-04

UNIQA DNA by Pea Cosmetics: il gesto di bellezza quotidiano che ripara anche i danni invisibili del fotoinvecchiamento

Prima di manifestarsi nei segni tipici del fotoinvecchiamento, il danno provocato dall’esposizione ai raggi UVA e UVB si accumula nel DNA cutaneo in modo invisibile, causando la distruzione del collagene e l’alterazione del tono cutaneo. Per opporsi efficacemente a tale processo, UNIQA DNA utilizza la Fotoliasi, un enzima che permette di ricostituire la corretta organizzazione del DNA cellulare dei cheratinociti, le cellule più rappresentate nella cute. Estratto da Plankton marino e presente in tutti i mammiferi eccetto che nell’uomo ed in alcuni primati, questo enzima ripara il danno in modo rapido ed efficace, attivandosi in presenza di una minima fonte di luce, anche artificiale: è infatti sufficiente un singolo fotone per consentire all’enzima Fotoliasi di svolgere la sua funzione di “riparatore” del DNA.

Grazie alla presenza di DN-Age, principio estratto dalla pianta tropicale Senna Alata nota per le sue proprietà terapeutiche, UNIQA DNA contribuisce inoltre a contrastare efficacemente i segni visibili del fotoinvecchiamento, quali perdita di elasticità, ispessimenti e macchie, proteggendo le cellule esposte alla radiazione UV e svolgendo un’azione sinergica con l’enzima Fotoliasi. Non manca neppure un opportuno fattore di protezione solare 30/UVB per consentire di prendere il sole in modo sicuro, senza perdere il piacere e i benefici di una corretta foto-esposizione.

uniqa_dna-07

uniqa_dna-03

uniqa_dna-06

UNIQA DNA si presenta in un elegante cofanetto da 30 pratiche monodosi da 1.5 ml cadauna da utilizzare ogni giorno, che contengono la corretta quantità di prodotto necessario per trattare il viso e il decolleté (importantissimo!), evitando inutili sprechi. Indipendentemente dalla stagione, la novità Pea Cosmetics arricchisce la beauty routine quotidiana con un prezioso alleato per combattere il danno solare, nei suoi segni visibili e non.

Potete trovare il trattamento UNIQA DNA by Pea Cosmetics al prezzo di 79,00 € nei migliori centri estetici (potete trovare il punto vendita più vicino sul sito Pea Cosmetics).

uniqa_dna-10

uniqa_dna-11

BeautyFor moms

Quasi 40: è il momento di ringiovanire! La Prairie Skin Caviar Review

Non si è giovani dopo i quarant’anni, ma si può essere irresistibili a tutte le età. – Coco Chanel

Quasi 40 significa che hai vissuto abbastanza per arrivare a una presunta maturità (?). Voglio risparmiarvi le dovute riflessioni su questo compleanno davvero importante che si avvicina: le faremo a tempo debito!

Ma parlando di beauty è inevitabile che questa vita vissuta cominci a lasciare qualche segno sulla pelle: vedo le mie prime rughe con ottimismo e quasi un po’ di tenerezza. Sono i segni di tutte quelle espressioni che da – quasi – 40 anni segnano il mio viso: solo la memoria delle risate, dei viaggi, degli occhi strizzati di gioia, delle lacrime di dolore. Sono la memoria delle preoccupazioni, dell’ansia agli esami universitari, dell’emozione per un incontro galante. Sono le notti insonni da mamma e quelle passate in discoteca.

Le mie rughe sono me. Il segno della mia vita.

Non voglio cancellarle ad ogni costo, non ne sono ossessionata ma in realtà devo anche ammettere di essere piuttosto fortunata perchè non sono moltissime. Almeno non mi preoccupano quanto le macchie… ma di questo ne parleremo prossimamente.

20160919151543_img_6465

Poche rughe: fortuna o costanza?

Nel mio caso penso che ci siano tanti fattori: un po’ di fortuna e predisposizione genetica, tanta attenzione agli agenti esterni (sole in primis, ma anche inquinamento), alimentazione corretta (che non vuol dire anoressia… infatti non lo sono, ma mangio sano il più possibile, senza ossessioni) e sicuramente costanza nell’utilizzare i prodotti giusti.

Idratante a 20 anni. Illuminare e pre-antiage a 30. Finora questi sono stati i grandi step della mia skincare. Ho utilizzato molti marchi, molti tipi di creme di ogni tipo di brand, anche bio, ho assistito a seminari e presenziato a fiere di settore… insomma, senza essere un cosmetologo, ho imparato qualcosa di skincare!

Per i miei 40 anni, le parole d’ordine saranno: antiage, idratazione, antiossidanti.

In realtà sono 3 parole profondamente collegate tra loto perchè la mancanza di idratazione ed i processi ossidativi, che non favoriscono il ricambio cellulare contribuiscono in maniera piuttosto drammatica all’invecchiamento della pelle, che si traduce non solo in rughe ma anche in perdita di tono.

Da settembre è disponibile sul mercato un nuovo prodotto della linea Skin Caviar di LaPrairie: Skin Caviar Essence in Lotion.

20160919151927_img_6472

La Prairie Skin Caviar Review

Caviale? C’è davvero? Sì. Ed è un ingrediente davvero vincente: il caviale è ricco di acidi grassi essenziali, sostanze nutritive di alta qualità e vitamine A,D,E e B12. Grazie a questi componenti ha un forte potere antiossidante e idratante e stimola il rinnovamento cellulare.

Ecco perché La Prairie, più di 25 anni fa decise di intraprendere un viaggio sotto i mari per fare di questo tesoro naturale un potente alleato di bellezza con la linea Skin Caviar.

La novità di questa linea è Skin Caviar Essence-in-Lotion, il nuovo step per la beauty routine quotidiana. Questa acqua, ottenuta durante il processo di distillazione a vapore delle perle del caviale, prepara la pelle a ricevere i benefici dei sieri e dei trattamenti applicati successivamente.

La formula è delicata ma potente in quanto i componenti attivi ricchi di caviale sono altamente concentrati.

20160919151845_img_6471

Skin Caviar Essence-in-Lotion non solo idrata e riequilibra la pelle preparandola ai trattamenti successivi, ma dona istantaneamente un effetto lifting e aiuta a migliorare la compattezza e l’elasticità nel tempo, perfezionando la pelle e minimizzando i pori.

L’utilizzo è un piacere: il profumo è delicato e molto piacevole. La consistenza non è propriamente acquosa, ma quasi di un gel acquoso e per questo di applica con molta facilità sulla pelle.

20160919152011_img_6473

La sto usando da circa 15 giorni mattina e sera sulla pelle pulita (con Clarisonic) e la differenza si vede di già: in particolare il tono è migliorato ed i pori sono quasi un ricordo!

Potete acquistarla da Sephora (prezzo 191,90 €) o su Amazon (dove troverete varie offerte: io ne ho trovata una da 165,20 €). Non è un prodotto economico, lo so, ma il formato grande (150 ml) e l’utilizzo in gocce (non ne serve un barile, dato che è davvero concentrato) rendono comunque il prodotto duraturo e l’acquisto, considerato il rapporto qualità-prezzo, fattibile.

20160919151741_img_6467