Who Is On Next? 2016: and the winner is…

“Who Is On Next?” ideato e realizzato da Altaroma in collaborazione con Vogue Italia, è un progetto di fashion scouting dedicato ai giovani talenti del Made in Italy.
“Who Is On Next?”, decretato dal Financial Times uno dei 10 “World’s Most Important Fashion Prizes”, è una vera occasione per i giovani creativi per riuscire ad emergere e a posizionarsi nel mercato nazionale ed internazionale, grazie anche al supporto continuativo di Altaroma e Vogue Italia, che garantiscono ulteriori occasioni di comunicazione, promozione e immissione in un network di produttori e distributori nazionali e internazionali.

Da “Who Is On Next?” sono già nate delle stelle: basti pensare a nomi ormai affermati come Aquilano.Rimondi, Nicholas Kirkwood, Marco de Vincenzo, Albino, Angelos Bratis, Paula Cademartori, Stella Jean, MSGM by Massimo Giorgetti, Gabriele Colangelo, Giancarlo Petriglia, Arthur Arbesser, Piccione.Piccione, Daizy Shely, Benedetta Bruzziches, Giannico, Miaoran, L72 by Lee Wood.

La giuria internazionale è stata composta da personaggi illustri provenienti dal mondo dell’editoria, della distribuzione, dell’industria di settore: Beppe Angiolini (Owner di Sugar), Carlo Capasa (Presidente di Camera Nazionale della Moda Italiana), Tiziana Cardini (Fashion Director di La Rinascente), Godfrey Deeny (Fashion Editor at Large di Le Figaro), Mario Dell’Oglio (Presidente di Camera Italiana Buyer Moda), Miroslava Duma (Founder di BŰRO 24/7), Alex Fury (Fashion Critic), Simonetta Gianfelici (Fashion Expert di Altaroma e Talent Scout), Laura Lusuardi (Designer di Max Mara Group), Sara Maino (Senior Editor di Vogue Italia e Head of Vogue Talents), Suzy Menkes (International Vogue Editor di Condé Nast International), Raffaello Napoleone (Amministratore Delegato di Pitti Immagine), Chioma Nnadi (Fashion News Director di Vogue.com), Franca Sozzani (Direttore di Vogue Italia), Stella Jean (Designer di Stella Jean), Nadja Swarovski (Head of Corporate Communications and Design Services di Swarovski), Roberta Valentini (Owner di Penelope), Riccardo Vannetti (Tutorship Director), Silvia Venturini Fendi (Presidente di Altaroma), Lory Yedid (Head Hunter di Value Search).

Ph. Salvatore Dragone-Gianluca Palma/Luca Sorrentino
Ph. Salvatore Dragone-Gianluca Palma/Luca Sorrentino

I 12 progetti partecipanti

Dodici i finalisti di questa edizione: cinque per la categoria prêt-à-porter e sette per la categoria accessori e gioielli.

Prêt-à-porter:

BROGNANO
Dopo aver lavorato per Giambattista Valli e Dolce & Gabbana Alta Moda, Nicola Brognano, giovane designer calabrese diplomato presso l’istituto Marangoni di Milano, dà vita, nell’estate 2015, all’omonimo brand. La donna che veste Brognano è super femminile, romantica ed eclettica: il leit motiv sono arricci e volants.

Ph. Salvatore Dragone-Gianluca Palma/Luca Sorrentino
Ph. Salvatore Dragone-Gianluca Palma/Luca Sorrentino
Ph. Salvatore Dragone-Gianluca Palma/Luca Sorrentino
Ph. Salvatore Dragone-Gianluca Palma/Luca Sorrentino

EDITHMARCEL
Dalla IUAV di Venezia nel 2015 Gianluca Ferracin e Andrea Masato creano Edithmarcel. Il brand riflette sulla tematica del genere e indaga forme, volumi e lunghezze che possano vestire indistintamente il corpo maschile o femminile.

Ph. Salvatore Dragone-Gianluca Palma/Luca Sorrentino
Ph. Salvatore Dragone-Gianluca Palma/Luca Sorrentino
Ph. Salvatore Dragone-Gianluca Palma/Luca Sorrentino
Ph. Salvatore Dragone-Gianluca Palma/Luca Sorrentino

MELAMPO MILANO
Melampo affonda le proprie radici nel lontano 1947, in una azienda familiare. Tra il 2013 e 2014 Lulù e Anna Poletti decidono di realizzare un sogno: ridare vita
a quel marchio di berretti che appartiene alla loro storia, trasformandolo in un nuovo brand di abbigliamento.

Ph. Salvatore Dragone-Gianluca Palma/Luca Sorrentino
Ph. Salvatore Dragone-Gianluca Palma/Luca Sorrentino
Ph. Salvatore Dragone-Gianluca Palma/Luca Sorrentino
Ph. Salvatore Dragone-Gianluca Palma/Luca Sorrentino
Ph. Salvatore Dragone-Gianluca Palma/Luca Sorrentino
Ph. Salvatore Dragone-Gianluca Palma/Luca Sorrentino

MIAHATAMI
Narguess Hatami, anima creativa di origini persiane classe 1981, con esperienze come designer per Paola Frani, MSGM, Marco Morosini e Aviù,  decide di dar vita con la stagione AI 15-16 alla propria linea di abbigliamento ed accessori donna Miahatami. La sartorialità si coniuga con uno stile naturale e rilassato, che rivela nel suo DNA una spiccata multiculturalità.

Ph. Salvatore Dragone-Gianluca Palma/Luca Sorrentino
Ph. Salvatore Dragone-Gianluca Palma/Luca Sorrentino
Ph. Salvatore Dragone-Gianluca Palma/Luca Sorrentino
Ph. Salvatore Dragone-Gianluca Palma/Luca Sorrentino
Ph. Salvatore Dragone-Gianluca Palma/Luca Sorrentino
Ph. Salvatore Dragone-Gianluca Palma/Luca Sorrentino

PARDEN’s
Parden’s, nasce dall’ispirazione del pugliese Daniele Giorgio, fondatore e direttore creativo del brand, che incoraggia la donna contemporanea ad esprimere un punto di vista personale attraverso l’abbigliamento. Made in Italy dal forte impatto visivo, si caratterizza per tagli moderni e puliti.

Ph. Salvatore Dragone-Gianluca Palma/Luca Sorrentino
Ph. Salvatore Dragone-Gianluca Palma/Luca Sorrentino
Ph. Salvatore Dragone-Gianluca Palma/Luca Sorrentino
Ph. Salvatore Dragone-Gianluca Palma/Luca Sorrentino
Ph. Salvatore Dragone-Gianluca Palma/Luca Sorrentino
Ph. Salvatore Dragone-Gianluca Palma/Luca Sorrentino

Accessori e gioielli:

AKHAL TEKÈ
Akhal Tekè nasce nel 2015 dall’ispirazione di Benedetta Bolognesi e Gaia Ghetti, due amiche unite dalla passione con il progetto di creare una linea di flat shoes dal sapore unico, il cui tema dominante è il ricamo. Il debutto avverrà proprio con la stagione AI 16-17 con una gamma di slipper eleganti e raffinate, adatte ad una donna contemporanea e cosmopolita.

akhal
IMG_3760

AZZURRA GRONCHI
Uno dei miei brand preferiti, Azzurra Gronchi è un brand toscano di borse, garanzia di un sofisticato Made in Italy e di alta qualità. Azzurra ha un background che affonda le radici nella rinomata conceria di famiglia, Samanta, specializzata nella lavorazione di pellami stampati di prima scelta, e vanta esperienze lavorative da Dolce&Gabbana,
Costume National e Ferragamo. Devo aggiungere altro?

IMG_3759
IMG_3794

DAMICO MILANO
Francesco D’Amico, nato a Latina nel 1982 e formatosi presso l’Accademia Costume & Moda di Roma, fonda nel Settembre 2015 il proprio marchio di calzature donna Damico Milano. L’esperienza nel mondo dell’abbigliamento femminile  si riflettono nelle creazioni Damico Milano, mentre materiali e lavorazioni evidenziano  la maestria dell’alta artigianalità italiana.

690_18958 damico
IMG_3758
IMG_3793

IOANNA SOLEA
Nata a Cipro da padre cipriota e madre austrica, Ioanna Solea, dopo essersi diplomata presso l’Istituto Marangoni di Milano, inizia il suo percorso nella moda lavorando per Valentino e Piazza Sempione. Nel 2013 lancia il proprio brand di accessori, IS. Il brand si ispira al mondo della natura e le creazioni racchiudono in sè lusso tecnica artigianale ed ironia..

IMG_3764
IMG_3762
IMG_3761
690_18998 is
690_19010 is

LODOVICO ZORDANAZZO
Anche Lodovico Zordanazzo si forma all’’Istituto Marangoni di Milano, quindi si trasferisce a Londra per seguire la sua passione nel settore calzaturiero e, conclusi gli studi, collabora con marchi internazionali come Casadei, Victoria Beckham e Karl Lagerfeld. Nel Febbraio 2015 lancia il proprio brand, incentrato sulla massima dura nei dettagli: le calzature Lodovico Zordanazzo sono interamente realizzate a mano in Italia da maestri calzaturieri.

IMG_3766
IMG_3765

PUGNETTI PARMA
Filippo Pugnetti, parmense classe 1983, combina nella sua formazione tradizione e apertura al nuovo. La sua dinamicità creativa si sposa con la conoscenza profonda delle tecniche dei maestri artigiani, in particolare dei pellettieri che – negli anni ’50 – disegnavano a mano i cartamodelli assemblandoli poi con pazienza per valutare con precisione le proporzioni di ogni singolo elemento. Per dare forma all’idea di borsa che ha in mente anche Filippo utilizza questa procedura, rinunciando al supporto del computer e dedicandosi completamente allo studio su cartamodello, dettaglio dopo dettaglio.

IMG_3792
690_18945 pugnetti
690_18948 pugnetti

SCHIELD
Schield ha sede a Firenze ma nasce dall’estro del  giovane designer di origini siciliane Roberto Ferlito ed è un brand specializzato nella realizzazione di gioielli di lusso con focus su innovazione e artigianalità italiana. Ciascun pezzo viene progettato, intagliato e decorato come un prodotto di gioielleria di lusso, caratterizzato da un design d’avanguardia e materie prime preziose.

690_19017 schield
690_19036 schield

And the winner is…

Nella categoria prêt-à-porter il primo premio è andato a Brognano per la sua capacità di “interpretare lo spirito del momento con colori e sovrapposizioni”. Grazie alla nuova collaborazione con il partner istituzionale Camera Nazionale della Moda Italiana, Brognano avrà l’opportunità di presentare la propria collezione nel calendario di Milano Moda Donna Settembre 2017.

Ph. Salvatore Dragone-Gianluca Palma/Luca Sorrentino
Ph. Salvatore Dragone-Gianluca Palma/Luca Sorrentino

Miahatami è invece arrivata seconda per “il senso del colore e la decisione di utilizzare alcuni dettagli della cultura persiana”. Per gli accessori, invece, ha vinto il primo premio Pugnetti Parma, selezionato per la sua decisione di valorizzare le eccellenze artigianali e locali.

Ph. Salvatore Dragone-Gianluca Palma/Luca Sorrentino
Ph. Salvatore Dragone-Gianluca Palma/Luca Sorrentino

yoox.com ha consegnato la propria menzione speciale a Brognano, Parden’s e Pugnetti Parma, che si sono distinti per il forte impatto visivo e la freschezza delle loro collezioni. I tre designer avranno la possibilità di entrare a far parte del THE NEXT TALENTS 2017 in occasione di Milano Moda Donna a febbraio e di presentare su yoox.com, in più di 100 Paesi, una selezione delle loro collezioni.

Paola Agostini (sissi_mum)

Founder, director and editor in chief at SissiWorld

Photographer

https://www.sissiworld.net/aboutme/

You May Also Like

Kånken Me, il leggendario zaino Kånken diventa personalizzato

Gioielli da regalare e da regalarsi

UNIQLO / INES DE LA FRESSANGE 2021 Collezione autunno inverno

Moda sostenibile: a Roma Phygital Sustainability Expo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *