TRENTOTTO

TRENTOTTO.

Oggi è il mio compleanno. Stop.

keep-calm-and-happy-bday-to-me-105

Lasciatemi, una volta tanto, dare libero sfogo al mio flusso di coscienza…

38 non sono 40, ma di certo non sono neanche 30… e forse sto conquistando un po’ più di saggezza o forse di maturità ed allora guardo tante cose, tante persone, tanti atteggiamenti e sorrido. E rifletto. A volte anche mi indigno.

E visto che siamo qui, sul web, una riflessione vorrei farla.

Non ho scritto del Web Fest di Rimini perchè per me è stato in parte una grande delusione. Tante chiacchiere, tanti sponsor, troppi blogger affamati in cerca di fama, troppa presunzione, tanta falsità: falsi sorrisi, false strette di mano, panel ben organizzati ma con contenuti spesso fini a se stessi. Un universo, quello dei blog, forse davvero troppo eterogeneo per essere rappresentato in una sola kermesse La mia giornata riminese è valsa la pena solo per due o tre incontri che ho fatto con persone che ti riempiono il cuore (Olga e Womoms, dico a voi), per la piadina mangiata tutti insieme e per lo shopping fatto all’Embassy.

IMG_0150

Del Roma Web Fest, invece, ho scritto: qui. A distanza di giorni sui social vedo ancora post ed articoli e tante foto, in cui io non ci sono perchè… perchè ho fatto un’intervista lunghissima, in spagnolo, con Graciela di The World of Stars e perchè ho passato un bel po’ di tempo in sala a vedere i fashion film partecipanti. D’altra parte ero lì per quello, no?

Ho avuto una bella fregatura su Depop (già fatta contestazione Paypal): per decenza (loro) e per rispetto (quello che loro avrebbero divuto avere nei miei confronti ed invece non hanno avuto) non dirò da parte di quale brand emergente e moooooolto famoso a Milano. Va là, io voglio essere una Signora. Un consiglio: non fidatevi e sempre sempre sempre Paypal quando acquistate online.

Questo mondo del web è pieno di falsità, ipocrisia, frasi di circostanza, commenti vuoti che rasentano lo spam, INVIDIA invidia invidia, a caratteri cubitali perchè magari non sei bella/famosa/simpatica/giovane come Tizia ma il brand che lei adora (e non la considera, poverina) ha chiesto una collaborazione a te… credono che il motto sia mors tua, vita mea e si tengono i nomi dei brand a cui piace collaborare segreti, i numeri di agenzie stampa e PR nascosti in forzieri d’oro. Nelle scorse settimane ho visto persone reclamare il possesso di tutte le tazze dell’universo, ho visto persone cambiare stile pur di salire su con le statistiche e con in numeri, ho ricevuto almeno 10 mail da negozi online cinesi che mi offrivano vestiti e post per 10 $. A tutto questo voglio dire NO.

Tempo fa lessi un articolo in cui si sosteneva che il bello dei blog è l’informazione libera, l’opinione vera, che non segue linee editoriali, che non è sottoposta alla pubblicità. Oggi voglio pensare che questo continui ad essere così, che possiamo indossare solo quello che ci piace, che i fashion blog in generale ci propongano cose belle e nuove, cose fresche, cose VERE (e per fortuna ce ne sono molti così), e che i blog di mamme parlino solo di cose utili, di novità. Non voglio credere che la logica di mercato entri così profondamente nei blog tanto da snaturarci e da farci cambiare le nostre opinioni, che quello che pensiamo possa essere comprato. Altro che Grande Fratello. E non sto parlando di Italia1, ma di George Orwell.

IMG_6132

Io vado per la mia strada. Continuo a spendere i soldi che guadagno con il mio sudore (e anche un po’ con quello di mio marito…) per Sissi e per me, collaboro solo con le aziende in cui mi rispecchio e che scelgo oculatamente, continuo a dare un valore alle persone, a quelle vere, che incontro lungo il cammino e condivido il mio punto di vista, le cose che mi piacciono, quelle che trovo degne di nota con chi mi segue. In assoluta libertà ed autonomia.

Buon compleanno. A me.

Un pensiero oggi è per (perdonate l’ordine sparso) queste donne, che ho incontrato grazie al blog, che fanno parte della mia vita e che hanno un posto speciale nel mio cuore, oggi è il mio compleanno e voglio fare nomi e cognomi: Pamela Bini, Sofia Gouveia, Roberta Desogus, Olga Zappalà, Alessandra Bonadies, Federica De Stefani, Anna Di Domenico, Tamara Pallaro, Giorgia Leorato, Tiziana Capocaccia.

P.S. Un ringraziaziamento speciale alla mia amica Tamara di BakeTherapy per le foto (da me richieste davvero last second) di queste splendide torte… nella speranza di provarle presto in persona!

Paola Agostini (sissi_mum)

Founder, director and editor in chief at SissiWorld

Photographer

https://www.sissiworld.net/aboutme/

You May Also Like

Kat Von D incinta: ”Non vaccinerò mio figlio e gli farò seguire una dieta vegana”. Le polemiche ai tempi dei social

Leave a little sparkle wherever you go: iglo+indi il nostro outfit e un progetto importante per UN Women

Festa della donna: sciopero sì o sciopero no?

Cinque

28 thoughts on “TRENTOTTO”

  1. Auguri di Buon Compleanno . Tua figlia ti farà un bel regalo oppure lo scegliete insieme .

  2. Ciaooo Paola,
    Tanti auguri ancora!
    Per la cronaca, anche io oggi compio trentotto anni!:)
    Buon Compleanno a noi!!

  3. Guarda standing ovation! AUGURONI a te e sai che la penso uguale!!!! PEccato però che io credo ancora alla cooperazione femminile. ESISTE per fortuna qualche essezione alla regola e sono felice di questo.
    un bacione

    Eli
    http://www.theladycracy.it

  4. Auguri di buon compleanno!
    L’integrità, il rispetto per se stessi ed un pizzico di eleganza in ogni cosa.
    Tanti atteggiamenti e comportamenti possono lasciar basiti, far sorridere, ma, alla fin fine, ciò che importa è essere puliti verso se stessi e verso gli altri, impiegando tutte le proprie energie per migliorarsi.
    Un abbraccio
    Eva e Valentina the anarCHIC

  5. Beh che dire, io credo profondamente che l’eleganza non sia solo questione di abiti e scarpe, ma anche dal modo di comportarsi con il prossimo e con se stessi. Ti stimo per la tua coerenza continua così! Un augurio di cuore per questo giorno felice! Baci Elisabetta

  6. Pingback: OCTOBER TOP 5 – WHAT WE LOVED IN OCTOBER | Sissi World

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *