Una casa da gioco (quasi) sconosciuta: benvenuti a Baden Baden

Ovviamente tutti conosciamo le più grandi città al mondo famose per i loro casinò stupefacenti: chiaramente parliamo di Las Vegas, Macao, Shangai, Dubai e tanti altri da elencare.

Tuttavia le sale da gioco non sono solo quelle più moderne, costruite in grattacieli da lasciarci senza fiato, piene di vetrate e luci colorate e piscine a sfioro e tutto quello che potreste immaginare quando pensate a quel tipo di lusso, quello che intende ostentare senza posa e senza eleganza ogni suo bene.
Ebbene no, esistono anche luoghi di grande charme, che fanno dell’eleganza non urlata la loro stella polare: più piccoli, meno sguaiati, ma decisamente dal fascino senza tempo.
Questo è il caso del casinò di Baden-Baden, in Germania.

Ovviamente, sappiamo che al momento non si può certo intraprendere un viaggio né tantomeno giocare nelle sue sale (non fosse altro che per il fatto che sono chiuse), ma se volete mettere in conto per il futuro una o due nottate in un casinò dall’immenso fascino – anche storico – ecco che questo articolo vi tornerà utilissimo. Nel frattempo, qualora aveste una forte predisposizione all’azzardo, vi consigliamo di giocare ai casinò online o di avvicinarvi alle scommesse online netbet, così da non rimanere a bocca asciutta per tutto il periodo pandemico.

Baden-Baden, un casinò come pochi: austerità tedesca e charme

Archiviamo e dimentichiamo quindi le atmosfere pacchiane degli americani o dei simil parvenu del medio oriente e tuffiamoci nella teutonica austerità non priva di attrazioni: sale ricoperte di rossi velluti, lampadari dall’aria storica (no, ecco, non si tratta solo dell’aria, quelli sono storici sul serio), tavoli pochi – soprattutto se raffrontati ai numeri pazzeschi delle strutture sopra citate – ma curati a dovere, con grazia ed eleganza.
E, qualora il giorno voleste rilassarvi in vista di un’altra serata all’insegna della tensione dell’azzardo, ecco che Baden-Baden vi offre anche uno stabilimento termale tra i più vecchi di Germania, e di certo famosissimi quando ancora si viaggiava in carrozza e si usava fare il Grand Tour: ecco, nel nostro Piccol Tour non può mancare questa rinomata località. 

Anche perché, fateci caso guardando una cartina geografica, Baden-Baden si trova proprio a ridosso del confine con la Francia, permettendoci quindi di prendere due piccioni con una fiches sola. Insomma, dovrete pure ammettere che, seppure minore, questa località non ha niente da invidiare a Las Vegas. A parte i matrimoni con il sosia di Elvis, ma davvero avete mai pensato di sposarvi per finta, col sosia di Elvis a gigioneggiare davanti a voi? A Baden-Baden non troverete niente del genere. Se avete gusti più sobri, ecco che questa deliziosa cittadina tedesca saprà accogliervi a dovere e regalarvi tante emozioni.

Speriamo di avervi dato qualche interessante suggerimento: quando si potrà tornare a viaggiare, sarebbe bello immaginarvi girare per l’Europa anche grazie ad articoli come questo, che vi potrebbero regalare qualche idea un po’ fuori dal solito standard, per aggiungere qualche affascinante tappa al vostro viaggio.
Non ci resta che augurarvi, e augurarci, di poter tornare presto a viaggiare.

Paola Agostini (sissi_mum)

Founder, director and editor in chief at SissiWorld

Photographer

https://www.sissiworld.net/aboutme/

You May Also Like

Sognando il posto unico in attesa di tornare a viaggiare

San Valentino al Bioparco

Campidoglio, Epifania nel Sistema Musei di Roma Capitale online con diversi appuntamenti digital

Come vestire i bambini in montagna in autunno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *