BeautyFor moms

Abbronzarsi in sicurezza: guida alle migliori creme solari

Arriva l’estate, bene abbronzarsi ma…

“Abbronzatissima sotto i raggi del sole” recitava una famosa canzone degli anni ’60 che portava la firma di Edoardo Vianello. L’abbronzatura rappresenta l’estate, la bella stagione, le vacanze ed i periodi di relax passati sulle spiagge magari durante giorni da sogno. Va sempre ricordato tuttavia che l’esposizione al sole, soprattutto nelle ore più calde, rappresenta un rischio concreto per la nostra pelle e non va sottovalutato il fatto che ne potrebbero scaturire diversi problemi.

A tal proposito esistono alcuni prodotti, creme a protezione solare ma anche trattamenti senza fattore di protezione che però aiutano per una abbronzatura senza complicazioni. Per i primi, diffuse sono le creme solari per il viso, il corpo, ovviamente per i bambini e trattamenti per i capelli: lozioni, spray, creme opacizzanti o protettive per pelli secche e sensibili, latte abbronzante e gel protettivo. Già, anche i capelli hanno bisogno di un trattamento adatto se sono esposti alla lunga ai raggi del sole e per questo esiste lo shampoo rigenerante per capelli tinti esposti a sole, acqua salata e clorata, il gel spray per un effetto spiaggia, la crema volumizzante effetto neon, lo shampoo detergente, lo spray modellante con sale marino e le maschere nutrienti per capelli affaticati dal sole. Per i trattamenti senza fattore di protezione allo stesso modo ci sono diverse soluzioni: dal classico olio abbronzante allo spray corpo per accelerare l’abbronzatura passando per il trattamento unificante per pelli iperpigmentate ad alta protezione UV fino ad arrivare all’attivatore di abbronzatura con burro di cacao e vitamina E.

Cosmetici Bioderma

Grande attenzione va prestata anche ai cosmetici per la pelle Bioderma cioè quei cosmetici che si basano sulla conoscenza della pelle con i suoi meccanismi biologici. La diretta conseguenza è una composizione di prodotti ad hoc per i diversi tipi di pelle e le relative problematiche. I principi attivi puri al loro interno garantiscono una totale tolleranza, frutto di studi approfonditi nel campo della dermatologia, della tossicologia ed infine dell’allergia. Una delle particolarità dei cosmetici Bioderma è rappresentata non dal sollievo temporaneo ma dal problema affrontato in maniera diretta e immediata, come ad esempio le pelli sensibili, acne e imperfezioni, pelle secche e atopica, pelle irritata e la pelle sensibile dei bambini.

Fattore di protezione solare

Nel settore dei prodotti per la protezione della nostra pelle dai raggi del sole è molto importante prestare attenzione al fattore di protezione solare, numero indicato sui cosmetici che contengono filtri solari che ci indica la capacità di difesa della nostra pelle dalle radiazioni UVB che è rappresentato dall’acronimo SPF ovvero Sun Protection Factor. Insomma, per fare un esempio, noi intendiamo proteggerci con una crema “protezione 50”  quando quel numero dovrebbe portare all’esposizione solare con una dose di esposizione 50 volte più alta rispetto a quella prevista senza la protezione. Attenzione massima allora quando si parla di esposizione al sole, si avvicina la stagione estiva ed in molti non vorranno sottrarsi alla famosa “tintarella”: ricordiamoci di tenere al riparo la nostra pelle da problemi scaturiti da un’esposizione senza le giuste protezioni. E buone vacanze!

Summary
Abbronzarsi in sicurezza: guida alle migliori creme solari
Article Name
Abbronzarsi in sicurezza: guida alle migliori creme solari
Description
Abbronzarsi in sicurezza: guida alle migliori creme solari
Author
Publisher Name
SissiWorld
Publisher Logo

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *