BrandsFor KidsKids fashionLetkidsbekids

Un kids outfit unisex con un brand che arriva da lontano: Nununu

Willow è la figlia della cantate Pink, ha sei anni e per la serata degli Mtv MVA 2017 indossa lo stesso look della mamma: non un abito da principessa, ma un completo dal taglio maschile, nero. Pink racconta il discorso sulla bellezza che ha fatto alla sua bambina qualche tempo prima…

Mi ha detto: “Sono la ragazza più brutta che conosco… sembro un ragazzo con i capelli lunghi”. Non le ho risposto, ma appena sono tornata a casa ho creato per lei una presentazione in Power point con le fotografie di Elton John, Michael Jackson, George Michael, Prince… artisti che quotidianamente hanno vissuto la loro libertà ed hanno ispirato tutti noi. Poi le ho chiesto: “Come ti sembro?” e lei mi ha risposto che sono bella, così le ho detto che anche a me ripetono spesso che sembro un maschio per il mio corpo. Così le ho nuovamente chiesto: “Mi faccio crescere i capelli per questo motivo? Cambio il mio look? No? Vedi che riempio comunque i posti in cui vado a cantare? Sì? Ecco, noi non cambiamo per nessuno, prendiamo la sabbia, prendiamo la conchiglia e creiamo una perla. E aiutiamo gli altri a cambiare in modo tale che possano vedere molti più generi di bellezza. Tu sei bellissima e io ti amo.

Click here for English text Click here for English text

Un discorso che ha fatto il giro del mondo: social, quotidiani, testate online. Il video di Pink con queste parole è diventato, come si definisce in gergo, virale. E ha commosso anche noi.

Noi che cerchiamo di seguire la nostra filosofia di letkidsbekids, di indossare brand indipendenti e alternativi, che valorizzino la fantasia e l’individualità dei bambini, astenendosi per quanto possibile da logiche di mercato, dai loghi esposti in bella mostra. Per quanto amiamo le manifatture di qualità e i capi buoni, per quanto ci lasciamo sedurre da brand luxury senza mai esagerare, lasciandoli sempre uno sfizio da concedersi per un’occasione speciale, il nostro quotidiano è fatto di marchi con una filosofia ben definita: il rispetto per l’unicità dei bambini e per l’infanzia, piena di desideri, sogni , aspettative, fantasia.

Un kids outfit unisex con un brand che arriva da lontano: nununu

Nella mia wishlist dei brand indipendenti c’era da tempo nununu: il marchio arriva da lontano, da Tel Aviv, dove Iris e Tali creano capi che rispettano i gusti e l’essenza dei bambini. Sono capi rock: uno dei primi brand che ha sdoganato colori adulti, come il nero e il grigio antracite, accompagnandoli con un design moderno e minimalista.

black is promising.

so we became the brand that dressed kids in black. black is innocent. black is promising. much like a child, black is a blank slate, ready to be filled with ideas.

Amato dalle star di Hollywood proprio per questo mood rock, nununu negli anni è diventato un brand conosciuto e apprezzato proprio per la sua identità, ben riconoscibile. Collezioni senza tempo, che non passano di moda stagione dopo stagione, e che hanno visto negli anni incursioni di colore (come il rosa polvere o il blu elettrico, di questa stagione) e che hanno consolidato alcune stampe e modelli, ormai diventati identificativi del brand (le stelle e i pantaloni baggy).

Non sono mancate le collaborazioni con altri brand, tra cui Collegien, con cui ha realizzato una mini-collezione di slippers per casa nei colori e con le stampe nununu.

Noi abbiamo scelto questa felpa blu elettrico con il numero, leggermente over ma con un taglio che veste bene anche una bambina, da abbinare a jeans super skinny (di Molo) e sneakers divertenti (di Zecchino d’Oro).

Summary
Un kids outfit unisex con un brand che arriva da lontano: nununu
Article Name
Un kids outfit unisex con un brand che arriva da lontano: nununu
Description
Un kids outfit unisex con un brand che arriva da lontano: nununu
Author
Publisher Name
SissiWorld
Publisher Logo

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *