Entertainment&LeisureFor KidsLifestyleTravel

Natale a Montepulciano: una meta che mette d’accordo grandi e piccini

Chi l’ha detto che per visitare i mercatini di Natale bisogna andare all’estero (o quanto meno al Nord Italia)? Se ti chiedi dove portare i bambini per visitare un Villaggio di Babbo Natale, allora la risposta potrebbe essere più vicina di quanto pensi… in Toscana!Read More

LifestyleTravel

Palazzo Scanderbeg: la nostra casa nel cuore di Roma

​Roma è la città eterna e probabilmente nessuna città al mondo dà la stessa emozione: passeggiare nel centro di Roma ti porta attraverso la storia e ti immerge nella nostra cultura. Con tutti i suoi pregi e difetti: la nostra Capitale riflette l’italianità a tutto tondo.

Abitando relativamente vicino a Roma, la Capitale è spesso meta dei nostri weekend, sia per eventi, sia per partire in aereo il giorno dopo, sia per shopping o puro diletto. A Roma non si dice mai di no.Read More

LifestyleTravel

Un hotel nel cuore di Malmö: Hotel Noble House

Il centro di Malmö vale la pena davvero di una visita: se alcuni quartieri di questa città svedese possono non entusiasmare, sicuramente il centro storico, antico e ben conservato, con tante caratteristiche case graticciate, così come la zona di Limhamn, con una verde passeggiata lungo il porto e una fantastica vista sul ponte sull’Oresund, valgono la pena di una visita.Read More

LifestyleTravel

Safari Ravenna: l’emozione di vivere gli animali per tutte le età

Non si può amare ciò che non si conosce (Prof. Giorgio Celli)

Quello che ti colpisce appena arrivi a Safari Ravenna è la sensazione di spazio aperto, lo spazio proprio di un mini-safari che rende gli animali liberi di muoversi e di interagire tra di loro. 450.000 metri quadrati  è l’area di Safari Ravenna, che ospita 700 animali di 100 specie diverse.Read More

LifestyleTravel

Vacanze in inverno con i bambini: tante offerte all inclusive

Una vacanza con i bambini: come fare in modo che tutti si divertano in maniera consona alla propria età? Cosa desiderate da una vacanza? E cosa desiderano gli altri membri della famiglia? Spesso non tutti la stessa cosa, vero?

Noi mamme vorremmo sedute di bellezza e – più di ogni altra cosa – dormire. Ma anche un po’ di shopping non guasterebbe… I papà spesso desiderano dedicarsi allo sport. Praticato o semplicemente ammirato…

E i bambini? Beh, i bambini vogliono giocare. Sempre.

Come conciliare questi interessi?

Sto cercando una vacanza invernale che mi consenta di avere tutto compreso (alloggio, vivande, trasferimenti e molto altro) e tra le varie proposte del web alla fine ho trovato quello che fa per me tra le offerte all inclusive di ClubMed.

clubmed_allinclusive

Non ha bisogno di presentazioni: chi non conosce ClubMed?

Da sempre sinonimo di vacanze di classe e qualità, con una vacanza all inclusive ClubMed si parte davvero senza pensieri! La famosa vacanza fai da te riserva sempre sorprese dovute a tutti gli extra che a casa non consideriamo… ve lo assicuro perché sono reduce da una settimana a Londra e ho deciso di non fare più i conti di quanto abbiamo speso! A casa sembra sempre di prenotare per un prezzo bassissimo, ma poi avete mai fatto i conti sommando tutto quello che si spende in ristoranti e servizi accessori?

In particolare ho trovato molto interessati le offerte all inclusive invernali sulla neve di ClubMed: ci sono tante destinazioni, in Italia e all’estero.

clubmed_alpi

I prezzi e le condizioni sono chiari e organizzandosi con un pochino di tempo si riesce a spendere il giusto per una vacanza onnicomprensiva e di qualità.

Cercando tra i resort presenti sulle sulle Alpi ho trovato una destinazione italiana rinomata: Cervinia. Il comprensorio sciistico è quello di Cervinia-Zermatt-Valtournenche. Skipass e lezioni di sci e snowboard sono incluse nel prezzo del resort. Le lezioni di sci sono divise per categoria e livello, sia la che il pomeriggio, con maestri delle scuole di sci nazionali.

clubmed_cervinia

Se non avete voglia di sciare si può godere il sole sulla terrazza del Resort, con una splendida vista rigenerante che si estende fino alla Svizzera. Il relax per noi mamme può proseguire presso la Club Med Spa:  tanti trattamenti mirati (bellezza, dopo sci, corpo, viso… e anche per lui!) vi aspettano.

I pasti? Da gourmet! E non solo: al ristorante Cervino non ci si rigenera solo per la qualità del menù (c’è anche un baby corner dedicato ai pasti dei piccolini) ma anche per la vista, che dalla ampia vetrata, si estende sul Cervino e sulla sua valle. E sulle piste, vari ristoranti offrono specialità di montagna che sapranno rendere indimenticabili i pasti, anche durante la pausa dallo sci.

ClubMed pensa ai bambini e lo fa concentrandosi sulle diverse esigenze legate all’età dei nostri figli.

I servizi di ClubMed per i bambini si dividono e differenziano in base alle età e prevedono un servizio completo che va dai pasti alle attività ludiche, fino ai servizi di babysitting.

Il Petit Club Med, dedicato ai bimbi di età da 2 a 4 anni, intrattiene i piccolissimi con tantissime attività mentre i genitori sciano o si rilassano alla Spa. Una particolare attenzione è riservata ai pasti, pensati con meno sale, diverse consistenze e un sano equilibrio sia nei Baby-Corner (con buffet assortito e omogenizzati dolci e salati, oltre a strumenti utili come frullatore, scaldabiberon e microonde) sia nel Baby Restaurant (dove i più piccoli possono gustare piatti deliziosi ed equilibrati preparati apposta per loro).

Se i vostri bambini hanno da 4 a 10 anni, li attende il Mini Club Med: anzitutto sport sulla neve! Il Mini Club Med li avvicina allo sci con attività adatte alla loro età, grazie all’assistenza degli istruttori delle Scuole di sci. Fuori dalle piste, tante attività creative e giochi con animazione, anche la sera. Tra spettacoli, merende, danza e lezioni di cucina i vostri bambini avranno l’imbarazzo della scelta e voi sarete sicuri che la vacanza diventerà davvero anche un momento, oltre che indimenticabile, formativo.

I bambini chiederanno di tornare! E anche voi!

clubmed_cervinia-bambini

Photo credit www.clubmed.it

LifestyleTravel

In viaggio ad Halloween? Scopriamo insieme Halloween in Danimarca

Personalmente sono portata a pensare che Halloween sia legato più alla tradizione anglosassone e statunitense… nel mio immaginario, grandi zucche e trick or treats parlano sicuramente inglese!

Sebbene tragga le sue origini dalle tradizioni celtiche, che sembra iniziassero l’anno il 31 ottobre (Ronald Hutton, The Stations of the Sun: A History of the Ritual Year in Britain, Oxford University Press, 1996), Halloween ha contagiato un po’ tutti i Paesi senza risparmiare quelli scandinavi.

Halloween in Danimarca

In Danimarca, i due più celebri parchi di divertimento danesi, il Tivoli di Copenaghen e Legoland Billund, offrono quasi un mese di eventi speciali dedicati ad Halloween.

Halloween in Danimarca al Tivoli: 14 ottobre – 6 novembre

Dal 14 ottobre e fino al 6 novembre, i Giardini di Tivoli di Copenaghen si trasformano in un tripudio di zucche e colori autunnali e vengono pervasi da un’atmosfera ricca di magia e di sorprese. Gli scenografi e i giardinieri del celebre parco stupiscono i visitatori con straordinarie decorazioni che metteranno in scena zucche, balle di fieno, piante e molto altro ancora. Spettacoli, concerti e simpatici personaggi in costume accompagnano bambini e adulti tra le attrazioni e le giostre del parco.

halloween_tivoli

L’autunno si affaccia anche sulla tavola dei ristoranti del Tivoli con delizie gastronomiche di stagione: cacciagione, bacche e funghi con i loro profumi e sapori. E nei 40 punti vendita del parco sarà difficile resistere alle molte tentazioni per chi è alla ricerca di un regalo e per chi è semplicemente affamato.

I Giardini di Tivoli sono aperti dalla domenica al giovedì dalle 11.00 alle 23.00 e il venerdì e sabato dalle 11.00 alle 24.00. I biglietti (noi ci siamo stati e vi spiegheremo tutto prossimamente!) costano: per l’ingresso DKK 110/€15 e per le giostre DKK

Se volete soggiornare a Copenhagen, vi suggerisco l’hotel SP34 oppure, non troppo distante dalla città (e potrete visitare anche il Castello di Amleto), l’hotel Konventum.

Halloween in Danimarca a Legoland Billund:  8 – 30 ottobre

Cosa ne dite di un sinistro e divertente Halloween nel tempio dei mattoncini più famosi al mondo? Legoland Billund cambia la propria scenografia quando fantasmi, pipistrelli, ragni e tante zucche lo trasformeranno in uno spaventoso parco dedicato a Halloween. Ad accogliere grandi e piccini una zucca gigante costruita con più di 100.000 mattoncini LEGO, Scare, un divertente e pauroso labirinto dove perdersi e imbattersi in spaventose creature LEGO e tante attività creative in programma. Ma la novità di quest’anno sono le “Brick or Treat Nights”: dal 15 al 22 e il 29 ottobre il parco rimarrà infatti aperto fino alle 21, per regalare ai visitatori un’atmosfera davvero paurosa, tra luci, decorazioni e creature sinistre.

halloween_legoland

Da non perdere la passeggiata “dolcetto o scherzetto” per incontrare alcune delle creature spaventose che infestano il parco e riempire l’apposito sacchetto con tante leccornie.

Per tutte le informazioni sul parco di Legoland Billund potete leggere il nostro articolo qui.

legoland billund 004

Una curiosità

In ottobre in Danimarca c’è la “settimana delle patate” durante la quale in passato gli studenti danesi sospendevano le lezioni per aiutare i genitori nel raccolto delle patate, oggi è la settimana delle vacanze d’autunno.