Lifestyle

W lo Spagnolo con Wlingua – Corso di Spagnolo

Buzzoole

Imparare lo Spagnolo en un plis-plas!

Sono bilingue, lo sapete: il mio è un cosiddetto bilinguismo ideale (il parlante ha una conoscenza perfetta di due lingue – nel mio caso italiano e spagnolo) perchè appreso in tarda età (a 23 anni). Sissi è invece bilingue precoce, dalla nascita, e penso che in un futuro questo possa essere non solo un modo per parlare con i parenti paterni ma anche (e soprattutto) qualcosa che la aiuti a viaggiare e che la renda più aperta al mondo ed alle culture.

Le lingue mi sono sempre piaciute, oltre allo spagnolo conosco bene l’inglese e “mastico” un po’ di francese e questo mi ha aiutato nei miei viaggi, nel lavoro, nelle relazioni. Imparare le lingue non è però così semplice: soprattutto in una città di provincia quando i corsi nelle varie scuole di lungua sono tenuti spesso dalla ragazza amica del tittolare che ha fatto un viaggio all’estero… non esattamente madrelingua!

Grazie ad internet e all’era smartphone/tablet ora studiare le lingue diventa più semplice: un esempio di successo è Wlingua, che sviluppa corsi di lingua online grazie all’impegno di professori madrelingua e secondo un metodo innovativo e personalizzato. Dopo il successo del corso di inglese (con 6 milioni di downloads e top ten in Google Play nell’ambito education in diversi paesi) Wlingua lancia anche il corso di Spagnolo!

Quello che mi piace davvero dei corsi Wlingua è l’assoluta mobilità: sono infatti corsi multipiattaforma, accessibili dal PC dalla piattaforma web e da App (per iOS su Itunes e per Android su Google Play) per smartphone e tablet con i progressi realizzati sincronizzati automaticamente con tutti i dispositivi su cui è installato il corso, in maniera da poter ricominciare sempre da dove abbiamo lasciato.

img_7138

img_7152

Perfetto per chi viaggia molto in treno o in autobus, perfetto da regalare ai ragazzi che frequentano le Scuole Superiori e che si affacciano in un mondo multiculturale e competitivo… e poi diciamocelo, lo Spagnolo è di gran moda: per assaporare la movida delle Baleari, per visitare Madrid o Barcelona, per fare un salto alla Feria de Abril a Sevilla, per il Camino di Santiago o se volete visitare un Paese dell’America Latina senza fare figuracce dicendo “pasame el burro” (in italiano “passami l’asino”) non vi rimane che studiare!

Il corso di Spagnolo offre 400 lezioni con spiegazioni di grammatica per ognuna, la possibilità di studiare lo spagnolo in due accenti differenti (spagnolo messicano e castigliano) con audio madrelingua (ben pochi corsi vi offrono questa differenza, che – credetemi dato che conosco entrambi gli accenti a causa di mio marito – è abbastanza marcata), reading, listening e vocabolario, test, esercizi scritti, composizione di frasi e tanto altro.

img_7139

img_7140

img_7147

Accedendo al corso di Spagnolo per la prima volta potete avere in regalo subito una settimana di account Premium per iniziare ad imparare la lingua. Terminata la settimana di prova, il vostro account tornerà automaticamente alla versione Base, senza alcun rinnovo automatico.

Io ho scaricato la App ed ho testato un pochino il corso, che mi è sembrato davvero valido: anzitutto i professori sono madrelingua (e si sente!). Il test iniziale (il mio livello è B1, ma potete anche scegliere di non farlo e cominciare da capo) vi permette di partire dal vostro reale livello di conoscenza della lingua e, come un gioco, apprenderete… potete condividere i vostri successi, guadagnare medaglie e, soprattutto, se siete molto bravi “a fare i compiti”, guadagnare anche delle stelline che prolungheranno il vostro periodo Premium di prova!

img_7141

img_7148

img_7151

img_7152

img_7149

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *